since 1927Feed aggregator / Sources / News sulla città (capoluogo.it)


Condividi contenuti
Updated: 8 settimane 1 giorno fa

Verifiche al ponte Capograssi, ci pensa la Spin Off dell’Aquila

Mar, 22/01/2019 - 14:00

Affidato l’incarico per le verifiche al ponte Capograssi di Sulmona alla società Spin Off dell’Univaq per 8200 euro.

«Siamo pronti per controllare e verificare le condizioni di staticità del Ponte Capograssi». Lo scrive il vicesindaco di Sulmona, Nicola Angelucci, che spiega: «È stato affidato l’incarico per effettuare le prove di carico sulla struttura realizzata dall’Ingegnere Riccardo Morandi, in seguito allo stanziamento delle somme necessarie da parte dell’amministrazione comunale con l’ultima variazione di bilancio. Si tratta di una prima operazione tesa ad eseguire prove di carico e vedere se ci sono state nel tempo variazioni nelle condizioni di rigidezza del ponte. L’obiettivo è quello di verificare la risposta statica dell’impalcato in termini di confronto, in campo elastico, con i carichi di esercizio imposti nel periodo di prima costruzione, misurando le inflessioni all’intradosso nelle zone a maggiore sollecitazione. L’incarico è stato affidato con determina dirigenziale a una società Spin Off dell’Università dell’Aquila, per una spesa pari a circa 8200 euro».

«Ci siamo avvalsi anche della conoscenza storica dell’ex dirigente comunale, Ing. Pietro Tontodonato, – prosegue il vicesindaco – al fine di ottenere un quadro completo circa le verifiche effettuate negli anni passati sulla struttura. Continua a vigere il divieto di sosta delle auto sul ponte, che verrà reso definitivo a breve, in occasione del rifacimento della segnaletica orizzontale, anche se per ora non sussiste nessun allarme sulle condizioni della struttura, ma, dopo i fatti tragici di Genova nello scorso agosto riteniamo opportuno condurre uno studio apposito e un costante monitoraggio per garantire tranquillità alla cittadinanza».

L'articolo Verifiche al ponte Capograssi, ci pensa la Spin Off dell’Aquila sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Sant’Agnese 2019, la Congrega de Ju Istrio’

Mar, 22/01/2019 - 13:57

Sant’Agnese 2019, la Congrega de Ju Istrio’

Si è riunita nei locali del ristorante Nonna Cristina la Congrega de Ju Istrio’ per eleggere le sue cariche:

Presidente………………. Anna Maria Pezzulla
JU segretario a vita….. Antonio Saturni
Lima sorda……………….Daniele Barattelli
Recchie pelose………… Marco D’Eramo
La socera………………… Emanuela Marzapane
La jatta furastica……… Lorena Moya
JU martire………………. Massimo Mezzacappa
La madre badessa…… Floriana Bartolucci
JU ginecolucu…………. Eleonora Serpetti
La coccia a festa…….. Eleonora Ciotti
La capisciona…………. Loredana Fogliaroni
JU surdu………………… Sandrella
JU frate cercataru……. Raffaele D’agostino
JU non ji sta bonu ‘nu zippu n’ culu.. Francesca Cepparulo
JU incazzusu……………. Gabriele Sorrentino
JU silenziusu……………. Matthias
JU taglia, cuci, ricama e rattoppa.. Mauro Barone
La ciotola…………………. Anna D’Eramo

L'articolo Sant’Agnese 2019, la Congrega de Ju Istrio’ sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Poesia, Antonio Fasulo vincitore assoluto a Milano

Mar, 22/01/2019 - 13:05

Da L’Aquila a Milano per ritirare il prestigioso riconoscimento di “poeta dell’anno”.

 
Così l’autore campano – ma aquilano d’adozione – Antonio Fasulo ha coronato uno dei suoi sogni artistici e raggiunto un altro riconoscimento alla sua attività poetica.

Domenica 20 Gennaio 2019 Fasulo è stato premiato al Circolo A. Volta, nel centro di una Milano da salotto letterario, come Vincitore assoluto del Premio Internazionale di Poesia “Il Poeta dell’anno”, edizione 2018.

Il Premio era organizzato dalla OTMA2 Edizioni in collaborazione con il Circolo A. Volta e la Città di Milano.

Antonio Fasulo è stato premiato per il componimento “Foglia”.

