since 1927Forum / Stagione 2013/2014 / UFFICIALE, MISTER PAGLIARI RESTA

UFFICIALE, MISTER PAGLIARI RESTA


16 risposte [Ultimo messaggio]
Lisandro
Ritratto di Lisandro
o
Iscritto: 13/09/2009
Messaggi:
UFFICIALE, MISTER PAGLIARI RESTA

L'AQUILA CALCIO: UFFICIALE, MISTER PAGLIARI RESTA UN'ALTRA STAGIONE

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/laquila-calcio-ufficiale-mister-pagli...

PARLA PAGLIARI, ''VOLEVO RESTARE, NON SFIGUREREMO''

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/laquila-calcio-parla-pagliari-volevo-...

paolo
Ritratto di paolo
o
Iscritto: 26/10/2007
Messaggi:

Grazie mister Bandiera Bandiera

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Bandiera Bandiera

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

virgola82
o
Iscritto: 11/08/2006
Messaggi:

http://news-town.it/sport/829-l-aquila-calcio-riparte-da-pagliari-riconf...

ultrasincazzato
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

MOLTO CONTENTO

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Pagliariiiiii lllàlàlàlàlàlàlà, Pagliariiiiiiii lalalàlàlàlàlàlààààààààààààà................. Bandiera Bandiera

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

tifosa
Ritratto di tifosa
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Bandiera Bandiera Bandiera Bandiera Bandiera

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

stiamo sognando?
la C1...un allenatore RIconfermato...
la rosa che verra' allestita in sinergia co di nicola...

non mi svegliate!

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

RossoBlunelCuore
o
Iscritto: 09/06/2011
Messaggi:

Cinè ti puoi anche svegliare perché è tutto vero Bandiera

__________________

RossoBlunelCuore

rossoblueterno
o
Iscritto: 09/06/2012
Messaggi:

Ma Di Nicola è diventato di botto bravissimo?

__________________

rossoblueterno

cinese
Ritratto di cinese
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

rossoblueterno ha scritto:
Ma Di Nicola è diventato di botto bravissimo?

assolutamente no...vatti a rileggere il post dei "sassolini..."
Dovendocelo tenere e' meglio che lavori in collaborazione col tecnico che faccia tutto solo!
Non recomenzemo mo su di nicola lo sapete come la penso e non e' certo una "ripigliata x i capelli" di una stagione che mi fa cambiare idea

__________________

VAFFANCULO A TUTTI QUANTI...COMPRESO ME!!!

Bandiera cinese Bandiera

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Pagliari alla fine meritava questa conferma. Non so come andrà a finire il prossimo campionato ma si è dimostrata una persona onesta e umile.
Mai una reazione spropositata (tipo Graziani quando con superbia accusava tutti di non capire nulla), mai una scusa autoassolutoria dopo un risultato amaro (tipo Ianni che andava alla ricerca del pelo nell'uovo per giustificare una pessima prestazione), mai una provocazione in campo sia a Chieti che a Teramo contro i tifosi avversari (Ianni a Prato andò a fare l'aeroplanino sotto la loro curva dopo l'1-1).
Ha preteso e ottenuto la massima concentrazione del gruppo e dell'ambiente sino al 90' dell'ultima gara.
Dobbiamo anche riconoscere che ha accettato l'incarico a 5 giornate dal termine prendendo in mano una squadra a pezzi.
Chi mai avrebbe osato? Troppo alto il rischio di fallire e di rovinarsi il curriculum.
Alla fine se non fosse stato per il suo coraggio forse staremmo a parlare di altro e anche la società non se la passerebbe bene.
Qualcuno dirà che i meriti sono dei soldi.
E' indubbio però che la mano dell'allenatore esperto si è vista eccome!
Non era mai successo che i play-off li vincessimo così facilmente e abilmente.
Ora spero che la sua voce nella campagna acquisti si faccia sentire ed ascoltare e che non si ripeta l'errore di delegare tutto ad una sola persona.

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

tifosa
Ritratto di tifosa
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

cinese ha scritto:
rossoblueterno ha scritto:
Ma Di Nicola è diventato di botto bravissimo?

assolutamente no...vatti a rileggere il post dei "sassolini..."
Dovendocelo tenere e' meglio che lavori in collaborazione col tecnico che faccia tutto solo!
Non recomenzemo mo su di nicola lo sapete come la penso e non e' certo una "ripigliata x i capelli" di una stagione che mi fa cambiare idea

I D E M !!!!!!

julupe
Ritratto di julupe
o
Iscritto: 12/08/2006
Messaggi:

quoto tifosa e cinese, Bandiera

Lisandro
Ritratto di Lisandro
o
Iscritto: 13/09/2009
Messaggi:

Dopo la conferma Pagliari vuole un'Aquila diversa. Il tecnico chiede giocatori più veloci per poter utilizzare sia il 4-4-2 che il 4-3-3. Lo staff è ancora da completare, potrebbe arrivare un nuovo collaboratore.

