since 1927Forum / Storia dell'Aquila calcio / Fallimento L'Aquila calcio stagione 2004

Fallimento L'Aquila calcio stagione 2004


101 risposte [Ultimo messaggio]
phs
o
Iscritto: 25/09/2007
Messaggi:

http://www.abruzzo24ore.tv/news/Fallimento-L-Aquila-calcio-arrivano-le-c...

paolo
Ritratto di paolo
On-line
Iscritto: 26/10/2007
Messaggi:

http://ilcapoluogo.globalist.it/Detail_News_Display?ID=37313&typeb=0&Cra...

Resistenza76
o
Iscritto: 19/08/2006
Messaggi:

Ricordo quando pendevamo dalle labbra di questi personaggi per capire se c'era un futuro per squadra e società. Avevano altri obiettivi e prendevano in giro i tifosi. Peccato la prescrizione..

julupe
Ritratto di julupe
o
Iscritto: 12/08/2006
Messaggi:

Peccato che il sistema giudiziario italiano fa ridere... in altri paesi erano 20 anni di reclusione da scontare tutti quanti Wink io vado a festeggiare Beer

ultrasincazzato
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

IN GALERAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

hai ragione da vendere Gib e da moderatore dico che abbiamo vigliato poco.Tony, l'idea che mi sono fatto della questione,credimi, è molto ma molto vicina alla tua. Ma la reazione che hai avuto verso un altro utente è stata inopportuna,"esagerata", fuori luogo.L'altro utente ti ha si provocato(sbagliando) ma che motivo c'èra di fare quella sfuriata?.Se posso permettermi, avete esagerato entrambi!.
Che questo topic serva di lezione.Questo spazio ha lo scopo di informare chi vuole solo sapere e permette un dialogo per chi ha voglia di commentare tutto quello che ruota intorno al PIANETA ROSSOBLU!
Se non sappiamo mantenere una discussione su livelli accettabili di comportamento facciamone a meno del forum e limitiamoci a uno spazio di mera ed effimera comunicazione.
Risultato e classifica sono piu che sufficenti..!!!

__________________

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Comunque caro marco , vista la delicatezza della questione ed i risvolti che comporta ,per le ferite che ci ha lasciato , la discussione è stata civilissima : questo forum è veramente uno spazio libero ed insostituibile

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

Marco hai ragione, ho avuto una reazione ingiustificabile.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Comunque caro marco , vista la delicatezza della questione ed i risvolti che comporta ,per le ferite che ci ha lasciato , la discussione è stata civilissima : questo forum è veramente uno spazio libero ed insostituibile

hai ragione ed il merito è di voi tutti che lo rendete speciale.
applaudire applaudire

__________________

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

E poi era ora che si parlasse di una cosa che sembrava tabù : non immaginate quante volte ho avuto la tentazione di aprire un topic su questo argomento , ma ho sempre rinunciato per paura di essere tacciato di mestare nel torbido di una vicenda conclusa , che poi conclusa non era ( e non è , fino all'appello) affatto ;
Spero solo che questo "dramma" ( sportivo ma dramma) ci possa lasciare la lezione di non attenderci più lo sceicco Passarelli di turno , ma di costruire una Società forte e sana fatta di gente locale , come si stà facendo oggi avanti aq

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

http://www.ilmessaggero.it/abruzzo/aquila_calcio_bancarotta_condannati_p...

vi invito a leggere le ultime righe

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

1971
o
Iscritto: 14/12/2006
Messaggi:

io non ho provocato nessuno caro marco,semplicemente non accetto lezioni di moralità da tony o chi per esso (a proposito ancora me ta veni a regolà...).E.I. è stato giudicato colpevole di bancarotta fraudolenta da un tribunale mica da na riunione de condominio!a me non interessa niente di E.I. semplicemente chi sbaglia DEVE pagare senza se e senza ma.le sentenze non le emettiamo noi qua sopra noi al limite ci facciamo un'idea e sentirsi attaccare da sto leone proprio non se sopporta.ps a parte il crac l'aquilacalcio,ci so remessa pure na rota della macchina su ssa cazz e rotaia.saluti

julupe
Ritratto di julupe
o
Iscritto: 12/08/2006
Messaggi:

administrator ha scritto:
http://www.ilmessaggero.it/abruzzo/aquila_calcio_bancarotta_condannati_passarelli_e_iannini/notizie/225025.shtml