 


 

Foglia

 
Ti vedo,
attaccata ondeggiante a quel nudo ramo.
Già spoglio.
La forza che ti tiene legata è grande
come la tua inconsapevolezza.
Ignori che il tempo è finito.
Tu non hai capito che sei trasformata.
Sei rossa ramata.
Innamorata ancora della tua vita leggera.
Ricordi?
Il vento soffiava e tu lieve
ti lasciavi ondeggiare…
eri felice.
Ma la gioia è passata.
Sei lì, insistente resisti.

Eppure esisti.

Arriverà il giorno della forte folata.
Ti strapperà via.
Tu continui a negare.

Chiedere un’aria immobile,
priva di vento,
eviterà l’inevitabile oblio?

Solo il fato conosce quell’attimo,
il distacco e poi l’ultimo volo
segnerà la tua dipartita.
Un vento muto soffierà;
non ci sarà più fruscio.
Il desio di una intera esistenza svanito.
Sei una caduca foglia.
 

Chi è Antonio Fasulo

 
Nasce a Santa Maria Capua Vetere in provincia di Caserta nel Novembre del 1966
Giovanissimo si trasferisce in Abruzzo dove vive e lavora dal 1985.
Ha conseguito il diploma di maturità tecnica indirizzo elettronica e telecomunicazioni. Si occupa del montaggio di apparati elettronici per lo spazio.
Appassionato di informatica ha trascorso notti intere a sviluppare programmi software solo per il gusto personale di farlo.
Innamorato della letteratura ama scrivere, in particolar modo le poesie, sua vera passione.
Alcune sue poesie sono state inserite in antologie poetiche e ha ottenuto numerosi riconoscimenti in tutta Italia.
Attualmente lavora a L’Aquila e vive ad Avezzano.

L'articolo Poesia, Antonio Fasulo vincitore assoluto a Milano sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Definì “somari” gli aquilani, FdI chiede dimissioni consigliera M5S

Mar, 22/01/2019 - 12:02

Fratelli d’Italia chiede le dimissioni della consigliera romana del M5S che definì “somari” gli aquilani.

 
“Ancora una volta il gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale a Roma si dimostra sensibile e attento alle questioni legate all’Aquila e al suo territorio”.

Lo dichiarano il portavoce del partito dell’Aquila, Michele Malafoglia, e la portavoce di Gioventù nazionale L’Aquila, Margherita Paoletti.

“Ringraziamo il capogruppo in Campidodglio, Andrea De Priamo, e il consigliere del XIII Municipio, Marco Giovagnorio, che presenteranno presto una mozione presso il Consiglio comunale della Capitale per chiedere le dimissioni della consigliera pentastellata Angelica Ardovino, che ha bollato gli aquilani e gli abruzzesi come ‘somari’ e gli alloggi del progetto Case ‘baracche’ – spiegano i due esponenti di Fdi – Affermazioni non solo offensive nei confronti delle nostre comunità, ma prive di fondamento e sintomo di ignoranza degli argomenti sui cui l’esponente grillina si è improvvidamente avventurata”.

“Fratelli d’Italia ha già combattuto una battaglia, vincendola, facendo approvare una mozione per scongiurare il terminal bus da Tiburtina ad Anagnina – concludono Malafoglia e Paoletti – Anche in questo caso confidiamo nel buon senso dell’assemblea civica romana”.

L'articolo Definì “somari” gli aquilani, FdI chiede dimissioni consigliera M5S sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

L’arciere aquilano Esquilino campione d’Italia

Mar, 22/01/2019 - 11:35

Tiro con l’arco medievale: un aquilano campione d’Italia

 
Fabio Esquilino della compagnia Virtus Sagittae conquista il primo posto nel campionato italiano

L’arciere aquilano Fabio Esquilino, iscritto alla compagnia aquilana Virtus Sagittae ha vinto il campionato nazionale di tiro con l’arco medievale L.A.M. – Lega Arcieri Medievali – salendo sul gradino più alto del podio nella categoria “arco foggia storica senza finestra”.

La premiazione si è tenuta il 13 Gennaio a Maiolati Spontini (AN).

“Sono entusiasta dei traguardi raggiunti e ringrazio tutti coloro che mi hanno affiancato e aiutato in questo percorso – ha commentato Esquilino – Rappresentare L’Aquila nelle varie tappe di campionato insieme agli amici arcieri della Virtus Sagittae è per me, anzi per noi, un grande onore.”

Il tiro con l’arco medievale è una disciplina che riporta l’arciere alla sua dimensione originaria, perché ha a sua disposizione soltanto l’arco, la corda e le frecce, il più delle volte costruite dallo stesso arciere. Non ci sono metalli o plastiche, ma soltanto legno, piume naturali e ferro.

