since 1927Forum / Stagione 2017/2018 / The End

The End


122 risposte [Ultimo messaggio]
Tiziano
Ritratto di Tiziano
o
Iscritto: 05/06/2011
Messaggi:
The End

Le m***e umane non si sono neanche presentate.
http://www.ilmessaggero.it/abruzzo/aquila_calcio_assemblea-3594282.html

Tiziano
Ritratto di Tiziano
o
Iscritto: 05/06/2011
Messaggi:

http://www.rete8.it/sport/serie-d-laquila-assemblea-deserta-miani-urla123/

amer72
On-line
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

SIPARIO

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Marsicano
Ritratto di Marsicano
o
Iscritto: 21/10/2007
Messaggi:

Ops... Cool

__________________

Patanaro? Si, grazie!

amer72
On-line
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Marso è giusto che godi ma.....almeno 800 spettatori fateli in casa, su.....

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

virgola82
o
Iscritto: 11/08/2006
Messaggi:

Marsicano ha scritto:
Ops... Cool

Patanaro,
noi stiamo vivendo il peggior momento degli ultimi venti anni voi, invece, state vivendo il momento migliore... e siamo sempre e comunque il doppio di voi;
Voi non siete una piazza, zero pubblico, curva ridicola che si autosospende perché in pochi ma poi canta

Ecco, confrontarci con piazze come la vostra fa odiare di più ancora la nostra presidenza.

Ps tanti auguri, domenica prossima una trasferta dove non sarete in 6... pronti a pubblicare foto e video?

Vikingss4
o
Iscritto: 19/07/2013
Messaggi:

Nel calcio ormai servono soldi,competenza e fortuna c'è poco da fare.
Io da tifoso spero almeno di mantenere la categoria....... ma se così non fosse, gente competente e cuore.

Vikingss4
o
Iscritto: 19/07/2013
Messaggi:

Marsicà lascia perdere, che il calcio non è roba per voi.
Qualche anno fa andammo in 10.000 a roma nello spareggio contro L'Acilia.
Lassa perde.

virgola82
o
Iscritto: 11/08/2006
Messaggi:

Marsicano ha scritto:
Ops... Cool

Dovevano fare la storia (la loro ovviamente), hanno speso un capitale per ritrovarsi a - 15 dal primo posto, a +3 da noi che non si sa ancora come andiamo avanti e 300 spettatori di media.

Tu godi per noi ma misa che Paris fa il fugone a Pescara (ad Avezzano ci sono più tifosi bianco celesti che bianco verdi )
Sexy

paolo
Ritratto di paolo
On-line
Iscritto: 26/10/2007
Messaggi:

http://www.rete8.it/sport/serie-d-laquila-domenica-non-si-gioca123/

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Ragà stiamoci zitti che facciamo ancora più ridere in abruzzo su...
Avezzano si è fatto anni di nulla calcistico e noi ci siamo vicini. Al tempo molti di noi godevano di loro e ora giustamente loro di noi.
Diciamo anche che un vero tifoso non augura il fallimento a nessuno. Però capisco...
Quello che mi spaventa è che appunto rischiamo di fare la loro fine per anni. E' per questo che invito bene a riflettere prima di gridare a ripartire da zero o dalla promozione. Non siamo pescara nè parma.
Fossi nel sindaco chiamerei i 10 ingegneri e tecnici con più lavori nella ricostruzione e gli farei cacciare 20.000 € a testa per salvare squadra e campionato.
Pare che in questa città si prende e basta!

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

fox
o
Iscritto: 07/02/2008
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
Ragà stiamoci zitti che facciamo ancora più ridere in abruzzo su...
Avezzano si è fatto anni di nulla calcistico e noi ci siamo vicini. Al tempo molti di noi godevano di loro e ora giustamente loro di noi.
Diciamo anche che un vero tifoso non augura il fallimento a nessuno. Però capisco...
Quello che mi spaventa è che appunto rischiamo di fare la loro fine per anni. E' per questo che invito bene a riflettere prima di gridare a ripartire da zero o dalla promozione. Non siamo pescara nè parma.
Fossi nel sindaco chiamerei i 10 ingegneri e tecnici con più lavori nella ricostruzione e gli farei cacciare 20.000 € a testa per salvare squadra e campionato.
Pare che in questa città si prende e basta!

Perché i 10 ingegneri e tecnici con più lavori dovrebbero pagare i debiti fatti dalle imprese con più lavori nella ricostruzione? Mi spiego meglio: ammesso che un sindaco avesse questo potere allora vorrei che costringesse i soci delle imprese già coinvolte, non di certo persone esterne.
Anche ammesso che li trovasse per strada sarebbe l'equivalente di curare il raffreddore con una terapia ultracostosa ad un malato terminale di cancro.