vi invito a leggere le ultime righe


Nella sua lunga requisitoria il Pm Ciccarelli ha più volte evidenziato le difficoltà cui hanno dovuto fare fronte il consulente nominato dal Gup ma anche lo stesso curatore fallimentare: spese della società quando militava in serie C2 non documentate, uscite o entrate non giustificate. Per il pm già nel 2001 la situazione di dissesto finanziario della società era chiara. Parlando di somme di denaro (300 mila euro sottratti dalle casse della società) per il pagamento del servizio hostess, per il servizio d’ordine, per il manto erboso dello stadio, non risultano documentate. «Un esempio sono i 15 mila euro che sarebbero finiti alla squadra giovanile - ha detto il pm -, ma interrogato, Valdo Cherubini, ha riferito di non avere mai ricevuto i soldi; stessa cosa per il titolare del ristorante Grotta di Aligi. È chiara la volontà di ingannare i soci e il pubblico, anche attraverso le comunicazioni sociali». Infine un passaggio sulla colletta dei tifosi per l’iscrizione al campionato di calcio, la cui somma dall’allora sindaco Tempesta era stata messa nelle mani dello stesso Iannini e di un conto corrente aperto ad hoc dall’imprenditore per gli abbonamenti di cui non vi è traccia nella contabilità del fallimento. Il pm aveva poi detto che è vero che la Covisoc non fece censure particolari in relazione ai bilanci dell’Aquila calcio, precisando, però, che quella commissione della Figc si limita a fare valutazioni solo su quello che le società inviano.

PER SEMPLIFICARE IL TUTTO.... PER BUONA PACE DI QUALCUNO CHE SE LO VA ANCORA DIFENDENDO .... IN CULU SCI IN TESTA NO

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

1971 ha scritto:
io non ho provocato nessuno caro marco,semplicemente non accetto lezioni di moralità da tony o chi per esso (a proposito ancora me ta veni a regolà...).E.I. è stato giudicato colpevole di bancarotta fraudolenta da un tribunale mica da na riunione de condominio!a me non interessa niente di E.I. semplicemente chi sbaglia DEVE pagare senza se e senza ma.le sentenze non le emettiamo noi qua sopra noi al limite ci facciamo un'idea e sentirsi attaccare da sto leone proprio non se sopporta.ps a parte il crac l'aquilacalcio,ci so remessa pure na rota della macchina su ssa cazz e rotaia.saluti

Sei proprio un leone da tastiera. Perché non dici che in privato ti ho chiesto dove potevo raggiungerti per "chiarire" e mi hai risposto che non intendevi farlo? Saluti, pessima annata!

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

Su richiesta di Adriano Cantalini, a titolo di cortesia posto questo suo scritto in merito alla vicenda.

IO QUEL GIORNO C'ERO

L'uomo dimentica. Si dice che ciò sia opera del tempo. Dimenticare non è opera del tempo; è opera nostra, che vogliamo dimenticare e dimentichiamo, anche se gli uomini hanno il dovere di ricordare.
Quel giorno al capezzale dell'Aquila Calcio c'erano tutti, sindaco, assessori, deputati, presidenti di aziende comunali, segretari di partito, notai, direttori di banca, semplici cittadini, io e Sandro.
Qualche imprenditore non aquilano aveva chiesto, pur di salvare L'Aquila calcio, “la fontana delle 99 cannelle”, disse il sindaco. Ci serve un “pollo”, se possibile anche nostrano.
Ed il pollo fu trovato. Non mancarono ovviamente le promesse.
Ti daremo contributi con le municipalizzate per coprire il debito lasciato dagli altri.
Il dott. Mannetti, presidente dell'AFM, disse “ ma noi non abbiamo soldi”. Fu zittito , “é una operazione politica per salvare il calcio a L'Aquila”.
Ed il pollo abboccò, nonostante in aprile, dopo aver visto i bilanci, si forre ritirato inorridito per il pesante deficit.
Il notaio amico ed il direttore di banca gli dissero:”Sei pazzo, chi te lo fa fare, questi dopo scappano tutti. La società è protestata, non può avere apertura di conti bancari, come potrai gestirla?”
L'uomo dimentica. Tutti hanno dimenticato le feste, i bagni nelle fontane, i balli per il salvataggio dell’Aquila calcio..
Ma la sorpresa, amara, è dietro l’angolo: L’Aquila calcio esclusa dal campionato insieme al Catania.
Non fa niente, il pollo fa partire la squadra in ritiro a Sulmona e gli avvocati preparano il ricorso.
Nessuno se non qualche giocatore accetta di venire a giocare all'Aquila.
Una settimana prima dell'inizio del campionato veniamo riammessi, ma la squadra non c'è, e si vede subito.
Il pollo vede venir meno le promesse, peraltro non ha potuto acquistare che il 20% della quote della società dal vecchio presidente, il restante 80% rimane in mano al curatore fallimentare di una nota società aquilana che ne era proprietaria.
Il pollo non è nemmeno presidente e non può firmare assegni, mette però solo i soldi dai conti correnti personali..
Il 30 ottobre 2003 in una drammatica conferenza stampa, sempre il pollo, annuncia che non può più andare avanti. Sono scomparsi tutti, le promesse non sono state lontanamente mantenute. E’ solo ma non può mettere a repentaglio le sue aziende.
Il pollo getta la spugna e a dicembre viene nominato un liquidatore. Poi è storia.
Io c'ero quando il pollo ha continuato a pagare gli stipendi ai giocatori, all’allenatore fino alla fine del campionato e, fino a quando ha potuto, a pagare anche alcuni dei vecchi debiti ereditati..
Io c'ero anche quando il pollo ha subito aggressioni, scritte sui muri, furti nei cantieri, minacce e diffamazioni.
Adesso la beffa, ma la legge parla chiaro.
Certo il pollo cercherà di difendersi negli altri gradi di giudizio, ma la macchia rimane nonostante trenta anni dedicati al calcio di questa città, sia come tifoso pronto ad elargire contributi per i colori rossoblù negli anni, poi come presidente ed anche come sponsor.
Tutto questo per una città che ha fame di calcio, ma che porta solo un migliaio scarso di sportivi allo stadio, che pretendono però altri scenari. Ma che dimenticano.
Eppure c'erano tutti, anche loro, con me e Sandro.
Adriano Cantalini