La disciplina in Italia è rappresentata dalla L.A.M. (Lega Arcieri Medievali) che organizza un circuito di gare in tutta la penisola, nelle quali i partecipanti si sfidano in un’atmosfera attinente al periodo storico, a partire dall’abbigliamento.

“L’arco costituisce per noi non solo uno strumento per l’attività sportiva, ma anche un elemento di aggregazione e di studio, che ci permette di migliorarci come arcieri ma soprattutto come uomini – ha affermato il Presidente della compagnia Virtus Sagittae Fabrizio Santini – Progredire in campo arcieristico non è il fine, ma il mezzo per prendere coscienza delle nostre capacità e possibilità. Nella nostra compagnia, che conta più di 30 elementi, vengono espresse e potenziate le capacità dei soci per far sì che le singole caratteristiche diventino patrimonio comune. É questo interscambio – ha concluso Santini – che ci permette di amplificare le nostre conoscenze insieme ad una politica che premia la sinergia con altre associazioni nazionali come la L.A.M, che raccoglie più di 1500 iscritti”.

L'articolo L’arciere aquilano Esquilino campione d’Italia sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Neve e disagi viabilità, aperta una sola corsia da Ovindoli a L’Aquila

Mar, 22/01/2019 - 10:42

Neve e disagi viabilità, stamattina aperta una sola corsia da Ovindoli alle Rocche.

L’Allerta meteo che aveva previsto una giornata all’insegna del tempo perturbato con nevicate nell’Aquilano e sulla Marsica è stata confermata da rovesci diffusi su gran parte della nostra regione e dai soliti disagi relativi alla viabilità.

In ambito cittadino numerose le problematiche, a partire dalle scuole chiuse per la giornata del 22 gennaio.

Sulle strade provinciali e statali, rallentamenti e tratti stradali a una sola corsia, come si può vedere dal video che alleghiamo.

Alle 8:30 di stamattina la situazione del tratto tra Ovindoli a L’Aquila, sull’Altopiano delle Rocche, era infatti di percorribilità a una sola corsia.

Nel video che segue, invece, la nevicata di questa mattina a Scoppito.

L'articolo Neve e disagi viabilità, aperta una sola corsia da Ovindoli a L’Aquila sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Sant’Agnese 2019, Congregazione delle lengue longhe e non solo

Mar, 22/01/2019 - 10:23

Sant’Agnese 2019, Congregazione delle lengue longhe e non solo

 
Anche la Congregazione delle lengue longhe e non solo si è riunita per Sant’Agnese 2019 per eleggere le sue cariche.

Gli eletti.

Re: Luca Rota
Regina: Isabella Casilio
La coppia dej’annu: Paolo e Marzia
Ju n’grifatu: Alessio Zotti
Ju sindaco: Luca Rota
La mamma deji cazzi dej’atri: Michela Pulsoni
La Lavannara: Aurora Ippoliti
Recchie fredde: Isabella Casilio
Ju zellusu: Riccardo Pulsoni
Ju capisciò: Gianluca Gregori
Ju non ji sta bono nu zippo n’culo: Riccardo Pulsoni
Ju vengo sempre a ora de magna: Chiara Legge
Lima sorda: Flavio Ippoliti

L'articolo Sant’Agnese 2019, Congregazione delle lengue longhe e non solo sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Sant’Agnese 2019, la Sacra Confraternita de Quannu ju pallo’ no’ vo’ entrà

Mar, 22/01/2019 - 10:09

Sant’Agnese 2019, la Sacra Confraternita de “Quannu ju pallo’ no’ vo’ entrà”

 
Si sono riuniti ieri sea, presso il ristorante “Trattoria 127”, gli amici della pallamano aquilana con Sacra Confraternita de “Quannu ju pallo’ no’ vo’ entrà”, in attivo dal 2009.

Dopo le innumerevoli maldicenze di rito, sono state assegnate le seguenti cariche, con un avvicendamento importante nel ruolo di Presidente conferita a Luigi Fradiani, primo non aquilano a ottenere tale onoreficenza. JU PRESIDENTE: Luigi Fradiani SEGRETARIO: Mohammad Ahmad LIMA SORDA: Maurizio Santucci CACATURU: Andrea De Sanctis CAPISCIO’: Giuliano Rossi COJO’: Giuseppe Berti-De Marinis JU PEGGIO: Mohammad Ahmad LENGUA ZOZZA: Domenico Tedeschini LA MAMMA DEJI CAZZI DE J’ATRI: Gino Pucci ‘OCCA APERTA: Domenico Tedeschini UMBRUSU: Arturo Tejerina PANCHINARO: Luigi Fradiani PIPPA: Alessandro Liberati PORTABORRACCE: Domenico Tedeschini RATTUSU: Alessandro Seccia SACCOCCIA A CIAMMARICA: Gino Pucci JU SEMPLICIOTTU: Giuliano Rossi LA SOLA: Alessandro Seccia JU SPARO’: Giuliano Rossi STORDOLO’: Federico Blair TRAFFICHINU: Maurizio Blair ZARSALUSU: Giuliano Rossi ZELLUSU: Andrea De Sanctis ZERBINO: Stefano Scotti ROSICO’: Gianmarco Blair Si aggiudica la CALUMNIS MAJOR, onoreficenza ottenuta per essere stato bersaglio della maldicenza più divertente, Giuliano Rossi

