since 1927Forum / L'Aquila Bella Mè / Stanno avanti loro o siamo indietro noi?

Stanno avanti loro o siamo indietro noi?


12 risposte [Ultimo messaggio]
cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:
Stanno avanti loro o siamo indietro noi?

Mi vorrei ricollegare ad alcuni post di Marco70 in un'altro topic (quello degli abbonamenti) per testimoniarvi una cosa che ho visto ieri sera.
Sono arrivato a pesciara (effettivamente le ferie le faccio a casa dei suoceri a pesciara) ieri sera verso le 23 e quello che mi si e' presentato davanti all'inizio mi stava facendo vomitare...ma poi ci ho riflettuto sopra.

C'era la presentazione ufficiale del pesciara calcio a piazza salotto (appena retrocessa).
Non vi sto a dire quanta (ma quanta) gente c'era...
Bambini da 0 a 13-14 anni TUTTI con la maglia biancazzurra (ngulo quanto mi fanno vomita' sti colori!).....in tutte le strade del centro ad ogni lampione c'era una bandiera...i negozianti avevano raccolto l'invito della societa' ed hanno organizzato una specie di notte biancazzurra: ogni negozio (dal tabaccaio al farmacista alla boutique al pizzettaro etc etc) aveva in vetrina maglie/sciarpe/bandiere/palloncini bincazzurri (ngulo quanto mi fanno vomita' sti colori!) e sono rimasti aperti fino all'una di notte.
La citta' INTERA che si stringe attorno alla squadra di calcio!

Dopo che mi sono passati i conàti di vomito ho pensato a L'Aquila...
Ho pensato che, si siamo crepati dal terremoto, ma secondo me anche senza terremoto una cosa del genere da noi nn si poteva vedere.
Secondo me a L'Aquila l'unico negozio aperto sarebbe stato l'M3...
Gli altri per il 80% avrebbero sbraitato se avessi detto loro di aprire fino a tardi per L'Aquila calcio...l'altro 20% ti avrebbe risposto: "Che? L'Aquila Calcio? E che e'??? Per me esiste solo la rugby!"

E mi sono fatto sto film in testa...e ho ripensato alle parole dette dai vari presidenti che si sono succeduti "La città nn e' vicina all'Aquila calcio"....
capite cosa intendo?
Non immaginate neppure quello che c'era ieri sera a pesciara...
Con questo nn voglio dire che ci dobbiamo specchiare a loro o cose del genere...mai.

Intendo dire una cosa: che forse qundo ci dicono che semo montanari...che stemo chiusi tra 4 montagne...nn hanno tutti i torti!

....e i nostri politici nn sono altro che la nostra espressione!

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Non ci dobbiamo specchiare a nessuno , vero .....ma constatare che qualcuno , calcisticamente , è un passo avanti a noi e cercare di imitarlo , che male c'è ?
P.s. : il Pescara E' la squadra di Pescara , l' Aquila Calcio non sempre è stata LA SQUADRA dell' Aquila ......DIVENTIAMOLO !

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Amico mio condivido totalmente quello che hai scritto.
La differenza principale è che noi, a memoria di uomo, abbiamo sempre avuto gestioni societarie fallimentari.
Il Pescara calcio sono più di 20 anni che studia e migliora il prodotto 'delfino', a noi la massima espressione di marketing è stata qualche triste mostra fotografica.
Generalmente non vedo di buon occhio i commercianti aquilani ma, credo, che anche loro se messi al centro di un discorso serio ed importante non avrebbero problemi ad aderire.
La nuova società è consapevole di questa enorme mancanza ed ha già fatto qualche passo avanti, speriamo che sia un discorso duraturo

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Quoto tutti,ma soprattutto admin......il problema principale e` che noi calcisticamente non abbiamo una storia recente di primo livello ne` tantomeno duratura!!!!!
Per me invece e` un miracolo che a volte portiamo 5-6 o ottomila persone al fattori o 1000 persone fuori casa(spareggi)!!!!!
E` chiaro che se avessimo fatto anni di serie b...o una puntatina in a si sarebbe costruito una entusiasmo,una cultura,una organizzazione e un marchio che poi,anche dopo anni bui si faceva presto a riesplodere.
Sono esempi avellino,ascoli samba,catanzaro ecc......
Noi a volte competiamo a livello di pubblico con queste squadre senza averne i trascorsi!!!!!!!
Pensate cosa possa succedere se questa societa` cresca e diffonda la fede in tutta la provincia aquilana e riesca ad andare in quelle serie che ho nominato..........
ALLORA PESCARA...NON SARA` PIU` UN MIRAGGIO MA SARA` QUALCOSA CON CIU CONFRONTARSI ALLA PARI!!!!!!!

