since 1927Forum / Stagione 2012/2013 / Puntata Sport Live

Puntata Sport Live


18 risposte [Ultimo messaggio]
capellò
Ritratto di capellò
o
Iscritto: 15/05/2010
Messaggi:
Puntata Sport Live

Ragazzi questa sera la Redazione di ATuttoCalcio, in collaborazione con Sport Live aprirà le porte ai tifosi, appuntamento ore 21:00 presso gli studi televisivi di LAQTV.... (sciarpe e bandiere saranno concesse)

capellò
Ritratto di capellò
o
Iscritto: 15/05/2010
Messaggi:

http://www.atuttocalcio.tv/index.php?section=news&id=1959-redazione-aper...

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

ragazzi oggi alle 16.30 servizio di Sky sulla nostra promozione in centro.Chi puo' vada,io sono al lavoro.Poi stasera tutti a laqtv

__________________

boonekampkalle
o
Iscritto: 27/02/2007
Messaggi:

Un caro saluto a Tutti! TVQ h.23.00/23.15 Dante Capaldi parlerà della storica promozione di L'Aquila1927!

boonekampkalle
o
Iscritto: 27/02/2007
Messaggi:

Un caro saluto a Tutti! TVQ h.23.00/23.15 Dante Capaldi parlerà della storica promozione di L'Aquila1927!

pasino
o
Iscritto: 29/09/2006
Messaggi:

Stasera Ragazzi vi aspettiamo a LAQTV!!!!!

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Ve prego quatrà , non commentiamo l' intervento di Gizzi veramente inqualificabile stasera in trasmissione , facciamola cadere quì

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Secondo me ieri sono uscite importanti tematiche che ci contraddistinguono dai commenti molto provinciali dei teramani sia nelle loro trasmissioni che sui loro siti dove non si parla di calcio giocato ma di insulti e campanilismi infantili.
Abbiamo capito che c'è un progetto societario responsabile, cioè non volto a strafare come nell'era Passarelli spendendo tanto per poi allestire squadrette da retrocessione.
Ci sarà anche l'ingresso di nuovi soci e dunque non c'è il rischio che è tutto in mano ad una sola persona che può mollare da un momento all'altro facendo cadere l'intera baracca.
Inoltre il presidente Chiodi è un grande tifoso rossoblù che come noi soffre come un cane prima e durante una partita importante a differenza di tanti presidenti che vanno allo stadio solo per timbrare il cartellino...
Gizzi in realtà non ha tutti i torti a dire che non possiamo passare tutta l'estate a festeggiare perchè le squadre si allestiscono proprio in questo periodo, almeno l'ossatura, e che la C1 è una categoria che richiede grande serietà e professionalità.
Quando ha detto che un allenatore navigato come Pagliari appena arrivato ha messo tutti in riga compresa la dirigenza ha implicitamente ammesso che c'era una gestione ballerina e che Ianni è ancora un allenatore inesperto.
Io stesso penso che Pagliari ha un buon 70% di merito nella promozione.
Ultimo problema emerso in tv è il problema stadio, in quanto c'è il serio rischio che il girone di andata lo giochiamo a chieti dato che Chiodi ha detto che è molto difficile che il coni ti dà la deroga per il Fattori.
Devo dire che la trasmissione di ieri è stata molto professionale proprio per aver affrontato queste tematiche senza stupidi insulti verso teramo e i teramani come invece a tv6 o nelle stallette varie di quelle parti...

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Ragazzi,mi sto riprendendo adesso da domenica......pero e` vero che la societa` entro pochi giorni deve cominciare a lavorare per il futuro...gli altri stanno gia` avanti per ovvi motivi!!!
Io vorrei invece discutere con voi delle parole di gizzi ieri in trasmissione...Sicuramente ha sbagliato tempo,modo e sede ma,Per la proma volta sono stato daccordo con quello che ha detto!!!!!!!!
Quello che vado dicendo da molti anni lo ha detto ieri lui!!!!!
E` certo che abbiamo trovato una societa`,solida.un grande presidente....ma la struttura societaria dopo un anno di vita e` rimasta con tutte le stesse lacune degli altri anni(dilettante e arrangiata).......
Sett.giovanile abbandonato,marketing abbandonato,comunicazione mgliorata solo grazie a laqtv e inesperienza e approssimazione a livello gestionale invariata!!!!!
Questa e` si una critica da parte mia,ma vuole essere uno sprone per tutti per non cadere nell`errore che le cose vadano ora perfettamente cosi`.....
Per me la soluzione e` la permanenza di chiodi e company,con l`ingresso di altri soci....e soprattutto l`inserimento di figure dirigenziali professionistiche e professionali che mangiano di calcio da sempre e in categorie importanti!!!!!!!
Scusate ,godiamoci la festa ma pensiamo anche al futuro...perche` quello che programmi e decidi adesso decidera` la sorte degli anni a venire......