 

L'articolo Sant’Agnese 2019, la Sacra Confraternita de Quannu ju pallo’ no’ vo’ entrà sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Sant’ Agnese Montanara, gli eletti

Mar, 22/01/2019 - 09:52

Sant’ Agnese Montanara, gli eletti

21 gennaio come di consuetudine una cordata di alpinisti ed appassionati di trekking aderenti alla ” Venerabile Confraternita della Piccozza” si è riunita presso lo sperimentato Ristorante Pizzeria Osteria ” I Giardini di Vetoio ” per proclamare le candidature di “Sant’Agnese Montanara” .

Essendo la cordata numerosissima non è stato semplice giungere alla proclamazione delle candidature, troppi candidati e candidate si sono dati battaglia per affermarsi, e sotto la menzione
“ per le incommensurabili capacità manifeste nell’esercizio della funzione all’esito delle elezioni svoltesi si conferisce il titolo”:

● Presidente “taglia e Cuci Montanara” sig. Felice Flati
● Vice Presidente “biforcuta Montanara” Remo Cianca
● Segretario “Pizzuta Montanara” sig. Carlo Iorio
● Mamma dei cazzi dej’atri sig. Gianluca Torpedine
● Lavannara sig.ra Monica Maurizio
● Lima sorda sig. Mario D’Angelosante
● Recchie fredde Mario Cimeta

L'articolo Sant’ Agnese Montanara, gli eletti sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Marsilio, sottoscritta la carta di impegno per l’ospedale di Popoli

Mar, 22/01/2019 - 09:38

Marsilio, sottoscritta la carta di impegno per l’ospedale di Popoli.

 
«Ho ritenuto doveroso sottoscrivere la Carta di impegno e corresponsabilità per la salvaguardia dell’ospedale di Popoli che mi ha sottoposto il Movimento ‘Avanti tutta’. La salvaguardia degli ospedali sul territorio è necessaria per evitare lo spopolamento delle aree interne. Voglio, invece, che la struttura di Popoli non solo sia salvaguardata ma valorizzata.»

Il candidato presidente della coalizione di centrodestra alla Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato il documento nel Comune di Vittorito alla presenza del primo cittadino, Carmine Presutti, e del sindaco di Raiano, Marco Moca.

Marsilio si è dichiarato “contrario alle scelte scellerate che il governo di centrosinistra ha messo in atto senza considerare le necessità delle popolazioni delle aree interne”.

«Il ridimensionamento dell’ospedale SS. Trinità non è stato motivato da validi argomenti – ha dichiarato il candidato alla presidenza della Regione -. Costringere i cittadini di queste zone a raggiungere gli ospedali di Chieti e Pescara non solo crea un danno a loro ma intasa pronto soccorso e reparti di quei nosocomi.»

«Dopo il 10 febbraio porteremo avanti una sanità finalmente a misura di persona» ha concluso Marsilio.

L'articolo Marsilio, sottoscritta la carta di impegno per l’ospedale di Popoli sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Giornata della Memoria, appuntamento con la storia all’IIS Amedeo d’Aosta

Mar, 22/01/2019 - 08:34

Appuntamento con la storia all’IIS Amedeo d’Aosta.

Ciclo di incontri con esperti per la Giornata della Memoria.

In occasione delle commemorazioni della giornata della Memoria, l’Istituto superiore Amedeo d’Aosta organizza e cura una serie di interventi finalizzati a far conoscere agli studenti testimonianze storiche collegate agli eventi della Shoah, ad aprire dibattiti con esperti, ad approfondire particolari aspetti dell’epoca.

Il calendario degli incontri si aprirà venerdì 25 gennaio con la conferenza del prof. Davide Adacher (IASRIC – Istituto Abruzzese per la Storia della resistenza e dell’Italia Contemporanea) dal titolo Dall’emarginazione
all’annientamento alla quale parteciperanno alcuni corsi delle classi V dell’IIS d’Aosta.