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Quindi è stato fregato......e io ci credo : però ( forse per questo non diventerò mai imprenditore di niente) , da ingenuo , io avrei fatto fuoco e fiamme spiattellando I NOMI , SANTO DIO , I NOMI di chi mi aveva inculato , perché qualcuno c'è stato o no ? il Sindaco , bush , fraccazzo ? Dicendolo ne sarebbe uscito a testa alta : mi dispiace per Eliseo , conoscendolo personalmente , non è assolutamente un diavolo , anzi : ma nella vicenda L'Aquila Calcio non ne ha azzeccata una .
p.s. . Questo mondo di merda in generale e l' imprenditoria in particolare , non ammettono polli

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Lucky
o
Iscritto: 08/08/2012
Messaggi:

Cantalini !!!?? Quindi secondo lui hanno trovato un pollo, per nulla interessato ai soldi della metropolitana, che si e' fidato di gente senza scrupoli...e sbagliano il Pm e tutto il tribunale in sede colleggiale che lo ha condannato....e jamo su...facemo i seri...purtroppo la legge non ammette ignoranza!! solo L'Aquila

__________________

Lucky

maurizio
o
Iscritto: 24/09/2012
Messaggi:

Concordo con la ricostruzione di Cantalini perche' anchio c'ero.

PassioneRossoblu75
Ritratto di PassioneRossoblu75
o
Iscritto: 13/01/2007
Messaggi:

Diciamo che Eliseo Iannini(e scriviamolo sto nome fa ridere censurare un nome, lo dico da moderatore non solo da utente...daje...) non è un santo, e infatti non lo ritengo solo vittima anzi, ma non è nemmeno il diavolo in mezzo all'acquasanta.
E chi lo pensa o ha dimenticato la sequenza storica, o ancora non c'era, o non ha capito che fare calcio a L'Aquila tra gli anni '80 e 2000 non era cosa 'semplice'.

Fatto sta che IN CULO(mi si passi il francesismo) come al solito ce la siamo presa noi tifosi: secondo fallimento, mazzata tremenda alla piazza ed al suo entusiasmo, soldi per la colletta cittadina(quanti imprenditori hanno tirato fuori i soldi all'epoca?Si contano sulle dita di una mano), soldi per le multe(quasi 2600€.....con tanto di arrivo di volanti a casa a portare la 'notizia' e rischio di infarto dei familiari...) dei blocchi stradali, diffide etc. etc....