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Hai ragione sheva ....ma se vogliamo dircela tutta i "dilettanti " della struttura societaria sono tutti uomini piazzati da Gizzi , che era l' ultimo a dover parlare.......e poi uscirsene così ad una passerella promozione.......a Chiodi a momenti veniva un coccolone

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

A parte il fatto che non era il momento opportuno per dire certe cose; a parte il fatto che l'azione del nostro eroe mi sembra premeditata e volta a destabilizzare l'ambiente (prova ne sia l'intervista rilasciata a rete 8 domenica sera); mi chiedo se si sia dimenticato che le persone che ha tirato in ballo, a torto o a ragione, sono tutte persone volute e scelte proprio da lui!!!! Che abbia deciso finalmente di fare autocritica?

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Gizzi ha fatto un clamoroso autogol.
Non era il momento e il luogo...ma in questi anni lo abbiamo conosciuto bene.
I suoi piagnistei e le sue prese di posizioni incomprensibili...

Ha ragione certamente a dire che ci servono persone giuste e con esperienza per passare da dilettanti a professionisti: quindi? Basta sostituire gli uomini che ha messo lui! E il gioco e' fatto!

Cmq questa doveva essere la settimana dei festeggiamenti: caro Gizzi non ti sai godere una vittoria neanche per un minuto...baaaaaaahhhh!!!!

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

PassioneRossoblu75
Ritratto di PassioneRossoblu75
o
Iscritto: 13/01/2007
Messaggi:

Francamente non l'ho capito e purtroppo non è la prima volta che spara quando non è il caso.
Stiamo godendo, prendendoci le soddisfazioni che ANCHE grazie(e ne ha molti di meriti) a lui finalmente sono arrivate e se ne esce con quel tono e quelle critiche? In sostanza ha anche ragione, ma il tempo e il modo di dirlo erano talmente sbagliati che non l'ha fatto in buona fede e se l'ha fatto che dire se non,MA QUANDO CAZZO CE TOCCA GIOI' A NOIATRI, Elio?!?!?!

__________________

"Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa.".
"...il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio?" (Febbre a 90º)

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

mi sono visto la trasmissione intera con mia moglie(pure quessa je toccata Big smile ).Diciamo che ha detto anche cose condivisibili ma il momento è stato inopportuno.Parla di professionismo e siamo d'accordo ma come dite tutti,alcuni uomini e alcune scelte sbagliate(IANNI SU TUTTI prima e dopo)le ha fatte lui.La sua stanchezza o se preferite la sua amarezza deriva dal fatto che non ha avuto il giusto riconoscimento che meritava per la rinascita del calcio aquilano .E' attrettanto vero però che uno come CHIODI non puoi non amarlo perchè è genuino,spontaneo.Trasmette gioia,cosa che non ha dato Gizzi in questi anni.
Si puo' conclude con un STI CAZZI?

__________________

boonekampkalle
o
Iscritto: 27/02/2007
Messaggi:

Un grande salutone a Amer72!Gizzi va compreso,purtroppo anche nei momenti di tripudio possono succedere malintesi ed atteggiamenti esaltatori di alcuni e poco riconoscenti verso chi molto ha dato al calcio aquilano(si veda...ILMURO).
Problema serio ora...e molto... è che fra un frizzo(politico) ed un lazzo(intellettuale)si passa alla cosiddetta 'arte del Michelaccio', cioè, vuoi vedere che si sarà costretti a giocare...a...Piano D'Accio?

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Io sinceramente non ho ben capito se si riferisse ai dirigenti)aureli,di nicola e cmp)...o parlava di soci inesperti e non professionali!!!!!
In abruzzo,per esempio sia sebastiani,maio,campitelli e bellia sono esperti di calcio,ma non e` detto che un presidente o i soci debbano essere per forza esperti.......a quel punto ci vogliono direttore sportivo,direttore generale,direttore con staff marketing,responsabili settore giovanile,staff medico di grande livello ai quali affidare un budget "sicuro" per ogni settore e avere il controll e la coordinazione di tutta la societa`........
IO credo che questi soci(insieme ad altri) con grandi professionisti possano farci volare!!!!!!
L`importante e` volerlo fare e non fare l`errore di confermare tutto perche` si e`` vinto e continuare con i soliti pochi noti!!!!!!!
Il problema e`,chi conosce chiodi?chi conosce mancini?
FORZA L`AQUILA!!!

fronte62
Ritratto di fronte62
o
Iscritto: 14/10/2006
Messaggi:

Credo che se Gizzi, al quale va comunque riconoscenza per quanto fatto, se n'è uscito di quarta è perchè, sotto sotto, prova un pò di sana invidia verso Chiodi che è risultato il vero mattatore, stra-acclamato dalle folle.... Un pò gli rode, è umano.
Ma uscirsene così in piena bagarre di gioia e festeggiamenti è veramente FUORI LUOGO...
Ma come gli è venuto in mente??