L’incontro affronterà una disamina degli eventi a partire dalle leggi razziali e approfondirà quesiti posti dai ragazzi.

Il 26 gennaio un secondo gruppo di studenti incontrerà il prof. Carlo Fonzi (IASRIC) e la prof.ssa Maria Teresa Giusti (Università d’Annunzio-Pescara): nel corso dell’incontro dal titolo Il mio nome è 174517, saranno proiettati video e materiale documentario, seguirà un dibattito.

Infine, il ciclo di appuntamenti con la storia si concluderà il 28 gennaio presso la sala Ipogea dell’Emiciclo che un terzo gruppo di studenti del d’Aosta raggiungerà con i docenti.

L’evento commemorativo è curato dalla IASRIC con il patrocinio del Consiglio regionale d’Abruzzo e del Comune dell’Aquila.

L'articolo Giornata della Memoria, appuntamento con la storia all’IIS Amedeo d’Aosta sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Nevicate al disopra dei 400-600 metri

Mar, 22/01/2019 - 07:05

Giornata all’insegna del tempo perturbato con nevicate nell’Aquilano e sulla Marsica, rovesci diffusi su gran parte della nostra regione. Nuova fase di maltempo da mercoledì sera.

La nostra regione risulta interessata dal transito di una perturbazione che, come annunciato nei precedenti aggiornamenti, ha provocato un ulteriore calo delle temperature e un abbassamento della quota neve soprattutto sul settore occidentale, con nevicate che stanno interessando la Marsica e l’Aquilano e il settore orientale al disopra dei 500-600 metri. Nelle prossime ore gran parte della nostra regione continuerà ad essere interessata da precipitazioni diffuse, più frequenti sul settore occidentale, con nevicate localmente di moderata intensità, mentre rovesci diffusi continueranno ad interessare il settore orientale e costiero, con nevicate al disopra dei 500-600 metri, localmente a quote più basse nel Teramano, specie nelle prossime ore e nel pomeriggio. La tendenza è verso un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla serata-nottata e nelle prime ore della giornata di mercoledì ma, come anticipato nei giorni scorsi, un nuovo peggioramento tenderà ad interessare la nostra penisola, a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda provenienti dalla Groenlandia, che determineranno la formazione di un’area depressionaria sui nostri mari occidentali, a cui sarà associata una fase di maltempo, specie per le regioni centro-meridionali. Alla base dei dati attuali l’area depressionaria si spingerà velocemente verso le regioni meridionali, tuttavia favorirà un progressivo rinforzo dei venti di Grecale sulla nostra regione e un conseguente peggioramento delle condizioni atmosferiche, soprattutto tra giovedì e sabato.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di maltempo: cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni estese, nevose al disopra dei 400-600 metri, specie sulla Marsica e nell’Aquilano, con nuove nevicate ad Avezzano e a L’Aquila, localmente di moderata intensità. Rovesci diffusi sul settore orientale e costiero con nevicate al disopra dei 500-700 metri, in graduale lieve calo nel corso della giornata, specie nel Teramano e nell’entroterra Pescarese intorno ai 400-600 metri. Una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni è prevista a partire dalla tarda serata odierna e nella prima parte della giornata di mercoledì.

Accumuli nevosi previsti tra oggi e le prime ore di mercoledì, secondo il modello WRF. FONTE METEOCIEL.FR

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nei valori massimi, in particolar modo sul settore occidentale.
Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con possibili rinforzi; da stasera tenderanno a provenire dai quadranti nord-occidentali.
Mare: Generalmente mosso.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

L'articolo Nevicate al disopra dei 400-600 metri sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Neve a L’Aquila, scuole chiuse il 22 gennaio

Mar, 22/01/2019 - 06:51

Scuole chiuse per neve nella giornata di oggi, 22 gennaio 2019, a L’Aquila. Il sindaco Biondi ha disposto la sospensione dell’attività didattica degli istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio comunale.

La comunicazione è stata data anche sulla pagina Facebook del sindaco, per raggiungere più capillarmente genitori e famiglie

L'articolo Neve a L’Aquila, scuole chiuse il 22 gennaio sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Sant’Agnese 2019, gli eletti della Ju Jitsu Academy L’Aquila

Lun, 21/01/2019 - 20:30

La maldicenza di Sant’Agnese applicata alle arti marziali. Un presidente giovane, il 26enne Lorenzo Miccoli, per la prima Sant’Agnese della “Ju Jitsu Academy L’Aquila”. Sarà lui a governare il 2019, subentrando al comitato provvisorio che ha organizzato l’evento presso il cenacolo prescelto della Monachina 3.0.