__________________

"Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa.".
"...il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio?" (Febbre a 90º)

fox
o
Iscritto: 07/02/2008
Messaggi:

Quindi, basandomi sulle poghe righe della ricostruzione fatta dal pm e in parte da Cantalini, se non ho capito male Iannini ha preso una società in dissesto conoscendo l'entità del debito e credendo a promesse politiche (?) che non sono state esaudite (CANNTALINI). Resosi conto della situazione ha ben pensato di trasferire i fondi della società nelle proprie tasche per cercare di salvare il salvabile dei suoi spiccioli (PM). Tra questi soldi ci sono anche i soldi della colletta dei tifosi, persone a cui non era stata fatta alcuna promessa e che in tanti casi, immagino, hanno versato più soldi di quanto potevano permettersi. Persone che non hanno potuto visionare i libri contabili e che non potevano recuperare nemmeno in maniera fraudolenta le cifre che avevano versato. E del resto, erano ignari dato che l'unica emittente televisiva che parlava dell'Aquila Calcio apparteneva al suddetto e non si capacitava di come una squadra tanto valida, non riuscisse a vincere sul campo.
Non sarà l'unico responsabile, non sarà neanche il peggiore, ma non credo di dovergli comprensione e solidarietà.

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
Tutto questo per una città che ha fame di calcio, ma che porta solo un migliaio scarso di sportivi allo stadio....

Cantalì,
siamo diminuiti grazie a tutte queste buffonate

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

PassioneRossoblu75
Ritratto di PassioneRossoblu75
o
Iscritto: 13/01/2007
Messaggi:

"Non sarà l'unico responsabile, non sarà neanche il peggiore, ma non credo di dovergli comprensione e solidarietà."

questo lo quoto in pieno.

__________________

"Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa.".
"...il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio?" (Febbre a 90º)

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

ho già scritto in precedenza che sin dai primi tempi ritenevo Iannini vittima di promesse non mantenute.Il gioco al massacro che fu fatto allora a Eliseo lo ritenevo ingiusto.Ma non mi si venga a dire che è stato un pollo.Cantalini ha fatto il solito articolo del dico tutto e non dico niente.Lui che si vanta sempre di essere in ogni dove,al posto giusto e al momento giusto,guarda caso ,ricostruisce la vicenda(che tra l'altro è abbastanza condivisibile e veritiera) ben 10 anni dopo per rinfrescare la memoria,a suo dire, a chi ha dimenticato troppo in fretta, come andò veramente l'intera vicenda.
Sci scoperto l'acqua calda Cantalì.Perchè non hai attaccato l'allora SINDACO e tutti gli amministratori e i notai e tutti quelli che menzioni nella lettera/articolo?
Ma che modo di fare informazione è questa?Noi tifosi rimproveriamo a Iannini la CHIAREZZA,lo vogliamo capire una buona volta si o no?
La vera ricostruzione caro CANTALINI ,andava fatta sul momento,magari con una bella conferenza stampa e spiattellando nomi,circostanze e quant'altro.
Facendo ciò però ,avrebbe rischiato di fare muro contro muro la classe politica di questa città.Attaccare pubblicamente politici avrebbe comportato credo dei problemi.Cosa fare allora?Nulla, il silenzio calato su questa vicenda per 10 anni è stata la soluzione piu' conveniente .
QUel silenzio è stato spezzato solo da una sentenza di pochi giorni fa,non certo da una lettera che mirava a rinfrescare la memoria a qualcuno.
Non ci interessa sapere altro.Sti giochi a nascondino,ste promesse non mantenute,sti personaggi squallidi della vita politica, li sappiamo da tempo.Non ci serve l'uomo giusto al posto giusto a ricordarcelo ogni santa volta.
Il pollo(cit. Cantalini Cool ), ha scelto il silenzio per tutti questi anni,prendendosi una condanna a 4 anni e mezzo,perchè accecato solo dalla passione per L'Aquila calcio.

In questa storia ,come al solito, c'è già chi ha abbondantemente pagato, I TIFOSI!
Ad Eliseo Iannini auguro di vero cuore di risolvere i suoi problemi con la giustizia e di uscirne pulito e riabilitato perchè se un tifoso ,che si chiami Eliseo Iannini o fraccazzi da Velletri,poco importa, ha problemi ,io mi auguro sempre che li risolva!
Ma ad oggi l'unica verità alla quale ci dobbiamo attenere è quella che viene da un processo.Ad Eliseo Iannini trovarne un'altra che convinca prima di tutto chi lo ha condannato e poi noi tifosi.
Le porte dell'Aquila sono sempre aperte a tutti,figuriamoci ad un tifoso come lui.
Buona fortuna Eliseo Iannini e forza L'Aquila!

