since 1927Forum / Stagione 2014/2015 / Consuntivo.

Consuntivo.


166 risposte [Ultimo messaggio]
Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:
Consuntivo.

La squadra era tecnicamente valida,lo dice la classifica, lo dicono gli scontri diretti, lo dice soprattutto il fatto che lo schiacciasassi Teramo (tanto di cappello per la sua stagione)in due gare non è riuscito né a batterci, né a farci gol.Chi sostiene il contrario contribuisce ad offrire facili alibi a coloro che hanno commesso gravi errori di gestione sia gestionale, sia tecnica che hanno impedito alla squadra di giocarsi le sue possibilità di vittoria.Cosa non è andato, allora? Direi soprattutto la società che ha iniziato a "disimpegnarsi" e a tentennare sin dal termine dello scorso campionato quando, dopo aver annunciato che si sarebbe puntato alla B senza passare per i playoff perché troppo rischiosi (parole di Chiodi dopo la sconfitta playoff con il Pisa), ha poi mostrato segni evidenti di disaffezione tanto che, se ricordate, la fidejussione per l'iscrizione fu presentata in extremis ed i programmi che trapelavano parlavano di salvezza. I maligni affermano che la causa scatenante di questo ridimensionamento non furono i guai giudiziari di Gizzi, bensi la gara d'appalto di Palazzo Margherita persa da alcuni soci che avevano partecipato in consorzio tra loro.In seguito, anche per le minacce di abbandono di Di Nicola e Pagliari,la società è tornata sui suoi passi incaricando il direttore di allestire una squadra competitiva, nonostante un ridimensionamento importante del budget. In questa fase i soci commettono un altro errore grave, confermando Pagliari anche se almeno un paio di loro non lo sopportavano perché difficilmente addomesticabile e, soprattutto, PERCHE' NON CONSENTIVA A NESSUNO DI INTROMETTERSI NELLO SPOGLIATOIO. I rapporti tra tecnico e societa si incrinano a tal punto che, alle prime difficoltà stagionali si giunge all'esonero, chiamando in panchina un giovane di belle speranze, Zavettieri che inizia ad ottenere risultati. Tutto fila per il meglio fino al mese di Dicembre, quando ci sono le scadenze dei "premi"(???). Qualche giocatore si lamenta in modo plateale (vedi il caso Pacilli), altri preferiscono "rilassarsi" ed incominciano i guai. L'allenatore, bravino tatticamente, mostra i suoi grandi limiti di personalità e la frittata è fatta, lo spogliatoio si spacca ed il mercato di gennaio non fa altro che alimentare le tensioni interne. Le certezze tecniche svaniscono, i vari Maccarrone e Sandomenico, tanto per fare esempi clamorosi, vengono perduti definitivamente, in una parola la squadra che era arrivata ad un passo dalla vetta si dissolve come neve al sole e le ultime recenti vittorie non hanno fatto altro che allungare lo strazio di un fallimento tecnico che ha come responsabile, direi unico, la società.
Vi risparmio i dettagli su liti, congiure, improbabili scalate societarie, debiti ecc. ecc., ma penso di aver descritto abbastanza fedelmente il quadro che ha portato a mancare gli obbiettivi.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

gggiiiooo
o
Iscritto: 15/09/2006
Messaggi:

Come sempre dobbiamo abbassare la testa davanti a stagioni buttate al cesso!
Oggi come non mai potevamo dire la nostra e invece ironia della sorte dobbiamo digerire la serie b del teramo che va a vincere un campionato senza nessun intoppo!
Per noi c è sempre un motivo per fallire l obiettivo!
E pensare che campitelli voleva mollare perche solo a cacciare i soldi in una citta che non rispondeva!!

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Quadro fedele quello dipinto da Tony. Aggiungerei che i debiti definiti dettagli, restano, i giocatori passano. Chissà se questi dettagli non stiano impedendo ingressi in società. Ingressi benedetti da Mancini, che dice più siamo e meglio è, e maledetti da me,più sono e peggio ė. Se non fossero stati tanti,ma uno,avremmo vinto il campionato con Pagliari in panchina.
Le conclusioni sono quelle che dico anch'io da tempo. Non l'allenatore,non Di Nicola, ma la società ė colpevole. E dire che hanno toppato non serve a niente se ogni anno rifanno errori e non cambiamo mai.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

gib ha scritto:
Quadro fedele quello dipinto da Tony. Aggiungerei che i debiti definiti dettagli, restano, i giocatori passano. Chissà se questi dettagli non stiano impedendo ingressi in società. Ingressi benedetti da Mancini, che dice più siamo e meglio è, e maledetti da me,più sono e peggio ė. Se non fossero stati tanti,ma uno,avremmo vinto il campionato con Pagliari in panchina.
Le conclusioni sono quelle che dico anch'io da tempo. Non l'allenatore,non Di Nicola, ma la società ė colpevole. E dire che hanno toppato non serve a niente se ogni anno rifanno errori e non cambiamo mai.