Con un singolare ossimoro, Miccoli si è aggiudicato anche le cariche di “Lima Sorda” e, tra gli improperi dei presenti, “J’Astemiu”. Questo il riepilogo con alcuni plurivincitori: “Presidente”, “Lima Sorda” e “J’Astemiu” Lorenzo Miccoli, “Segretario”, “Ju Zellusu” e “Ju Pelusu” Luca Giuliani, “Mamma deji cazzi deji atri” e “Ju Ginecolocu” Lorenzo Cutilli, “Ju Martire” Francesco Cedola, “La Shampista” Laura Latino, “Ju Poeta” Francesco Basile, “Ju Fregno’” Giampaolo Petrollini, “Ju Permalosu” Mauro Junior Del Beato, “Ju Brontolo’” Luigi Latino, “J’Acchiappo’” Leonardo Sista, “La Tignosa” Francesca Buccella, “Ju Capiscio’” Andrea Basso,
“Ju Non ji sta bonu ‘nu zippu n’culu” Francesca Petrollini, “Ju Cazzu Rittu” Simone Castellucci, “La Jatta Furastica” Claudia Ioannucci, “Ju Traffichinu” Mosè Lamolinara, “Ju Trincatutto” Ulan Cicerone, “Ju Comincete a fa che dopu vengo” Alberto Orsini, “L’ombrosa” Francesca Di Bartolomeo, “Mimì e Cocò” Lorenzo Cutilli e Mauro Junior Del Beato, “Coccia a festa” Patrizio Di Stefano.

L'articolo Sant’Agnese 2019, gli eletti della Ju Jitsu Academy L’Aquila sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Lega L’Aquila, Imprudente e Del Beato insieme per le regionali

Lun, 21/01/2019 - 19:58

Hanno scelto la sera di Sant’Agnese per inaugurare il comitato elettorale i candidati alle prossime regionali Emanuele Imprudente e Tiziana Del Beato.

Taglio del nastro poco dopo le 18: in una sala stracolma molti i volti noti presenti, dai consiglieri comunali all’ex sindaco Biagio Tempesta.

“Superare i campanili sarà la nostra vera rivoluzione culturale, quella di portare avanti in Abruzzo un progetto unitario dove si annientino tutte le differenze e gli ostacoli allo sviluppo complessivo” dice Emanuele Imprudente.

“E’ da stupidi dividere la nostra provincia. Sarà una vittoria che libererà l’Abruzzo da 5 anni di malgoverno, oppressione, non sviluppo. Noi non promettiamo nulla se non semplicemente di dare una opportunità a tutti gli abruzzesi. È ancora un Abruzzo a due velocità: il nostro progetto vuole proprio andare a rimediare a questa situazione. La montagna ci accomuna: i valori agricoli, la manutenzione dei nostri territori, la prevenzione del rischio possono creare economia e farla tornare a girare”

Tiziana Del Beato, in giro da giorni per la regione: “Aria è molto positiva”

“Tira un’aria molto positiva. C’è voglia di cambiamento e rinnovamento per risolvere le criticità degli ultimi anni. Occorre dare una svolta, a partire dalla sanità, infrastrutture. Un rinnovamento che riguarda tutti. Noi come Lega ci sentiamo particolarmente coinvolti e abbiamo una grande responsabilità in questo cambiamento. Restituiamo dignità alla nostra regione, soprattutto alle aree interne”

Lungo e appassionato il discorso dell’Onorevole della Lega Luigi D’Eramo

“Questa è una bellissima pagina di politica aquilana: le più belle facce di questa città sono qui stasera, c’è gente libera che non si è piegata né ai dieci anni di buio di Pd e di Cialente, né ai cinque anni drammatici di D’Alfonso e di quei consiglieri aquilani che hanno tradito L’Aquila.
Sono veramente contento di queste candidature perché abbiamo cercato di offrire la migliore sintesi alla città, alla provincia.
Del Beato è una delle migliori sorprese della politica aquilana degli ultimi venti anni .
Imprudente è il fratello che non ho mai avuto: nella mia vita ho conosciuto migliaia di persone ma solo in lui ho trovato vera sincerità, correttezza, franchezza. È il migliore assessore che la giunta di questa città abbia perché ha preparazione, equilibrio, trasparenza, correttezza”

L'articolo Lega L’Aquila, Imprudente e Del Beato insieme per le regionali sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Abruzzo, in arrivo neve sui 600 – 800 metri

Lun, 21/01/2019 - 19:22

Una perturbazione proveniente dall’Europa centro-orientale porterà nelle prossime ore un’ondata di maltempo che interesserà principalmente il centrosud, con piogge e neve anche a quote basse. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo che prevede dalla tarda serata di oggi neve fino a quote di 600-800 metri sull’Abruzzo, oltre che sui 300-500 metri su Emilia-Romagna, Toscana, Marche e Umbria.