__________________

1971
o
Iscritto: 14/12/2006
Messaggi:

Tony prego???mi hai chiesto di parlare in chat e io ti ho detto che parlo a 4 occhi.menti sapendo di mentire e il leone lo stai a fa tu.fatte vede do te pare chiacchiaro'
!e qua la chiudo che ti sto a dedica pure troppo tempo.

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

1971 ha scritto:
Tony prego???mi hai chiesto di parlare in chat e io ti ho detto che parlo a 4 occhi.menti sapendo di mentire e il leone lo stai a fa tu.fatte vede do te pare chiacchiaro'
!e qua la chiudo che ti sto a dedica pure troppo tempo.

Ah ah ah. Ti ho detto: ho una mezzoretta, dimmi dove posso raggiungerti per chiarire" . Tu hai risposto che non avevi nulla da chiarire. Comunque se hai cambiato idea dimmi dove è quando. Sto in casa a guardare la tv e ho tempo....mandami un messaggio privato e vediamo chi chiacchiera.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

fox ha scritto:
Quindi, basandomi sulle poghe righe della ricostruzione fatta dal pm e in parte da Cantalini, se non ho capito male Iannini ha preso una società in dissesto conoscendo l'entità del debito e credendo a promesse politiche (?) che non sono state esaudite (CANNTALINI). Resosi conto della situazione ha ben pensato di trasferire i fondi della società nelle proprie tasche per cercare di salvare il salvabile dei suoi spiccioli (PM). Tra questi soldi ci sono anche i soldi della colletta dei tifosi, persone a cui non era stata fatta alcuna promessa e che in tanti casi, immagino, hanno versato più soldi di quanto potevano permettersi. Persone che non hanno potuto visionare i libri contabili e che non potevano recuperare nemmeno in maniera fraudolenta le cifre che avevano versato. E del resto, erano ignari dato che l'unica emittente televisiva che parlava dell'Aquila Calcio apparteneva al suddetto e non si capacitava di come una squadra tanto valida, non riuscisse a vincere sul campo.
Non sarà l'unico responsabile, non sarà neanche il peggiore, ma non credo di dovergli comprensione e solidarietà.

applaudire applaudire applaudire

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

fronte62
Ritratto di fronte62
o
Iscritto: 14/10/2006
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
1971 ha scritto:
Tony prego???mi hai chiesto di parlare in chat e io ti ho detto che parlo a 4 occhi.menti sapendo di mentire e il leone lo stai a fa tu.fatte vede do te pare chiacchiaro'
!e qua la chiudo che ti sto a dedica pure troppo tempo.

Ah ah ah. Ti ho detto: ho una mezzoretta, dimmi dove posso raggiungerti per chiarire" . Tu hai risposto che non avevi nulla da chiarire. Comunque se hai cambiato idea dimmi dove è quando. Sto in casa a guardare la tv e ho tempo....mandami un messaggio privato e vediamo chi chiacchiera.

Ma la volete piantà o no?

PassioneRossoblu75
Ritratto di PassioneRossoblu75
o
Iscritto: 13/01/2007
Messaggi:

Ragazzi per discussioni private esistono i messaggi privati, appunto.
Vi invito nel caso ad usarli e non postare sui topic. Grazie per la collaborazione Smile

__________________

"Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa.".
"...il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio?" (Febbre a 90º)

julupe
Ritratto di julupe
o
Iscritto: 12/08/2006
Messaggi:

Fronte e falli divertire ... voglio vede doma che se icono ... ahahahahaha

Resistenza76
o
Iscritto: 19/08/2006
Messaggi:

fox ha scritto:
Quindi, basandomi sulle poghe righe della ricostruzione fatta dal pm e in parte da Cantalini, se non ho capito male Iannini ha preso una società in dissesto conoscendo l'entità del debito e credendo a promesse politiche (?) che non sono state esaudite (CANNTALINI). Resosi conto della situazione ha ben pensato di trasferire i fondi della società nelle proprie tasche per cercare di salvare il salvabile dei suoi spiccioli (PM). Tra questi soldi ci sono anche i soldi della colletta dei tifosi, persone a cui non era stata fatta alcuna promessa e che in tanti casi, immagino, hanno versato più soldi di quanto potevano permettersi. Persone che non hanno potuto visionare i libri contabili e che non potevano recuperare nemmeno in maniera fraudolenta le cifre che avevano versato. E del resto, erano ignari dato che l'unica emittente televisiva che parlava dell'Aquila Calcio apparteneva al suddetto e non si capacitava di come una squadra tanto valida, non riuscisse a vincere sul campo.
Non sarà l'unico responsabile, non sarà neanche il peggiore, ma non credo di dovergli comprensione e solidarietà.