Proprio così.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Ti stupirà ( visto quello che ci diciamo su fb )ma hai fatto un ' analisi assolutamente condivisibile

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Anche se stai sopravvalutando una squadra che non era assolutamente da primato assoluto , a mio modo di vedere : il terzo posto POTEVA E DOVEVA centrarlo , di più no

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Sì l'analisi è realistica e bisogna avere il coraggio di dire le cose come stanno invece di accampare scuse sugli arbitri e il maltempo.
Io però penso qualcosa in più e cioè che quest'anno il nostro campionato - quello rossoblù - è stato irregolare.
Premetto che sono mie considerazioni e dunque soggettive ma non so quanto campate in aria. Abbiamo iniziato appunto con Pagliari ma, non si sa come, la squadra si è posizionata al penultimo posto facendo partite con 2 tiri in porta, 1 per tempo. Pagliari allora è stato esonerato. La squadra improvvisamente ha ricominciato a macinare punti andando addirittura a vincere a teramo e in 10!
Poi arriva il natale e si comincia a parlare di grandi progetti per andare diretti in B. Credo fossimo arrivati a -2 dalla vetta.
Guarda caso la rosa si sfascia e dopo un ultimo sussulto contro l'ascoli (squadra colabrodo) veniamo catapultati "abilmente" fuori dalla zona playoff.
Quando il giochetto viene sgamato anche a livello giornalistico senza fare più sconti a nessuno (a differenza degli anni passati!!) e con la società che teme il deserto totale allo stadio la squadra ricomincia a giocare e fare punti e con un pizzico di fortuna a riportarsi a ridosso della zona playoff, cioè ad 1 punto solo.
Ecco che ricominciano i proclami entusiasti sul 3° posto e sui 15 punti possibili in 5 partite tali da rientrare quasi sicuramente nei playoff.
Guarda caso ancora una volta la squadra si riblocca e lascia 3 punti ad una modesta squadra presa a pallonate da tutti.
Nessuno mi toglierà la convinzione che ieri non si doveva vincere e che ci fosse un accordo. D'altronde com'è possibile che giochi da paura fino al 32' e poi ti fermi e giochi come una squadretta di eccellenza e con corapi che da furetto imprendibile sbaglia l'impossibile in modo inguardabile? Per non parlare di pacilli che dopo il gol diventa un giocatorino di 3a categoria! Il resto lo fa platealmente zandrini...
Però sono contento che ieri si è perso, seppur apposta. Sono contento perchè stavamo di nuovo salvando tutto e tutti mettendoci il prosciutto davanti agli occhi.
Grazie all'ennesimo scempio sportivo di ieri penso che siamo tutti convinti che va resettato tutto. Altrimenti bisogna cominciare a minacciare lo sciopero del tifo e degli abbonamenti. E io non salvo manco Di Nicola. Deve andare via perchè i giocatori che ha portato finora hanno sempre creato problemi e si sono venduti le partite.
Basta! Ci vuole il pugno di ferro e questo lo può fare un Ds arcigno e esperto. Una sorta di Pagliari.

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Credo se Tony consente, di interpretare
in questo modo. Hai sbatacchiato l'Ascoli,il Teramo, hai messo sotto la Reggiana, non hai demerito con il Pisa. Ergo sei forte. Poi si può pensarla diversamente. Io no. Era una squadra che.poteva vincere. Teramo non mi sembra che abbia un gran gioco.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

gib ha scritto:
Credo se Tony consente, di interpretare
in questo modo. Hai sbatacchiato l'Ascoli,il Teramo, hai messo sotto la Reggiana, non hai demerito con il Pisa. Ergo sei forte. Poi si può pensarla diversamente. Io no. Era una squadra che.poteva vincere. Teramo non mi sembra che abbia un gran gioco.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

Valececi
o
Iscritto: 15/03/2015
Messaggi:

Problema 1 scarsità di risorse economiche, non si possono fare le nozze coi fichi....
Il Teramo ha 2 attaccanti che costano più' di mezza squadra dell'Aquila....
Problema 2 il mister e' palesemente un asino, anche oggi durante l'allenamento non ha fatto altro che stare al telefono spalle al campo.... Incapace di tenere lo spogliatoio.
Se ci fossero stati i soldi di sicuro era stato cacciato a tempo debito.
Il rammarico per la serie B e' grande perché' la squadra e' competitiva e il girone e' scarso.

Colbecco
o
Iscritto: 11/09/2014
Messaggi:

Sono pienamente d'accordo con te Valececi, paghiamo prima di tutto l'incapacità del tecnico che di è dimostrato non all'altezza della situazione, Pagliari ha pagato l'inizio stentato ma alla lunga, sono convinto, ci avrebbe portato più lontano, questa squadra non sarà stata da primo posto ma il secondo o terzo erano nettamente alla sua portata !
Ripeto quello che ho detto già altre volte, Zavettieri è stato un po fortunato nelle prime partite ma, appena sono arrivate le prime difficoltà ha palesato tutti i suoi limiti. Al contrario di Pagliari lui ha dato retta un po a tutti ed è andato dietro a giornalisti ed opinionisti per accontentare la piazza perdendo così il controllo dello spogliatoio. Le conferenze stampa erano un parlare e dissertare sulla partita e sui giocatori da parte dei giornalisti con lui che ogni tanto interveniva per dire le solite cose banali !
La gestione poi del caso Pacilli da parte del tecnico è stata patetica, un giocatore che già prima di Natale aveva dato segni d'insofferenza quando sullo 0-0 era stato sostituito e che dopo il suo cambio si era passati in vantaggio avrebbe dovuto essere messo in riga, invece il debole coach ci è passato sopra.
La gestitone invece del caso Maccarone è stata ben diversa non essendo lui di queste parti ed avendo pochi giornalisti pronti a sostenerlo.
Molti non si rendono conto, e questo mi dispiace, che con un allenatore capace avremmo potuto essere a ridosso dell'Ascoli invece per la sua incompetenza ed incapacità siamo a recriminare su quello che avrebbe potuto essere e non è stato.
Vogliamo poi parlare della formazione che ha schierato domenica contro la Pistoiese in una partita da dover vincere a tutti i costi ?
Un 4-2-3-1 difensivista a dir poco, dove abbiamo :
Triarico : buona partita a livello difensivo ma non punta mai la porta e non tira mai e noi dovevamo vincere e non pareggiare.
Pacilli : gran bel gol ma per il resto è stato come non averlo ma deve sempre giocare non si è capito il perchè.
Corapi : magari ad averne come lui, ma farlo giocare nella sua posizione è un conto, metterlo trequartista e rifinitore è un'altra cosa.
Virdis : cosa si può pretendere da lui povero cristo ! Abbandonato li davanti con gli esterni che ogni volta che prendevano la palla continuavano a ridarla indietro od a scaricarla senza mai puntare l'uomo ne mai andare verso la porta !
De Nicola secondo me ha una sola colpa, aver dato retta a Zavettieri nel mercato di Gennaio ed aver preso 6 mediocri invece di 3 ottimi giocatori che ci avrebbero permesso di puntare ai primi posti della classifica.
Serviva un ottima punta per rimpiazzare Perna, un ottimo esterno per sostituire Ceccarelli (gravissima perdita la sua) infortunato e prendere il posto di un Pacilli secondo me da accantonare ed un bravo centrocampista dai piedi buoni, invece si è dato retta allo stratega ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti !
Ora occorre pensare al futuro ripartendo da pochi ma validi elementi quali :
Zandrini, avrà fatto qualche errore ma è un ottimo portiere
Pomante, nonostante l'età la sua presenza si fa sempre sentire
Maccarone, metterlo fuori è stato uno degli errori più macroscopici
Pedrelli, un giocatore duttile e di spessore che non deve mancare
Corapi, sarebbe da clonare ma per farlo rendere meglio non bisognerà spremerlo troppo
Perpetuini, giocatore di esperienza che unisce doti fisiche a qualità tecniche
De Francesco, giovane umile e lavoratore che potrà tornare utile
Ceccarelli, un talento che non abbiamo avuto moto di apprezzare a causa dell'infortunio ma che sarà un dei migliori acquisti della prossima stagione
Virdis, uno che ha sempre vissuto di gol e deve essere messo in condizione di tornare a farli, una vera punta.
Sandomenico, un giocatore che comunque la sua parte l'ha fatta, pur palesando dei limiti, ed al quale va data la possibilità di riproporsi
Su questa base, di grande qualità, si dovrà lavorare per migliorare ed alzare il livello per poter il prossimo anno, guidati da un tecnico capace e di polso, puntare quanto meno ai play-off nei quali tutto può succedere.
Per quanto riguarda il mister sento in giro nomi come Torrente, Perrone, Sanderra, Scienza e Bollini tutti personaggi che mi sembrano all'altezza della situazione, gente con un trascorso fatto di risultati che palesano le loro capacità, a tal proposito però segnalerei anche Pea che a Monza, nonostante il caos generale, sta facendo cose mirabili.
Un abbraccio a tutti.
L'Aquila nel cuore.

ilsenzasonno7
o
Iscritto: 08/05/2011
Messaggi:

Colbecco ha scritto:
Sono pienamente d'accordo con te Valececi, paghiamo prima di tutto l'incapacità del tecnico che di è dimostrato non all'altezza della situazione, Pagliari ha pagato l'inizio stentato ma alla lunga, sono convinto, ci avrebbe portato più lontano, questa squadra non sarà stata da primo posto ma il secondo o terzo erano nettamente alla sua portata !
Ripeto quello che ho detto già altre volte, Zavettieri è stato un po fortunato nelle prime partite ma, appena sono arrivate le prime difficoltà ha palesato tutti i suoi limiti. Al contrario di Pagliari lui ha dato retta un po a tutti ed è andato dietro a giornalisti ed opinionisti per accontentare la piazza perdendo così il controllo dello spogliatoio. Le conferenze stampa erano un parlare e dissertare sulla partita e sui giocatori da parte dei giornalisti con lui che ogni tanto interveniva per dire le solite cose banali !
La gestione poi del caso Pacilli da parte del tecnico è stata patetica, un giocatore che già prima di Natale aveva dato segni d'insofferenza quando sullo 0-0 era stato sostituito e che dopo il suo cambio si era passati in vantaggio avrebbe dovuto essere messo in riga, invece il debole coach ci è passato sopra.
La gestitone invece del caso Maccarone è stata ben diversa non essendo lui di queste parti ed avendo pochi giornalisti pronti a sostenerlo.
Molti non si rendono conto, e questo mi dispiace, che con un allenatore capace avremmo potuto essere a ridosso dell'Ascoli invece per la sua incompetenza ed incapacità siamo a recriminare su quello che avrebbe potuto essere e non è stato.
Vogliamo poi parlare della formazione che ha schierato domenica contro la Pistoiese in una partita da dover vincere a tutti i costi ?
Un 4-2-3-1 difensivista a dir poco, dove abbiamo :
Triarico : buona partita a livello difensivo ma non punta mai la porta e non tira mai e noi dovevamo vincere e non pareggiare.
Pacilli : gran bel gol ma per il resto è stato come non averlo ma deve sempre giocare non si è capito il perchè.
Corapi : magari ad averne come lui, ma farlo giocare nella sua posizione è un conto, metterlo trequartista e rifinitore è un'altra cosa.
Virdis : cosa si può pretendere da lui povero cristo ! Abbandonato li davanti con gli esterni che ogni volta che prendevano la palla continuavano a ridarla indietro od a scaricarla senza mai puntare l'uomo ne mai andare verso la porta !
De Nicola secondo me ha una sola colpa, aver dato retta a Zavettieri nel mercato di Gennaio ed aver preso 6 mediocri invece di 3 ottimi giocatori che ci avrebbero permesso di puntare ai primi posti della classifica.
Serviva un ottima punta per rimpiazzare Perna, un ottimo esterno per sostituire Ceccarelli (gravissima perdita la sua) infortunato e prendere il posto di un Pacilli secondo me da accantonare ed un bravo centrocampista dai piedi buoni, invece si è dato retta allo stratega ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti !
Ora occorre pensare al futuro ripartendo da pochi ma validi elementi quali :
Zandrini, avrà fatto qualche errore ma è un ottimo portiere
Pomante, nonostante l'età la sua presenza si fa sempre sentire
Maccarone, metterlo fuori è stato uno degli errori più macroscopici
Pedrelli, un giocatore duttile e di spessore che non deve mancare
Corapi, sarebbe da clonare ma per farlo rendere meglio non bisognerà spremerlo troppo
Perpetuini, giocatore di esperienza che unisce doti fisiche a qualità tecniche
De Francesco, giovane umile e lavoratore che potrà tornare utile
Ceccarelli, un talento che non abbiamo avuto moto di apprezzare a causa dell'infortunio ma che sarà un dei migliori acquisti della prossima stagione
Virdis, uno che ha sempre vissuto di gol e deve essere messo in condizione di tornare a farli, una vera punta.
Sandomenico, un giocatore che comunque la sua parte l'ha fatta, pur palesando dei limiti, ed al quale va data la possibilità di riproporsi
Su questa base, di grande qualità, si dovrà lavorare per migliorare ed alzare il livello per poter il prossimo anno, guidati da un tecnico capace e di polso, puntare quanto meno ai play-off nei quali tutto può succedere.
Per quanto riguarda il mister sento in giro nomi come Torrente, Perrone, Sanderra, Scienza e Bollini tutti personaggi che mi sembrano all'altezza della situazione, gente con un trascorso fatto di risultati che palesano le loro capacità, a tal proposito però segnalerei anche Pea che a Monza, nonostante il caos generale, sta facendo cose mirabili.
Un abbraccio a tutti.
L'Aquila nel cuore.

Che noia...
Pienamente d'accordo sulla società con Tony.

brunoul
Ritratto di brunoul
o
Iscritto: 24/01/2011
Messaggi:

La scoperta dell'acqua calda

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Cioè Pagliari ci avrebbe portati sicuramente alla vittoria ? Intanto avevamo fatto cinque punti in sei partite ...............

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Valececi
o
Iscritto: 15/03/2015
Messaggi:

Pagliari e' stato fatto cacciare dai giocatori, non vi ricordate a Teramo sembrava un'altra squadra?

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Intanto Pagliari ti ha dato una promozione alla quale nessuno credeva più e l'anno dopo ti ha portato ai play off persi immeritatamente con il Pisa. Poi credo che una notazione metodologica vada pure indicata. Qui non si tratta di dire se...se nonno tenea tre palle era un flipper, se Pagliari, se Gizzi. Neanche si tratta di fare un referendum sulla simpatia. A chi gli sta simpatico Pagliari alza la mano.
Qui si stanno indicando fatti ormai assodati.
La società è stata sempre divisa su numerosi argomenti. Tra questi il tecnico. Inviso a qualcuno in società perché non ammetteva intromissioni nella sfera di sua competenza. Il post di apertura di Tony è piuttosto chiaro. Rileggetelo. Non appena hanno potuto i colpevolisti in società lo hanno mandato via, forti del fatto che nel frattempo i viziatelli dei giocatori si erano mangiata la foglia ed erano stati colti da pareggite acuta. Cioè per chi non capisce se (se nonno...) la società fosse stata unita su Pagliari anzichè fare 5 punti nelle prime 6 ne avremmo fatti magari 12. Mi sembra chiaro.
Se questo è vero, ed è vero (a proposito, lo sapete che dopo Lucca la società, o meglio una parte della società ha contattato ...vabbè) stare a discutere delle colpe di Zav o di Di Nicola è più che fuorviante. È inutile. E viceversa.
Ragionare sulla reale forza della squadra ugualmente, o sulle differenza tra Zav e Pagliari, o su quanto Zav sia capace. È un aziendalista (...) ma c'ha fatto vedere a volte una grandissima squadra (Ascoli, Reggiana, Spal...)
Parlare poi complotti o partite vendute è fuori da ogni logica e per quanto mi riguarda lontano dalla realtà. Fare lo sciopero dei biglietti o degli abbonamenti? È come fai a farne meno di quelli fatti quest'anno? I miei non li hanno visti, e sono due mesi che non faccio biglietti. Per dire. M'hanno fatto passare la voglia.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

brunoul ha scritto:
La scoperta dell'acqua calda

Hai ragione, infatti la discussione si intitola "Consuntivo" mica "eccezionale scoperta scientifica"!!!

