since 1927Forum / Stagione 2017/2018 / Ripartire

Ripartire


155 risposte [Ultimo messaggio]
tormentarossoblu
Ritratto di tormentarossoblu
o
Iscritto: 29/03/2016
Messaggi:

Io non ho capito cosa cambierebbe una volta racimolati i 200.000€ dai tifosi cosa cambierebbe, chi subentrerebbe e chi garantirebbe per il resto del debito (PS l'iva del 2017 e 2018 non è conteggiata e per quanto trascurabile la devi aggiunge)?
Senza considerare che:
- I presupposti delle due società tra arezzo, visto che viene sempre turato in ballo e L'Aquia srl sono decisamente diversi.
- Che qualcuno ha poca memoria perché a L'Aquila fu fatta una raccolta di denaro già nel 2003 con il passaggio passarelli iannini
- A tal proposito potrai raggiunge cifre ben più ridicole di 200.000€
- Ora che il campionato è finito cosa rimane dei soldi degli incassi?
- Qualcuno (mister compreso) si è fatto uno scrupolo per sapere i soldi quest'anno da dove sono venuti?

Detto questo su una cosa Tony ha ragione, ormai non è più tempo per la sassaiola fra tifosi, aspettiamo e vediamo che succede nella prossima settimana dopo di che si procederà inesorabilmente a programmare il futuro in promozione.
Io personalmente penso che i tifosi debbano fare i tifosi e non i mendincanti o le onlus per le raccolte fondi, prendi in gestione la società in D o promozione ed hai un programma serio? Ok ti riempio lo stadio tutte le domeniche altro che chiacchiere.

__________________

Mr. Barba ha collassato davanti al parcheggio. La rimozione ne è impossibile.

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Ieri in trasmissione non aveva tutti i torti Giancarli nel dire che se vuoi rilevare il club chiedi a Gulluni di mostrare le garanzie sul pagamento del debito che la società ha detto di accollarsi. Se non ti vengono mostrate o sono palesemente fasulle hai tutte le ragioni per mandare a quel paese pubblicamente gli attuali soci.
Che degli imprenditori aquilani (Sbardella incluso) dicano invece che non vogliono cacciare un euro per la D e vogliono ripartire dalla promozione non so sinceramente quanto siano affidabili in un progetto di rilancio e di risalita.
Cioè se ricominciamo con le braccine corte e le tirchierie lasciamo perdere perchè vuol dire che ben presto rivedremo le scene pietose viste negli ultimi 2 anni con i tifosi che devono fare le collette per le trasferte...
Ricordo anche che il Giulianova per vincere l'eccellenza ha dovuto prendere Tozzi Borsoi!
Inoltre sembra che anche la promozione sia a rischio.
Allora visto che difficilmente si smuoverà qualcosa entro breve chiedo se non sia il caso di cominciare a vagliare altre possibili proposte, magari con una rappresentanza di tifosi dentro la società.
Dico questo perchè vedo molta inerzia. Sembra che tutti state aspettando il solito salvatore della patria che puntualmente si rivela un bluff.
Se si vuole ripartire bisognerebbe ripartire dai valori e dalla passione. Poi arivano i soci con i soldi.

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

tormentarossoblu
Ritratto di tormentarossoblu
o
Iscritto: 29/03/2016
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
Ieri in trasmissione non aveva tutti i torti Giancarli nel dire che se vuoi rilevare il club chiedi a Gulluni di mostrare le garanzie sul pagamento del debito che la società ha detto di accollarsi. Se non ti vengono mostrate o sono palesemente fasulle hai tutte le ragioni per mandare a quel paese pubblicamente gli attuali soci.
Che degli imprenditori aquilani (Sbardella incluso) dicano invece che non vogliono cacciare un euro per la D e vogliono ripartire dalla promozione non so sinceramente quanto siano affidabili in un progetto di rilancio e di risalita.
Cioè se ricominciamo con le braccine corte e le tirchierie lasciamo perdere perchè vuol dire che ben presto rivedremo le scene pietose viste negli ultimi 2 anni con i tifosi che devono fare le collette per le trasferte...
Ricordo anche che il Giulianova per vincere l'eccellenza ha dovuto prendere Tozzi Borsoi!
Inoltre sembra che anche la promozione sia a rischio.
Allora visto che difficilmente si smuoverà qualcosa entro breve chiedo se non sia il caso di cominciare a vagliare altre possibili proposte, magari con una rappresentanza di tifosi dentro la società.
Dico questo perchè vedo molta inerzia. Sembra che tutti state aspettando il solito salvatore della patria che puntualmente si rivela un bluff.
Se si vuole ripartire bisognerebbe ripartire dai valori e dalla passione. Poi arivano i soci con i soldi.

Quindi secondo te i tifosi dovrebbero fare una colletta da 200-250.000€ e poi chiedere agli attuali soci le garanzie che in tre anni non hanno mai fornito? Se gli imprenditori aquilani stanno aspettando il cadavere seduti in riva al fiume e dimostrano di non avere grande lungimiranza se permetti anche questo piano fa acqua da tutte le parti

__________________

Mr. Barba ha collassato davanti al parcheggio. La rimozione ne è impossibile.

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

tormentarossoblu ha scritto:
Geronimo ha scritto:
Ieri in trasmissione non aveva tutti i torti Giancarli nel dire che se vuoi rilevare il club chiedi a Gulluni di mostrare le garanzie sul pagamento del debito che la società ha detto di accollarsi. Se non ti vengono mostrate o sono palesemente fasulle hai tutte le ragioni per mandare a quel paese pubblicamente gli attuali soci.
Che degli imprenditori aquilani (Sbardella incluso) dicano invece che non vogliono cacciare un euro per la D e vogliono ripartire dalla promozione non so sinceramente quanto siano affidabili in un progetto di rilancio e di risalita.
Cioè se ricominciamo con le braccine corte e le tirchierie lasciamo perdere perchè vuol dire che ben presto rivedremo le scene pietose viste negli ultimi 2 anni con i tifosi che devono fare le collette per le trasferte...
Ricordo anche che il Giulianova per vincere l'eccellenza ha dovuto prendere Tozzi Borsoi!
Inoltre sembra che anche la promozione sia a rischio.
Allora visto che difficilmente si smuoverà qualcosa entro breve chiedo se non sia il caso di cominciare a vagliare altre possibili proposte, magari con una rappresentanza di tifosi dentro la società.
Dico questo perchè vedo molta inerzia. Sembra che tutti state aspettando il solito salvatore della patria che puntualmente si rivela un bluff.
Se si vuole ripartire bisognerebbe ripartire dai valori e dalla passione. Poi arivano i soci con i soldi.

Quindi secondo te i tifosi dovrebbero fare una colletta da 200-250.000€ e poi chiedere agli attuali soci le garanzie che in tre anni non hanno mai fornito? Se gli imprenditori aquilani stanno aspettando il cadavere seduti in riva al fiume e dimostrano di non avere grande lungimiranza se permetti anche questo piano fa acqua da tutte le parti

applaudire applaudire

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

fox ha scritto:

Risulta curioso che questa stragrande maggioranza di cui parli non emerga su questo forum (l'unico esistente) e invece emerga che solo 2 persone abbiano questa posizione. Ma sicuramente gli altri 68000 aquilani che non scrivono qui sopra sono quelli che amano tutti chiodino.

Smile
È strano come il tuo numero due fox, assomigli al numero due della mia firma...

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...