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

Bah Bandiera

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

vulkano
o
Iscritto: 24/08/2006
Messaggi:

Io invece quoto solo parzialmente..
Vorrei ricordare che in anni non remoti la cartellonistica degli sponsor a bordo campo era fatta esclusivamente dai commercianti (addirittura con passarelli dovettero pagare anche una multa di 650.000 lire di multa per diritti pubblicitari non pagati dalla societá 2milioni e mezzo)!! Per non parlare dell'anno in cui un gruppo di commercianti riportarono la squadra in c...
Inoltre dopo la salvezza col Paternò molti negozi esposero bandiere...addirittura per entrare a via Marrelli si doveva passare attraverso un bandierone di 6 metri (Marco 70 può confermare)...

Il discorso di stare aperti tutta la notte...bè che dire...il turista in giro...la buona stagione...se si fosse fatto a L'aquila al massimo ci saremmo presi na birra..

È vero che si deve crescere e che a livello di marketing stiam messi a zero...
...ma l'erba del vicino per gli aquilani è sempre stata più verde

__________________

[quote]essere sempre presenti dietro il proprio striscione, ovunque L'Aquila giochi, nel bene e nel male, con orgoglio e passione, sciarpa al collo, rappresentare e onorare il tuo Gruppo e la tua città, tenere alti i loro colori per 90' e oltre...L'Aquil

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Il mio nn voleva essere un atto di accusa ai commercianti...ma alla mentalità aquilana! Ho messo come esempio i negozi e la notte bianca...voleva solo essere un esempio!
@tony: il tuo bah dice molte cose...sintomo anche questo di mentalità un po' chiusa! Dico io: aprire la testa significa imparare da chi ne sa più di noi (chiunque) e mettere in pratica le cose migliori...tutto la!

Tanto x tornare a livello di commercio: entri in un negozio da noi e sembra che ti stanno facendo un favore loro...entri da ste parti e ti srotolano il tappeto rosso...nn è questione di "erba del vicino" raga'...è la realtà...ve lo dice uno che ha viaggiato x il mondo è che ha conosciuto e vissuto cose che noi neanche immaginiamo...(vorrei stupirei con effetti Wink

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

@Cinese: non volevo ironizzare sul tuo pensiero, solo che a me piace da morire come siamo fatti e non cambierei neanche una virgola del nostro carattere e dei nostri modi, men che meno prendendo spunto dalle carnevalate dei Rom rivieraschi.
Tanto per rimanere in argomento, la presentazione della squadra che doveva affrontare la C1 nel 2000, fatta al Castello cinquecentesco, a me piacque moltissimo: sobria ed intrigante al punto giusto, con la partecipazione di personaggi del calibro di Bargiggia. Anche lo scorso anno al ridotto del teatro non mi dispiacque affatto!
Noi siamo un'altra cosa rispetto ai costieri. Non voglio dire che siamo migliori ma ribadisco che non cambiarei di una virgola il nostro modo di essere.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Io invece certe cose le cambierei se fosse possibile...
sempre x migliorare ovviamente

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Attenzione però a non farci prendere dai complessi solo per una messinscena megalomane come a pescara sanno fare da circa 50 anni per dimostrare che sono superiori a tutti.
Quello che però manca a sta città nostra è l'orgoglio che hanno i pescaresi.
Qui ti arriva uno stronzetto come Toscani a sputarti addosso e offenderti e una parte di città lo applaude pure dicendo che sì ha ragione, siamo delle m...e!
Vai a dire ai pescaresi che la loro città è "una vecchia puttana traditrice da lasciar crollare". Se esci vivo è un miracolo!
Qua invece pigli gli applausi...
Riguardo alla festa biancazzurra, guardate che è tutto finto.
Sono anni che la società e la squadra vengono contestati pesantemente, anche lo scorso anno. Sono anni che i tifosi aggrediscono i giocatori e gli allenatori.
Solo con Zeman è tornata un po' di gente all'adriatico, altrimenti pure loro viaggiavano su presenze ben al di sotto della media.
Questi in B stanno sotto i 5000 paganti fissi.
Non ci scordiamo poi che stiamo parlando di un'area di più di 200.000 abitanti, da chieti scalo a silvi.
E poi anche qui riscontro un rinnovato entusiasmo. Ci sono locali (anche in centro) con sciarpe e bandiere rossoblu, si sentono parecchie persone riavvicinarsi.
Anche ragazze mai andate allo stadio ti dicono che vorrebbero cominciare a seguire la squadra quest'anno.
Ma poi se in piazza fossero venute 15.000 persone sarebbero state reali? Dove sono state fino alla finale?