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
brunoul ha scritto:
La scoperta dell'acqua calda

Hai ragione, infatti la discussione si intitola "Consuntivo" mica "eccezionale scoperta scientifica"!!!

Ovviamente quoto bruno!

a questo aggiungo le tante vocine che da piacenza in poi hanno cominciato a svolazzare su presunte partite vendute e presunti non pagamento di neri: premesso che sono cose di una gravita' assurda (da inchiesra sportiva e penale) ma queste vocine hanno solo contribuito a dare alibi ai giocatori e a svuotare ancora di piu lo stadio.
Vorrei vedere quale societa' in lega pro e' senza debiti e senza arretrati da dare ai giocatori.
S agnese del cazzo
alimentate (le vocine) da chi ha sempre difeso e portato alle stelle la societa' tutta...chissa che cosa si e' rotto in quell'idillio...

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

gib ha scritto:
Intanto Pagliari ti ha dato una promozione alla quale nessuno credeva più e l'anno dopo ti ha portato ai play off persi immeritatamente con il Pisa. Poi credo che una notazione metodologica vada pure indicata. Qui non si tratta di dire se...se nonno tenea tre palle era un flipper, se Pagliari, se Gizzi. Neanche si tratta di fare un referendum sulla simpatia. A chi gli sta simpatico Pagliari alza la mano.
Qui si stanno indicando fatti ormai assodati.
La società è stata sempre divisa su numerosi argomenti. Tra questi il tecnico. Inviso a qualcuno in società perché non ammetteva intromissioni nella sfera di sua competenza. Il post di apertura di Tony è piuttosto chiaro. Rileggetelo. Non appena hanno potuto i colpevolisti in società lo hanno mandato via, forti del fatto che nel frattempo i viziatelli dei giocatori si erano mangiata la foglia ed erano stati colti da pareggite acuta. Cioè per chi non capisce se (se nonno...) la società fosse stata unita su Pagliari anzichè fare 5 punti nelle prime 6 ne avremmo fatti magari 12. Mi sembra chiaro.
Se questo è vero, ed è vero (a proposito, lo sapete che dopo Lucca la società, o meglio una parte della società ha contattato ...vabbè) stare a discutere delle colpe di Zav o di Di Nicola è più che fuorviante. È inutile. E viceversa.
Ragionare sulla reale forza della squadra ugualmente, o sulle differenza tra Zav e Pagliari, o su quanto Zav sia capace. È un aziendalista (...) ma c'ha fatto vedere a volte una grandissima squadra (Ascoli, Reggiana, Spal...)
Parlare poi complotti o partite vendute è fuori da ogni logica e per quanto mi riguarda lontano dalla realtà. Fare lo sciopero dei biglietti o degli abbonamenti? È come fai a farne meno di quelli fatti quest'anno? I miei non li hanno visti, e sono due mesi che non faccio biglietti. Per dire. M'hanno fatto passare la voglia.

Scusa Gib ma tu stesso hai ammesso che i giocatori hanno fatto fuori pagliari così come parte dei soci. Quindi ammetti di fatto un complotto.
Sulle partite vendute - se ti riferivi a me - intendevo dire che sono state perse o pareggiate apposta, non nel senso che hanno preso soldi dalle scommesse o da chissà chi.
E io continuo a pensare che contro la pistoiese l'ordine fosse di non vincere.
Infatti nessuno della società ha commentato la gara a differenza delle altre volte. L'unico che non lo sapeva era zavettieri...
Tra l'altro tutte le squadre che avevano bisogno di punti li hanno ottenuti, teramo incluso. Se permetti qualche sospetto mi viene sui finali di campionato.
E te lo dice uno che dopo savona è stato l'unico a dire che sul piano del gioco avevamo fatto pena. Quindi non mi esalto o abbatto a seconda dei risultati.
Ma certe cose sono palesi...

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Gerò dici cose di gravità sconcertante con l' aplomb da thè delle cinque..........

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

atlante
Ritratto di atlante
o
Iscritto: 10/08/2014
Messaggi:

Società imponga ai giocatori di non mollare per rispetto dei tifosi e di un modo di fare calcio seriamente e non dà banderuole! COL Forlì bisogna vincere onde dimostrare ke a l'aquila sono finiti i tempi del caos e lassismo!

__________________

atlante

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Ma soprattutto che senso avrebbe "l'ordine di non vincere" a meno che tu non stia parlando di combine?

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

cinese ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
brunoul ha scritto:
La scoperta dell'acqua calda

Hai ragione, infatti la discussione si intitola "Consuntivo" mica "eccezionale scoperta scientifica"!!!

Ovviamente quoto bruno!

a questo aggiungo le tante vocine che da piacenza in poi hanno cominciato a svolazzare su presunte partite vendute e presunti non pagamento di neri: premesso che sono cose di una gravita' assurda (da inchiesra sportiva e penale) ma queste vocine hanno solo contribuito a dare alibi ai giocatori e a svuotare ancora di piu lo stadio.
Vorrei vedere quale societa' in lega pro e' senza debiti e senza arretrati da dare ai giocatori.
S agnese del cazzo
alimentate (le vocine) da chi ha sempre difeso e portato alle stelle la societa' tutta...chissa che cosa si e' rotto in quell'idillio...