Sulla base dei fenomeni il Dipartimento ha anche valutato per domani allerta gialla sul settore orientale delle Marche, sul Lazio, sull’Abruzzo, sul versante tirrenico della Campania, sul settore occidentale della Basilicata, sui versanti tirrenico e ionico meridionale della Calabria.

In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile, FS Italiane ha attivato per la giornata di domani, martedì 22 gennaio, i Piani neve e gelo anche in Abruzzo. L’offerta ferroviaria è confermata in tutte le regioni.

Circa 350 persone, fra operatori della circolazione, tecnici di Rfi e delle ditte appaltatrici, sono pronte ad intervenire in caso di necessità per eseguire specifici controlli sull’infrastruttura e attività di monitoraggio sugli impianti ferroviari.

Trenitalia – conclude la nota – ha previsto misure tecniche e organizzative specifiche per garantire la mobilità delle persone, con locomotive e treni diesel di soccorso pronte a intervenire in caso di peggioramento delle condizioni meteo. Previsto inoltre il potenziamento dei servizi di assistenza ai viaggiatori nelle stazioni interessate con oltre 400 addetti per assistere e fornire informazioni sulla riprogrammazione dei servizi di trasporto.

L'articolo Abruzzo, in arrivo neve sui 600 – 800 metri sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

CNU, Bizzarri “fino a Marzo per reperire risorse”

Lun, 21/01/2019 - 18:54

CNU: Bizzarri, “fino a marzo per reperire risorse”.

 

Ultimatum presidente CUS: “L’Aquila non perda evento”

Caso risorse per coprire campionati: silenzio Regione e Università

 

“Abbiamo tempo fino a marzo per reperire le risorse finanziarie per ospitare i Campionati nazionali universitari all’Aquila, altrimenti rischiamo di dover cedere la candidatura ad un’altra città”.

 

È l’ultimatum che lancia il presidente del Centro universitario sportivo (Cus) regionale e dell’Aquila, Francesco Bizzarri, in seguito alle risultanze di un summit che si è svolto nei giorni scorsi in occasione dei Campionati invernali nel comprensorio sciistico del Civetta, in provincia di Belluno.

Bizzarri ha incontrato tra gli altri il segretario generale del Cusi, Antonio Dima, il vice presidente, Gianni Ippolito, e il presidente della commissione tecnica, Mauro Nasciuti.

Il presidente del Cus in una nota aveva lanciato l’allarme sullo svolgimento dell’evento sportivo in programma all’Aquila dal 18 al 26 maggio prossimi denunciando il mancato rispetto degli accordi, nell’assegnazione di fondi, da parte della Regione Abruzzo e della stessa Università del capoluogo.

A differenza di quanto fatto dal Comune che ha stanziato un contributo di 50mila euro.

Un intervento che ha provocato polemiche.

“Ringrazio il Comune dell’Aquila per l’assunzione di responsabilità, il capogruppo di Fdi in Consiglio, Giorgio De Matteis, per l’attenzione riservata a questo grande evento e il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci per l’impegno profuso fino ad oggi, ma allo stesso tempo devo sottolineare, con enorme dispiacere il silenzio dell’Università e della Regione Abruzzo”, prosegue Bizzarri che risponde alla affermazione del consigliere regionale del Pd Pietrucci il quale ha spiegato che alla Regione non erano giunte istanze.

 

“Il 18 settembre 2018 ho scritto una lettera indirizzata al presidente vicario della Regione, Giovanni Lolli, a Pietrucci, al sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, all’assessore allo Sport, Alessandro Piccinini, alla rettrice, Paola Inverardi, al direttore generale dell’Univaq, Pietro Di Benedetto, per ‘ribadire la conditio sine qua non per avere conferma dello svolgimento nel capoluogo dei Cnu, in programma dal 18 al 26 maggio 2019, e cioè l’invio al Cusi-Coni, entro dicembre 2018, data poi prorogata in via eccezionale, il provvedimento legislativo ad hoc per lo stanziamento e la copertura come da previsione di spesa’”, precisa il presidente del Cus.

 

Il documento fa seguito a un incontro che si è svolto il 27 agosto 2018 presso la sala del Consiglio regionale dell’Aquila, a cui ha preso parte anche il presidente nazionale dell’Istituto per il Credito sportivo italiano, Andrea Abodi.