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

fox ha scritto:
Geronimo ha scritto:
Ragà stiamoci zitti che facciamo ancora più ridere in abruzzo su...
Avezzano si è fatto anni di nulla calcistico e noi ci siamo vicini. Al tempo molti di noi godevano di loro e ora giustamente loro di noi.
Diciamo anche che un vero tifoso non augura il fallimento a nessuno. Però capisco...
Quello che mi spaventa è che appunto rischiamo di fare la loro fine per anni. E' per questo che invito bene a riflettere prima di gridare a ripartire da zero o dalla promozione. Non siamo pescara nè parma.
Fossi nel sindaco chiamerei i 10 ingegneri e tecnici con più lavori nella ricostruzione e gli farei cacciare 20.000 € a testa per salvare squadra e campionato.
Pare che in questa città si prende e basta!

Perché i 10 ingegneri e tecnici con più lavori dovrebbero pagare i debiti fatti dalle imprese con più lavori nella ricostruzione? Mi spiego meglio: ammesso che un sindaco avesse questo potere allora vorrei che costringesse i soci delle imprese già coinvolte, non di certo persone esterne.
Anche ammesso che li trovasse per strada sarebbe l'equivalente di curare il raffreddore con una terapia ultracostosa ad un malato terminale di cancro.

Chiodi e Mancini dicono di essere stati gli unici ad aver cacciato i soldi negli ultimi 2 anni e a detta di molti hanno anche ragione. La società di fatto si è liquefatta...
Quindi non cacceranno più 1 solo euro. A sto punto è bene che anche altri attori della ricostruzione che stanno facendo soldi a palate (anche illegalmente) mettano mano al portafoglio e salvino lo sport locale (calcio, rugby, pallacanestro, ecc.).

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

fox
o
Iscritto: 07/02/2008
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
fox ha scritto:
Geronimo ha scritto:
Ragà stiamoci zitti che facciamo ancora più ridere in abruzzo su...
Avezzano si è fatto anni di nulla calcistico e noi ci siamo vicini. Al tempo molti di noi godevano di loro e ora giustamente loro di noi.
Diciamo anche che un vero tifoso non augura il fallimento a nessuno. Però capisco...
Quello che mi spaventa è che appunto rischiamo di fare la loro fine per anni. E' per questo che invito bene a riflettere prima di gridare a ripartire da zero o dalla promozione. Non siamo pescara nè parma.
Fossi nel sindaco chiamerei i 10 ingegneri e tecnici con più lavori nella ricostruzione e gli farei cacciare 20.000 € a testa per salvare squadra e campionato.
Pare che in questa città si prende e basta!

Perché i 10 ingegneri e tecnici con più lavori dovrebbero pagare i debiti fatti dalle imprese con più lavori nella ricostruzione? Mi spiego meglio: ammesso che un sindaco avesse questo potere allora vorrei che costringesse i soci delle imprese già coinvolte, non di certo persone esterne.
Anche ammesso che li trovasse per strada sarebbe l'equivalente di curare il raffreddore con una terapia ultracostosa ad un malato terminale di cancro.

Chiodi e Mancini dicono di essere stati gli unici ad aver cacciato i soldi negli ultimi 2 anni e a detta di molti hanno anche ragione. La società di fatto si è liquefatta...
Quindi non cacceranno più 1 solo euro. A sto punto è bene che anche altri attori della ricostruzione che stanno facendo soldi a palate (anche illegalmente) mettano mano al portafoglio e salvino lo sport locale (calcio, rugby, pallacanestro, ecc.).

Quello che dicono Chiodi e Mancini poco mi interessa. Il bilancio dice che di soldi ne sono stati cacciati ben pochi. Il che, di fatto, giustifica chi negli ultimi anni si è tenuto lontano da questa società.

Lucky
o
Iscritto: 08/08/2012
Messaggi:

http://www.atuttocalcio.tv/index.php?section=news&id=16838-l-aquila-mian...

Estrema unzione

Ps: Chiodi e Mancini hanno preso tantissimo e cacciato pochissimo. Gli altri soci hanno preso meno meno e cacciato 0

__________________

Lucky

amer72
On-line
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Colpa dei gufi e del trust

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

svizzero
o
Iscritto: 12/10/2006
Messaggi:

L'Aquila calcio R.I.P.