quoto! peccato la prescrizione

julupe
Ritratto di julupe
o
Iscritto: 12/08/2006
Messaggi:

Io non capisco leggendo i vari post .. perche' dovrei essere solidale con chi pur sapendo si e' visto bene dal rifiutare di acquisire l'aquila calcio anzi dopo una finzione scenica degna del miglior regista teatrale la presa eccome "w l'italia degli imbrogli!" avendo avuto delle promesse ben specifiche "inutile dire di no sta sotto gli occhi di tutti!" Appalto del trenino fantasia diciamole le cose .. poi un'altra cosa i soldi che abbiamo raccolto do so andati a finire spartiti in cene e amici ... dato che non risultano da nessuna parte ne sui libri contabili ne in altre parti "parole del magistrato non mie!... Adesso Cantalini scrive belle parole "tutte chiacchiere per i polli come voi o almeno una parte di voi!" Ma fino ad adesso si e' visto bene da scrivere articoli su chiarezze o altro su questa vicenda anzi.. per 10 anni si e' coltivata l'usanza del silenzio assenso...che IN ALTRE CITTA E ANCHE NON TANTO LONTANO PESCIARA UN FATTO COME QUESTO STAVA SU TUTTI I GIORNALI TELEVISIONI ED ERA STATO SPUTTANATO 10 ANNI FA ... MA qui stiamo in un paesello con tanti piccoli giornalai che almeno abbiano la compiacenza di starsi zitti fanno piu' bella figura

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Come hanno detto Marco e Lupe , chi veramente ha fatto un'enorme figura di merda è stata al solito l' informazione aquilana tutta : sempre ossequiosa coi Poteri , ci fosse stata un 'inchiesta una , a parte i resoconti di cronaca che dicono tutto e niente , sui motivi del crac , su un personaggio truce come Perrone che non sento più nominare , sulle complicità varie di quel periodo anche esaltante sportivamente ma totalmente folle;
Caro Adriano se ormai siamo scarsi mille ( magari !) qualche mano sulla coscienza passatevela pure voi del " Quarto potere".......

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

bocca
o
Iscritto: 18/05/2011
Messaggi:

comprensione? solidarietà?
mbe certo!
magari ji facemo pure na colletta per le spese legali.

__________________

Unguibus et rostro

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

bocca ha scritto:
comprensione? solidarietà?
mbe certo!
magari ji facemo pure na colletta per le spese legali.

Big smile Big smile Laughing out loud

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

ul
Ritratto di ul
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

bocca ha scritto:
comprensione? solidarietà?
mbe certo!
magari ji facemo pure na colletta per le spese legali.

__________________

....A Guardia di una fede...Gioventu' Sabina

...co chi joca non te ne tà fregà, SOSTIENI SEMPRE LA TUA CITTà!

tifosa
Ritratto di tifosa
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Come h applaudire applaudire anno detto Marco e Lupe , chi veramente ha fatto un'enorme figura di merda è stata al solito l' informazione aquilana tutta : sempre ossequiosa coi Poteri , ci fosse stata un 'inchiesta una , a parte i resoconti di cronaca che dicono tutto e niente , sui motivi del crac , su un personaggio truce come Perrone che non sento più nominare , sulle complicità varie di quel periodo anche esaltante sportivamente ma totalmente folle;
Caro Adriano se ormai siamo scarsi mille ( magari !) qualche mano sulla coscienza passatevela pure voi del " Quarto potere".......

SUPER, SUPER, SUPER, QUOTATO!!!!!! applaudire applaudire applaudire

x cantalini...... se ormai siamo scarsi mille ( magari !) qualche mano sulla coscienza passatevela pure voi ...(aggiungo nel caso non si capisce).... della carta stampata!!!!

bocca
o
Iscritto: 18/05/2011
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Come hanno detto Marco e Lupe , chi veramente ha fatto un'enorme figura di merda è stata al solito l' informazione aquilana tutta : sempre ossequiosa coi Poteri , ci fosse stata un 'inchiesta una , a parte i resoconti di cronaca che dicono tutto e niente , sui motivi del crac , su un personaggio truce come Perrone che non sento più nominare , sulle complicità varie di quel periodo anche esaltante sportivamente ma totalmente folle;
Caro Adriano se ormai siamo scarsi mille ( magari !) qualche mano sulla coscienza passatevela pure voi del " Quarto potere".......

applaudire applaudire applaudire applaudire applaudire applaudire
perrone truce

__________________

Unguibus et rostro

julupe
Ritratto di julupe
o
Iscritto: 12/08/2006
Messaggi:

ALLORA IL GIORNALISTA CANTALINI HA DETTO NELLA TRASMISSIONE SU LAQTV SPORTLIVE CHE LA METROPOLITANA e'stata affidata ad eliseo iannini nel 2001 la metropolitana e' stata affidata alla persona in questione a fine luglio 2003 con inizio lavori ottobre novembre dello stesso anno adesso un paio di articoli cosi' giusto per chiarire la questione una volta per tutte qui l'anello al naso non lo porta nessuno! Party
http://www.abruzzo24ore.tv/news/Metropolitana-di-superficie-cinque-anni-...
Metropolitana di superficie della Città di L’Aquila, proget-financing, importo lavori €30.000.000,00 , inizio lavori anno 2003. preso direttamente da questo sito http://www.gruppoiannini.it/ziaca2-lavori.htm
http://www.leditoriale.com/index.php?page=articoli&articolo=14777 il pollo come lo chiama il giornalista cantalini

IO RIMANGO SEMPRE PIU' ALLIBITO DA CERTI PERSONAGGI

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

per l'Aquila ....esce Capaldi ,entra Cantalini Big smile !!!
E' ciclica la mania di protagonismo di "alcune persone" che gravitano intorno a L'Aquila calcio.Questa voglia di essere e di apparire in ogni dove.Questa necessità di voler esternare al mondo che lui c'era e che sapeva.Lui non c'era proprio per niente.
Perchè se parliamo del tifoso Cantalini ,la sua presenza vale come quella di quei tifosi che sotto un caldissimo sole d'estate,si ritrovarono tutti insieme a sperare nel salvataggio e contribuirono ognuno con le proprie possibilità economiche al salvataggio.Quindi lui è uno dei tanti.
Partecipò il tifoso vecchietto,il pensionato ,il Commercialista,il Notaio,il Dottore,il ragazzetto,il disoccupato e l'impreditore/i.
Se parliamo del giornalista CANTALINI,allora lui era ASSENTE.
Assente perchè come i suoi colleghi in questa città che fa di mestiere il giornalista si limitò ad una mera ed insignificante cronaca dei fatti prima,durante e dopo.
Si guardò bene il giornalista da denunciare quello che non andava in società e si guardò bene poi dall'accusare la classe politica di aver trovato in Iannini il pollo(cit. CANTALINI Wink ) utile in quel momento.
Ora stendiamo un velo su questa vicenda e chiudiamola li , a patto che non si presenti il professorino di turno a caccarci una memoria storica di parte
Hanno sbagliato persone, perchè come dice Ju lupe ,boni si ,fessi no e senza l'anello al naso.
THE END
p.s. per LAQTV
non so se sia un problema solo per la zona est della città ,ma faccio presente che il segnale è pessimo.Lunedi sera non ho guardato la trasmissione poichè saltava in continuazione ed non si sentiva nulla.

__________________

capellò
Ritratto di capellò
o
Iscritto: 15/05/2010
Messaggi:

marco anche io a pettino ho il segnale che se ne va pe fatti suoi...
ho parlato con l'antennista e mi ha detto che fin quando l'aqtv nn mette un altro ripetitore ( mi ha detto la zona ma nn la ricordo,e da quello che ho capito,l'istallazione nn può essere fatta prima che siano trascorsi 6 mesi)la situazione nnn cambia......

julupe
Ritratto di julupe
o
Iscritto: 12/08/2006
Messaggi:

Marco alla torretta io lo prendo bene ... Non e' che il tuo e' un problema di antenna?

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Condannato Passarelli 2 anni e sei mesi e a "sfibbiare " 2.500.000 euro.......i fallimenti non sono indolori per nessuno....a futura memoria , proprio in questo bel momento !

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

boonekampkalle
o
Iscritto: 27/02/2007
Messaggi:

UN CARO SALUTO E STIMA CONTRACCAMBIATA A PASSIONEROSSOBLU'75 ed CUI ANTICIPO( e naturalmente a TUTTI VOI DI LAQUILAME!) IL TITOLO DI DOMANI MATTINA DEL QUOTIDIANO TUTTOSPORT:"Di Nicola:La Juve?Mai stata in serie B".