“In quell’occasione erano presenti anche Pietrucci, il responsabile del Sevizio comunale del capoluogo Dino Tarquini e Di Benedetto per l’Università – aggiunge Bizzarri – Adesso a cosa è dovuto questo silenzio? Regione e Università vogliono esprimersi in merito, o preferiscono fuggire dalle responsabilità?”.

Infine, conclude il presidente del Cus, “voglio sottolineare che resta una forte volontà di realizzare i Campionati nella nostra città e lancio nuovamente un appello affinché non si perda questa straordinaria chance”.

 

L'articolo CNU, Bizzarri “fino a Marzo per reperire risorse” sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Sci, al III Trofeo Pierleoni sul podio l’associazionismo dell’Abruzzo interno

Lun, 21/01/2019 - 17:28

Sci alpino, al III Trofeo Pierleoni sul podio l’associazionismo dell’Abruzzo interno

Si è conclusa ieri , sulle piste da sci di Ovindoli, la III edizione del Trofeo Gaetano Pierleoni, dedicato al prematuramente scomparso istruttore nazionale maestri di sci italiani, riservata alla categorie super baby, baby e cuccioli.
«Alla manifestazione di ieri hanno partecipato 107 giovanissimi atleti,- dice Felice Feliciangeli, presidente dell‘associazione culturale Santo Stefano di Tornimparte – e fra loro, la nostra Flavia Nardocci, classe 2011 categoria super baby 2 femminile, ha guadagnato il secondo gradino del podio.»

«La collaborazione fra associazione Santo Stefano e scuola sci\club Tre Nevi di Ovindoli è nata sul prato della Festa del Contadino- continua Felice Feliciangeli– Valorizzare le risorse del territorio, aggregare le persone, incentivare la pratica sportiva sin da piccoli sono nostri obiettivi comuni e il podio di Flavia dimostra che possono essere perseguiti e centrati.»

Nella foto la partenza di Flavia Nardocci.

L'articolo Sci, al III Trofeo Pierleoni sul podio l’associazionismo dell’Abruzzo interno sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Francesco di Sales, l’incontro dei giornalisti con il cardinale Petrocchi

Lun, 21/01/2019 - 17:10

Francesco di Sales: a L’Aquila l’incontro dei giornalisti con il cardinale Petrocchi e il presidente Pallotta.

Mercoledì 23 gennaio, alle ore 9,30, il Cardinale Arcivescovo Giuseppe Petrocchie il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo Stefano Pallotta incontreranno gli Operatori della comunicazione in prossimità della festa di San Francesco di Sales.
La giornata di formazione verterà sul tema del Messaggio di Papa Francesco per la 53^ Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali:  «Siamo membra gli uni degli altri» (Ef 4,25). Dalle community alle comunità.

In una recente nota, la Sala Stampa vaticana sottolinea che il tema di quest’anno vuole evidenziare “l’importanza di restituire alla comunicazione una prospettiva ampia, fondata sulla persona, e pone l’accento sul valore dell’interazione intesa sempre come dialogo e come opportunità di incontro con l’altro”.

Il Presidente dell’ODG Abruzzo Pallotta interverrà, in particolare, sul tema : “Dalle community alle comunità: la responsabilità professionale antidoto alle fake news”.

L’incontro si terrà presso la sala Benedetto XVI dell’Istituto di Scienze Religiose ‘Fides et ratio’ in via Vetoio a Coppito (L’Aquila).

Chi partecipa all’incontro può iscriversi sul Sigef e ricevere 6 crediti formativi dell’ODG.



L'articolo Francesco di Sales, l’incontro dei giornalisti con il cardinale Petrocchi sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila

Sant’Agnese 2019 , la Confraternita de Ji Cinciari

Lun, 21/01/2019 - 15:43

Sant’Agnese 2019 , la Confraternita de Ji Cinciari

Nella trascorsa giornata domenicale, l’ormai storica confraternita de “ji Cinciari” si è riunita presso  il ristorante “La Cerella” a Sassa, dove, dopo le solite gag e le diffamazioni di rito

si sono rinnovate le cariche per il 2019:

Ecco la lista degli eletti:

Presidente: Piergiorgio Marchione

Mamma deji .zzi deji altri: Mariano Massari

Saccoccia a ciammarica: Cristian Masci

Maestro di stile: Stefano Masci

Ju segretariu (ad honorem): Stefano Stecconi

L'articolo Sant’Agnese 2019 , la Confraternita de Ji Cinciari sembra essere il primo su Il Capoluogo.

Categorie: L'Aquila