Mah....

Lucky
o
Iscritto: 08/08/2012
Messaggi:

Premesso che un doveroso ringraziamento va dato anche a Gizzi, c'e' da dire che ieri e' stato proprio fuori luogo!!.. "i dilettanti" di cui parla ce li ha messi lui

Sono convinto, senza alcuna vena polemica, che la ns societa' abbia bisogno di professionisti seri che possano rinforzare alcune aree cardine: marketing, settore giovanile, area tecnica.

Non si puo' non apprezzare uno come Chiodi o Mancini: sono persone che restano naturalmente simpatici.

Speriamo che tutti i soci restino compatti

__________________

Lucky

boonekampkalle
o
Iscritto: 27/02/2007
Messaggi:

Ennesimo tributo d'onore alla promozione rossoblù.
E'il turno di'SportItalia' che invita ai suoi studi romani il Diesse Di Nicola ed il
vicepresidente Mancini, terminati i coinvenevoli di rito con lo studio principale
dove accanto alla suadente e brava Schirru ci sono Furio Fedele di'IlCorspost' e
Guffanti dell'Adise.,(a L'Aquila, palazzo dell'emiciclo nel 2008, gli ponemmo un
quesito sugli allenatori-aziendalisti e fummo rimbrottati in modo burbero da
Papponetti...e qua comandiam noi...chi non è tra noi... o si adegua o lo ignoriamo...e questa è casa nostra...), sotto la egida dell'enfant prodige dell'informazione calcistica italica, Criscitiello, ebbene, parte il reportage sulla stagione rossoblù inevitabilmente intrecciata alla vicenda sociale e qui cosa incredibile senza che i 'nostri' muovessero obiezione"viene attestato che la provincia dell'Aquila è di originazione dannunziana(!)", vabbè kalle e stai sempre a puntualizzare, poi c'è l'emozione di avere davanti milioni di spettatori potenziali, il ritmo della diretta e degli eventi incalzanti domina(Cassano andrebbe all'Ac.Parma ed al Fc.Genoa contemporaneamente via Fc.Inter logicamente votata a rafforzare col suo settore giovanile come da sempre l'Ac.Milan e Fc.Juventus...)fra l'altro e cosa reale ed allarmante si ha notizia di un Diggì Aureli attaccato in LegaPro sul tema della spartizione dei proventi da stadio, tv, totocalcio ecc...a dire che il campionato è già cominciato, sennonchè,)poi dicono che siam gli outsiders, ma state fuori voi!) nell'ultimo collegamento con gli illustri aquilani vengono chieste a DiNicola le ambizioni future della Società, si poteva stare nel vago, dire parole di circostanze, macchè, l'occasione è clamorosa ed il dirigente afferma"Il SoGnO è La SeRiE B che a L'Aquila NoN C'è MaI StATa!".
Restiamo, persuasi che senza coscienza del proprio passato i progetti del futuro prima o pi crollano e suggeriamo alla Società di acquistare i libri scritti sulla storia calcistica rossoblù e di farne dono ai propri tesserati e se crede tifosi!
Li elenchiamo come da Wikipedia(a beneficio degli stessi media locali):

*Luigi Braccili, "Piccola storia del calcio abruzzese", Studio Bibliografico Polla, Chieti, 1993
*Dante Capaldi, "Sì, sì, sì, torniamo in serie C", 1979
*Dante Capaldi, "L'Aquila Calcio, 70 anni di storia rossoblù", Centro Celestiniano Edizioni, L'Aquila, 1999
*Dante Capaldi,"La storia di L’Aquila calcio, 1931-2012", Castellalto, 2012
*Enrico Cavalli, "Appunti di una storia sociale del calcio abruzzese", in "DASP", 2008
*Enrico Cavalli, "Diario Rossoblu-Aquilano, 2003-2008", Biemme, L'Aquila, 2008
*Enrico Cavalli "Contributo per una storia sociale del calcio abruzzese”, in “Abruzzo Contemporaneo”, a. IX, n. 15, 2008;
*Enrico Cavalli, "Le Origini Sociali dello Sport e del Calcio Aquilano, Biemme, L'Aquila, 2011
*Domenico Chiodi, "Storia del calcio aquilano, Editrice Futura, Perugia, 1999
*Gianni Lussoso, "Calcio di casa nostra, Editrice Gira, Pescara, 1974.