PassioneRossoblu75
Ritratto di PassioneRossoblu75
o
Iscritto: 13/01/2007
Messaggi:

http://www.leditoriale.com/index.php?page=articoli&articolo=19946

Per il fallimento dell’Aquila Calcio, il Tribunale civile non ha dubbi: l’unico responsabile è l’ex patron Michele Passarelli, mentre è stato totalmente scagionato Fabio Alessandroni, all’epoca dei fatti liquidatore della società rossoblù al quale la curatela fallimentare dovrà risarcire quali spese processuali anche la somma di 20 mila euro. Si è chiusa al momento la controversia civile che fu avviata in relazione al fallimento dell’Aquila calcio, avvenuto nel 2004 (quando la società di calcio militava in C1). Era stata proposta un’azione sociale di responsabilità, in relazione al fallimento del sodalizio, nei riguardi della dirigenza ed ex amministratori che non hanno nulla a che fare con l’attuale dirigenza. Si allude agli ex presidenti Michele Passarelli (condannato in sede penale a 6 anni e mezzo di reclusione per bancarotta fraudolenta) ed Eliseo Iannini (condannato in primo grado a 4 anni di reclusione), poi altri dirigenti quali Vincenzo Lamparelli, i sindaci Luigi Parravano, Felice Masci, Giuliano De Matteis, Rosanna Di Gioacchino, Pietro Gregori, Carlo Pellini oltre al liquidatore Fabio Alessandroni. La richiesta di danni per il fallimento era di oltre tre milioni di euro. Con un’ordinanza collegiale si era disposto la separazione delle posizioni in relazione alla diversità, in forza della quale i convenuti erano chiamati a rispondere. Ebbene il Tribunale entrando nel merito ha scagionato l’avvocato Fabio Alessandroni (assistito dall’avvocato Fabrizio Fiore) mentre ha condannato Passarelli al pagamento di 2 milioni e 300 mila euro. Per il resto dei convenuti il Tribunale civile ha rilevato la nullità della domanda nei riguardi di Iannini, Lamparelli, Parravano, Masci, De Matteis, Di Gioacchino, Gregori e Pellini. In sostanza non è stata chiarita quale fosse stata la loro condotta censurabile e la somma a ciascuno addebitabile. È stato dunque dato un termine al Fallimento in modo che procedesse alle integrazioni chieste. Ma il Fallimento (ovvero chi lo ha promosso) non lo ha fatto. Lo stesso tribunale ha disposto la perdita di efficacia dei sequestri preventivi disposti nei riguardi dei convenuti con riserva di provvedere alla cancellazione di eventuali trascrizioni su ricorso degli interessati. Non è escluso che la curatela possa impugnare la decisione del Tribunale civile, che ha sempre sostenuto come i convenuti fossero responsabili in solido. Alcuni dei convenuti erano rappresentati dagli avvocati Piergiorgio Merli, Riccardo Lopardi e Luca Meogrossi.

__________________

"Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa.".
"...il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio?" (Febbre a 90º)

rori
o
Iscritto: 21/10/2009
Messaggi:

boonekampkalle ha scritto:
UN CARO SALUTO E STIMA CONTRACCAMBIATA A PASSIONEROSSOBLU'75 ed CUI ANTICIPO( e naturalmente a TUTTI VOI DI LAQUILAME!) IL TITOLO DI DOMANI MATTINA DEL QUOTIDIANO TUTTOSPORT:"Di Nicola:La Juve?Mai stata in serie B".

Ha pienamente ragione : solamente il palazzo la poteva mandare in B !!!!!!!!!!!!

boonekampkalle
o
Iscritto: 27/02/2007
Messaggi:

Caro Rori, capisco la Tua passione juventina, ma, attento a non confonder chi non conoosce la storia del club di cui è dirigente! Che poi nel clima festaiolo passi tutto vabè ci sta pure...

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Continua l' annosa storia , pene ridotte in appello per Passarelli e Iannini

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

rori
o
Iscritto: 21/10/2009
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
Spero che adesso siate contenti, o avete ancora bisogno di rompere i coglioni per qualche altra assurdità?
Chiudo con un quesito: chi è più spregevole, uno che ci ha provato a fare qualcosa senza riuscirci ma mettendoci la propria faccia e la propria onorabilità o chi, pur potendo, si è fatto beatamente i cazzi suoi e quindi si è affrancato dal commettere qualsiasi errore?

sono d'accordissimo !!!!!!

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

scusate se esco fuori-topic,ma vi capita di tanto in tanto di rileggervi i vostri vecchi post? Ma come scrivevo prima?leggendomi ora mi sembra di essermi incafonito e di bruttol. Big smile

__________________

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Bravo Marco,
ricordi a che punto eravamo arrivati?
http://www.laquilame.com/calcio/node/246 Shock

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...