Ovviamente chi se ne frega...

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

cladice
Ritratto di cladice
o
Iscritto: 09/05/2014
Messaggi:

una squadra di calcio e' una comunita' di 20 persone che stanno insieme per 10 mesi , dove fatalmente si creano duranta la stagione dinamiche interpersonali complicate.
bisogna essere gruppo ma ognuno deve difendere il proprio posto.
vi assicuro che non e' per niente facile gestire un gruppo di ragazzi che campano con il calcio.
Dunque l'allenatore e' importante non solo per la tattica ma sopratutto per come viene sentito dal gruppo. Se infatti viene "snobbato" dai leader, accade che le tattiche che indica non vengono del tutto seguite da chi andando in campo, di fatto le esegue.
E qui entra in gioco la societa'.
I giocatori di lega Pro sono tutti abbastanza "scafati" e dopo un paio di settimane capiscono chi effettivamente comanda. Non e' cosa da poco perche' se siete un calciatore, chi comanda in societa' e' quello che puo' decidere il tuo ingaggio, ila durata eel tuo contratto, il tuo impuego in campo se ti ritiene indispensabile. Inoltre i giocatori ci mettono un amen per capire se l'allenatore e' succube o meno della societa' ( vi ricordate Ianni) per capire chi effettivamente fa la formazione.
Detto questo, credo che tutti noi siamo d'accordo che questo anno a L'Aquila per lungo tempo non si e' capito chi davvero conandava: Chiodi. Mancini? Mastropietro

cladice
Ritratto di cladice
o
Iscritto: 09/05/2014
Messaggi:

pertanto puoi avere la squadra migliore del girone ma se no e' chiaro chi prende le decisioni in societa', i giocatori cominciano a pensare solo agli interessi propri perche' non si e' nessuno che li gestisce.
in questo senso questo anno con il vuoto di potere che sicuramente c'e' stato a L'Aquila un allenatore come Pagliari ci avrebbe assicurato comunque la tenuta del gruppo, perche' lui avrebbe preso la leadership, cosa che sicuramente Zavettieri non ha fatto.
Dico questo perche' il prossimo anno queste cose non deve succedere piu' .
La societa' deve essere piu' presente e deve comandare comunque una sola persona

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

cladice ha scritto:

La societa' deve essere piu' presente e deve comandare comunque una sola persona

L'ingresso di Vecchio che vorrà partecipare ai processi decisionali più attivamente di Gizzi, di fatto fuori dalla decisioni, che va a sostituire, aumenterà la confusione.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

gib ha scritto:
cladice ha scritto:

La societa' deve essere piu' presente e deve comandare comunque una sola persona

L'ingresso di Vecchio che vorrà partecipare ai processi decisionali più attivamente di Gizzi, di fatto fuori dalla decisioni, che va a sostituire, aumenterà la confusione.

Non temere. Per me ci sono più probabilita che il Cimiteriale venga completato entro stasera piuttosto che Vecchio entri in società.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

RossoBlunelCuore
o
Iscritto: 09/06/2011
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
gib ha scritto:
cladice ha scritto:

La societa' deve essere piu' presente e deve comandare comunque una sola persona

L'ingresso di Vecchio che vorrà partecipare ai processi decisionali più attivamente di Gizzi, di fatto fuori dalla decisioni, che va a sostituire, aumenterà la confusione.

Non temere. Per me ci sono più probabilita che il Cimiteriale venga completato entro stasera piuttosto che Vecchio entri in società.

Mi sembra una telenovela

__________________

RossoBlunelCuore

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Il guaio piu` grande di questi dirigenti e` che invece di parlare a cose fatte parlano sempre prima!!!!!!!!!!!!!!!

Vincono 2 partite e vai coi proclami...nuovi soci,futuro roseo, serie B!!!!!!!
Se ne perde 1 ed e` finito tutto!!!!!!
ma chi sono gli umorali e isterici?

Ragazzi ,io condivido l`analisi di tony(ormai si e` capito quasi tutto quello che e` successo)....pero` la colpa piu` grande che do alla societa` e` quella di essere veramente sprovveduti su tutti i fronti.....comunicazione e esperienza calcistica in primis!!!!!!!

Dobbiamo farci a capire....se vogliamo improvvisare tutti gli anni e accontentarci di tirare a campare e magare fare 10 anno di c, va benissimo questo modo di fare,
MA SE POI CI VENGONO A PARLARE DI SERIE B, DI GRANDE SOCIETA`, DI PROFESSIONISMO,DI GRANDI PROGETTI PER IL FUTURO........ALLORA BISOGNA AZZERARE TUTTO E TROVARE PERSONE ESPERTE E PROFESSIONALI CHE SIANO IN GRADO DI FAR FUNZIONARE UNA SOCIETA` COMPLICATISSIMA E DELICATA DA GESTIRE!!!!!!!!!

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Solo una domanda: Vecchio non entra per resistenze interne alla società o perchè ci sono seri rischi economici da accollarsi?
Tanto per sapere, così mi metto definitivamente l'anima in pace e capisco se ci sono le condizioni per programmare il futuro o no.
Chi sa qualcosa? Grazie.