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Non è questione di complessi Geronimo , e nemmeno di imitazione pedissequa : dobbiamo riconoscere che molte piazze ci sono superiori come cultura calcistica e non reagire col solito snobismo aquilano , ma avere l' umiltà di imparare e , se necessario , persino copiare .
Ovviamente l' essenziale è avere continuità societaria e rimanere nelle categorie che ci competono , provando pure a programmare l' ascesa : senza risultati sportivi Hai voglia a chiacchierà del resto........

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

PassioneRossoblu75
Ritratto di PassioneRossoblu75
o
Iscritto: 13/01/2007
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Non è questione di complessi Geronimo , e nemmeno di imitazione pedissequa : dobbiamo riconoscere che molte piazze ci sono superiori come cultura calcistica ...
Ovviamente l' essenziale è avere continuità societaria e rimanere nelle categorie che ci competono , provando pure a programmare l' ascesa : senza risultati sportivi Hai voglia a chiacchierà del resto........

Fossimo rimasti dagli anni '90 sempre in C1 o al peggio in C2 qualche anno, avremmo altra cultura e legame calcistico tra città e squadra. Ricordi gli anni in serie D con Circi? Nemmeno in C1 con Passarelli arrivammo a tanto entusiasmo(non parlo solo di numeri allo sadio) cittadino, proprio perchè abbiamo avuto troppi problemi societari, delusioni e fallimenti da lì in poi.
Ci rifaremo negli anni venturi, solo dopo aver trovato questa continuità(in categorie adeguate) potremo iniziare a fare paragoni con Pescara. Wink

__________________

"Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa.".
"...il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio?" (Febbre a 90º)

marco70
Ritratto di marco70
o
Iscritto: 03/10/2006
Messaggi:

c'è del vero nell'analisi di Cinese.Su un altro social network un ragazzo si poneva piu' o meno le stesse domande e lì come qui ti ritrovi pareri discordanti.Il mio pensiero è che dobbiamo guardare eccome agli altri se il nostro intento è migliorare.
Poi che gli altri si chiamino Pescara,Perugia ,Palinuro o Madagascar poco importa e quando dico "DOBBIAMO" mi riferisco a tutti.
Vi faccio un esempio e saluto; c'è un giornale on .line (ora mi sfugge il nome) che ha fatto un articolo per parlare del calendario uscito il giorno prima.Bene,sapete come ha titolato l'articolo?L'Aquila calcio, partenza shock ecc. ecc. ecc.Ma come,incontri 4 squadre su 5 che hanno fatto la SERIE A e che mi scrivi,partenza shock?Ma se era il nostro sogno confrontarci con piazze blasonate,ma che voleate,RIPA,ALBA ADRIATICA ,VIRTUS CUPELLO come trittico inziale?
Un altro giornalista la sera della promozione ,tra na chiacchiera e na bevuta, gli dissi" però ci sta la gente stasera,pensavo saremmo stati pochi(in effetti in una Piazza Duomo immensa c'erano circa 5000 forse 6000 persone),sapete come mi ha risposto? Teneamo esse almeno 10000 ,pure 15000,facemo rie!(giuro quatrà,mi dovete credere).
Ora non mi va sempre di ripetere le stesse cose ma se a Pescara in una Piazza Salotto(vabbè chiamiamola Piazza Big smile ) piccola quando ci entrano 2000 persone, il Centro scrive" ENTUSIASMO ALLE STELLE" capisci che hai da imparare tanto,ma proprio tanto,in ogni dove non solo nello sport.

BUON FERRAGOSTO A TUTTI

__________________