Con la conferma di Pagliari, resterà anche tutto lo staff tecnico con cui L'Aquila ha vinto i play off. Dunque al fianco dell'allenatore marchigiano, resterà il vice Giovanni Migliorelli, il preparatore dei portieri Marco Onesti ed il preparatore atletico Francesco Bianconi. Inoltre da indiscrezioni sembra che la società potrebbe accordarsi anche con un nuovo collaboratore da affiancare a Pagliari (motivatore o assistente per lavorare settorialmente sui reparti?).

Intano sul fronte mercato, sul taccuino del responsabile dell'area tecnica Ercole Di Nicola ci sono sempre i nomi del centrocampista Federico Del Pinto (originario proprio dell'Aquila) e del centravanti Claudio De Sousa, entrambi nello scorso campionato in forza al Chieti . Il bomber De Sousa è però conteso anche da Salernitana e Crotone. Per quel che riguarda le uscite, sembrano esserci diversi interessamenti per l'esterno d'attacco rossoblu' Andrea D'Amico (classe 1989) che piace a Reggiana e Crotone.

L'AQUILA Era nell'aria e, ieri, le indiscrezioni sono state confermate. Dopo il consiglio di amministrazione del pomeriggio, l'allenatore Giovanni Pagliari è stato confermato alla guida dell'Aquila che, il 16 giugno scorso, è riuscito a riportare in Prima divisione grazie al trionfo ai play off con il Teramo. Il tecnico di Tolentino ha firmato (sabato scorso era toccato al fratello Dino rinnovare con il Pisa) un contratto di un anno.

«Sono felice», le prime parole di Pagliari, «perché era quello che sia io che la società volevamo fortemente. E' un sogno che continua e che spero mi dia soddisfazioni simili a quelle che mi sono tolto nella stagione appena trascorsa». Ora, incassata la fiducia, Pagliari penserà all'Aquila che verrà: «Per il mercato dovete chiedere al direttore tecnico Ercole Di Nicola. Non metto bocca su questo perché sono sicuro che allestirà come al solito, una squadra competitiva anche per la Prima divisione. Un desiderio? Partendo dal fatto che la squadra con cui ho vinto i play off l'avrò per sempre nel mio cuore, per l'anno prossimo mi piacerebbe avere una formazione più veloce, meno compassata e soprattutto che possa adattarsi ancora meglio a più di un modulo, in pratica sia al 4-3-3 che al 4-4-2».

Sul rinnovo dell'allenatore marchigiano parla poi il presidente Corrado Chiodi: «Durante il consiglio di amministrazione abbiamo deciso all'unanimità di confermare Pagliari. Abbiamo voluto premiare, prima di tutto, la sua onesta professionale che non è così comune nel mondo del calcio. Quando venne chiamato a cinque giornate dalla fine per vincere i play off, non chiese assolutamente di avere l'opzione già per l'anno prossimo ma disse che a fine stagione, saremmo stati noi a valutare in tutta libertà il suo operato. Questo discorso ci ha colpito e il rinnovo premia soprattutto il suo comportamento. In più la scorsa settimana ci ha presentato un progetto in linea con le ambizioni del club per i prossimi anni. Insomma sono entusiasta».

Rintracciato a pochi minuti dalla fine del Cda, anche il direttore tecnico Ercole Di Nicola esprime la sua soddisfazione: «La società ha optato per la continuità e di questo sono felice. D'altronde era giusto confermare un tecnico che in un mese e mezzo ha raggiunto tutti gli obiettivi che gli erano stati richiesti, riprendendo per i capelli una promozione che stava sfuggendo di mano». Ora Di Nicola e Pagliari lavoreranno in tandem per costruire la squadra per la Prima divisione. Giammarco Menga -il centro-

PassioneRossoblu75
Ritratto di PassioneRossoblu75
o
Iscritto: 13/01/2007
Messaggi:

Certo che la meritava!
Mi è sembrato una grandissima persona e un tecnico capace non di dare un gioco, in 5 giornate e' impossibile, ma di saper guidare un gruppo e farsi seguire, il che non è poco nella situazione in cui eravamo.

"Partendo dal fatto che la squadra con cui ho vinto i play off l'avrò per sempre nel mio cuore, per l'anno prossimo mi piacerebbe avere una formazione più veloce, meno compassata e soprattutto che possa adattarsi ancora meglio a più di un modulo, in pratica sia al 4-3-3 che al 4-4-2»"

Ottimo.

__________________

"Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa.".
"...il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo, rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio?" (Febbre a 90º)

ul
Ritratto di ul
On-line
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Bandiera

__________________

....A Guardia di una fede...Gioventu' Sabina

...co chi joca non te ne tà fregà, SOSTIENI SEMPRE LA TUA CITTà!