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

lepre
o
Iscritto: 22/08/2014
Messaggi:

Io di giocatori non ne terrei neanche uno, ce ne sono di bravi ma va fatto un repulisti totale cazzo loro hanno mandato via pagliari se rimangono sti cosi detti volta gabbana stiamo punto e capo cioe' vi rendete conto ci prendono in giro giocano solo quando gli gira.

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Lepre, sono d'accordo di cambiare i giocatori. Ma il problema è la società, se cambi i giocatori e non cambi la società stai punto e a capo!

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

Big smile

gib ha scritto:
Lepre, sono d'accordo di cambiare i giocatori. Ma il problema è la società, se cambi i giocatori e non cambi la società stai punto e a capo!

Totalmente d'accordo con Gib. È molto migliorato, il ragazzo, nelle sue analisi. Cinese invece è molto peggiorato.... Big smile

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Infatti il problema e' TUTTO in questa societa' mediocre che ci fa fare campionati di vertice e prende giocatori sulla carta forti...
poi che questi ultimi fanno le vacche e vengono giustificati xche' non prendono i "premi"...mah
speriamo veramente che se ne vada sta societa'

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Quello che non capisco del ragionamento di tony , pur condividendone molte analisi sulla Società , è la soluzione : se alle viste ci fossero personaggi migliori degli attuali sarei felicissimo , ma non credo che questo sia possibile prossimamente : e allora ?

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Quello che non capisco del ragionamento di tony , pur condividendone molte analisi sulla Società , è la soluzione : se alle viste ci fossero personaggi migliori degli attuali sarei felicissimo , ma non credo che questo sia possibile prossimamente : e allora ?

Non puoi capire una cosa di cui non ho parlato! Lo so che dopo aver scritto che eri d'accordo con la mia analisi ora devi trovare un modo per smarcarti, visto che il cinesino ha preso le distanze e tu non vorresti dispiacerlo!!!! Big smile

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Ragà se se ne va sta società manco in eccellenza torniamo, probabilmente andremo a bussare alla porta dell'aterno-fossa...
Alla fine stiamo sempre in C1 (gli altri ci sono capitati con la riforma assurda di Macalli!) e in zona retrocessione sono 2 anni che non ci rientriamo, anzi.
La società ha delle colpe ma dovute anche alla poca esperienza.
Per me una grossa responsabilità ce l'ha Di Nicola dato che da anni porta giocatori spacciati per campioncini ma che nella gran parte dei casi si rivelano "normali".
Non lo voglio crocifiggere ma certe cose avvengono solo qua.
E' dall'eccellenza che ci ritroviamo in queste situazioni assurde. Ci siamo giocati campionati su campionati per dissidi e scontri interni.
Ma possibile che le altre società sono tutte perfette? Solo da noi si gioca con i giocatori in tribuna e altri che passeggiano in campo?
La pistoiese oggi ha pareggiato con il modesto santarcangelo. Risultato facile da prevedere perchè 1 punto andava bene a tutte e 2 però solo con noi ha fatto il partitone con annessa goleada? Mah!
Quanto è costata sta squadra? Mi pare più di 2,5 mln di €, giusto?
Beh un Ds navigato ti ci costruiva una squadra anche per la B!

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

atlante
Ritratto di atlante
o
Iscritto: 10/08/2014
Messaggi:

Visto? Ke superpenalita!Non bisogna mollare! Intanto si può pure far corsa sul Novara e poi hai visti mai ke penali oggi è penali domani l'aquila calcio arriva ai play OFF! Battere Forlì ke ancora non è finita!

__________________

atlante

Lucky
o
Iscritto: 08/08/2012
Messaggi:

A mio avviso vanno azzerati i dirigenti a partire da EDN e mandati via TUTTI i giocatori, TUTTI perché assolutamente inaffidabili.

Poi, se vogliamo continuare a vivacchiare va bene così, ma se si vuole fare il salto bisogna che la società diventi professionali a tutti i livelli. Quello che si è visto quest'anno è allucinante!!

Il Teramo con UN presidente da solo che vende dolciumi ma appassionato di calcio, che vuole vincere davvero, e che si affida ad un Ds ed un allenatore colle palle se ne va in B spendendo 700.000 euro meno di noi con due fenomeni e 9 volenterosi

Noi con 6 soci che fanno i costruttori in una citta' terremotata ma senza stimoli calcistici, con un Ds che se recapa ad hoc i bidoni, allenatori che non possono comandare, giocatori finti fenomeni, rotti, fighette e mercenari ce la prendiamo xxxxxxxxxxx spendendo 700.000 euro in più

Ah già ma come dice Giancarli il problema è il pubblico che critica. Via ju S Daniele dagli occhi raga'

__________________

Lucky

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

http://www.abruzzocalcio24.it/primo-piano/l-aquila-e-vecchio-siamo-alla-...

atlante
Ritratto di atlante
o
Iscritto: 10/08/2014
Messaggi:

Imperdonabile non battere il Forlì! Qua si parla di altre penalità e la quota delle migliori quarte si abbassa! Forza L'Aquila la B è ancora possibile!!!

__________________

atlante

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Non penso che amer si faccia condizionare dal "cinesino"...non credo almeno. Poi xche' dovrebbe? Sono solo uno che scrive qua sopra...
Tagliando corto...non e' che io osanni questa societa'...i presidenti e le societa' passano...l'unica cosa che ho sempre osannato e' stata la SUD (almeno fino alla partita con la spal dove e' uscita fuori un po' troppa merda).
La domanda che mi faccio e' come mai alcune persone (plurale) sono passate dall'oggi al domani dall'osanna alle critiche feroci (per tenermi basso)...così...di punto in bianco...
il giorno prima era tutto un adulare e il giorno dopo tutto uno smerdare...

Come quando fai 10 risultati utili di fila e poi perdi in casa con l'ultima in classifica: una cosa strana che a qualcuno fa anche pensare che si siano venduti la partita (?)

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

Io posso parlare per me. Dopo aver assistito a quella partita, dopo aver visto cose che non mi sono piaciute per niente, in campo e, soprattutto, nelle interviste di fine partita, ho pensato che una squadra che si comporta in quel modo non sarebbe andata da nessuna parte ed una società che consentiva quei comportamenti non poteva essere la società dei miei sogni. Sono andato il martedì successivo in televisione, ho detto quel poco che potevo dire per manifestare il mio disgusto senza beccarmi una querela, ho pure dovuto discutere con il dirigente che era con me e ho deciso di non andare più perché non c'era più niente da dire, almeno da parte mia.
Posso aggiungere che continuo a sognare una società fatta di gente che ami L'Aquila Calcio ma credo che il mio resterà un desiderio.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

atlante
Ritratto di atlante
o
Iscritto: 10/08/2014
Messaggi:

A SPORTITALIA RIVELAZIONE DI ALTRI CLUBS DI C IN ODORE DI PENALITA!

L'AQUILA VEDE RIAPRIRE IL PERTUGIO PER I PLAY OFF E C'E'CHI HA GETTATO LA SPUGNA!

VERGOGNA!

COSI'NON SI ARRiVERA'MAI DA NESSUNA PARTE!
PIACE VINCERE FACILE O A CASO TIPO TERAMO MA COSI'NON SI COSTRUISCE NIENTE!

FINO All'ULTIMO CREDERCI PERCHÉ QUA LA CLASSIFICA LA FARA'IL GIUDICE SPORTIVO!!!!

__________________

atlante

Valececi
o
Iscritto: 15/03/2015
Messaggi:

A poche giornate dalla fine si può dire tranquillamente che c'è stato un miracolo. La squadra quasi ai playoff con la società inesistente, con nuovi soci che devono entrare e non entrammo, che devono portare risorse e non portano, con i vecchi soci che si fanno vedere solo se si vince e che lasciano tutto allo sbando (scadenze ecc).... La squadra e l'allenatore (asino che non è rispettato dai giocatori, incapace di tenerli uniti e di gestire i vari casi che si sono via via creati per sua esclusiva incompetenza e manie di grandezza) hanno agito di conseguenza.....in mezzo a questo casino EDN FOREVER

lepre
o
Iscritto: 22/08/2014
Messaggi:

Societa' di dilettanti incapace di gestire tecnico e giocatori, qui ognuno fa cio' che gli pare e la colpa di tutto cio' e' di chi gestisce, dopo casi simili a pacilli in altre societa' i calci alle palle avrebbero mandato via chi si lamentava o pretendeva il nero ! poi personaggi come de santis e mastropietro ma siamo gentili poi ci lamentiamo che teramo sale in b o lancaino gia' ci sta da 2 anni.

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Dopodichè sono i giocatori che vanno in campo e non i dirigenti.
Per quanto mi riguarda dare tutta la colpa alla società è assurdo perchè i giocatori sono pagati (e anche tanto) per fare il loro lavoro, cioè giocare e raggiungere alcuni obiettivi prefissati.
Non esiste da nessuna parte che fai le smorfiette e i dispettini perchè chi ti ha assunto e sborsa i soldi decide di prendere altri "operai".
Continui a fare il tuo lavoro e zitto!
Ma dove è mai successo che ci si ammutina perchè l'azienda o l'ente pubblico decidono di assumere? Ma siamo impazziti?
Io gestisco, io pago, io decido. E tu giochi!
Basta alibi.
Casomai se io fossi il presidente chiederei all'addetto alle "risorse umane" chi cavolo mi ha portato a lavorare dato che non fa il proprio lavoro nè gliene tiene!
Altro che premio playoff... Quello era l'obiettivo minimo!
Troppe coccole...

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

Colbecco
o
Iscritto: 11/09/2014
Messaggi:

Tu come al solito Gero dai la colpa sempre e soprattutto ai giocatori ma io ti ripeto che, secondo me, con un altro allenatore o se si fosse mandato via questo a febbraio i play-off non ce li avrebbe levati nessuno !!!!
Se alla squadra di dicembre avessimo aggiunto solo tre pedine, ma di livello, a quest'ora stavamo almeno terzi !
Zavettieri ha fatto più danni che altro, altro che i giocatori !!!!
Un abbraccio

Colbecco
o
Iscritto: 11/09/2014
Messaggi:

Forza L'Aquila !!

atlante
Ritratto di atlante
o
Iscritto: 10/08/2014
Messaggi:

unico fatto positivo ore il risparmiarsi la voce impastata del cronista su sportTube

__________________

atlante

Colbecco
o
Iscritto: 11/09/2014
Messaggi:

Una curiosità, qualcuno può dirmi quali erano le punte nella formazione iniziale ?