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Nessuno dà la colpa al trust. Che ci siano stati parecchi gufi in città è un dato assodato. Il che ovviamente non ha influito sull'esito tragico di questi giorni.
Continuo però a leggere lamentele o sfottò e zero soluzioni.
Eppure sia per ripartire da zero che dalla promozione non serve uno sforzo immane!
Non capisco perchè si continui a sperare negli "altri" e mai in sè stessi come hanno fatto in talte altre piazze.
Più comodo autoelogiarsi: "Jì lo sapeo"...

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

fox
o
Iscritto: 07/02/2008
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
Nessuno dà la colpa al trust. Che ci siano stati parecchi gufi in città è un dato assodato. Il che ovviamente non ha influito sull'esito tragico di questi giorni.
Continuo però a leggere lamentele o sfottò e zero soluzioni.
Eppure sia per ripartire da zero che dalla promozione non serve uno sforzo immane!
Non capisco perchè si continui a sperare negli "altri" e mai in sè stessi come hanno fatto in talte altre piazze.
Più comodo autoelogiarsi: "Jì lo sapeo"...

C'è un sindaco appena eletto che si vantava di poter rompere i meccanismi. Lo facesse. Normalmente si usa la metafora della chiave. L'importante è avere in tempo in mano ciò che permetterà di rendere meno pesante la ripartenza.

Il fallimento potrebbe non essere il destino peggiore. Pensiamo a Lanciano.

fox
o
Iscritto: 07/02/2008
Messaggi:

Geronimo ha scritto:

Più comodo autoelogiarsi: "Jì lo sapeo"...

E' ancora più comodo ignorare la realtà e pensare che "la società non è poi così male", "i forestieri sono pericolosi mentre gli aquilani non farebbero mai fallire la società", "la migliore società degli ultimi 11 millenni"...Indovina un po' chi le diceva ste cose?

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

fox ha scritto:
Geronimo ha scritto:
Nessuno dà la colpa al trust. Che ci siano stati parecchi gufi in città è un dato assodato. Il che ovviamente non ha influito sull'esito tragico di questi giorni.
Continuo però a leggere lamentele o sfottò e zero soluzioni.
Eppure sia per ripartire da zero che dalla promozione non serve uno sforzo immane!
Non capisco perchè si continui a sperare negli "altri" e mai in sè stessi come hanno fatto in talte altre piazze.
Più comodo autoelogiarsi: "Jì lo sapeo"...

C'è un sindaco appena eletto che si vantava di poter rompere i meccanismi. Lo facesse. Normalmente si usa la metafora della chiave. L'importante è avere in tempo in mano ciò che permetterà di rendere meno pesante la ripartenza.

Il fallimento potrebbe non essere il destino peggiore. Pensiamo a Lanciano.

Il sindaco ha lasciato intendere che non può promettere ciò che chiedono gli imprenditori eventualmente interessati.
Quindi tocca a voi che avete sempre detto che la migliore soluzione è ripartire da zero.
Riguardo a Lanciano ne riparliamo tra 2 anni quando finiranno le vittorie di fila e inizieranno i primi ostacoli in eccellenza. O in D

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

Tiziano
Ritratto di Tiziano
o
Iscritto: 05/06/2011
Messaggi:

https://www.ilcapoluogo.it/2018/03/14/laquila-calcio-dimissioni-in-massa/
L’Aquila Calcio, dimissioni in massa

La barca affonda

paolo
Ritratto di paolo
On-line
Iscritto: 26/10/2007
Messaggi:

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/l-aquila-calcio-quasi-al-capolinea-si...
Si dimettono tutti.

paolo
Ritratto di paolo
On-line
Iscritto: 26/10/2007
Messaggi:

http://news-town.it/sport/19583-l-aquila-calcio,-buio-pesto-si-dimettono...

http://www.atuttocalcio.tv/index.php?section=news&id=16841-l-aquila-si-d...

http://www.rete8.it/sport/crisi-laquila-si-dimettono-in-sei112/

Raga' sto giro è finita davvero...

Marsicano
Ritratto di Marsicano
o
Iscritto: 21/10/2007
Messaggi:

Non potreste ripartire col titolo del Montereale anche stavolta?

__________________

Patanaro? Si, grazie!

ulaq
o
Iscritto: 07/10/2006
Messaggi:

Marsicano ha scritto:
Non potreste ripartire col titolo del Montereale anche stavolta?

Si potrebbe provare pure con paterno l’importante che sia provincia dell’Aquila

__________________

Lucky
o
Iscritto: 08/08/2012
Messaggi:

Ma la cosa allucinante è che se si fossero tirati indietro prima (tanto sapevano tutti che non avrebbero cacciato un euro) magari saremmo riusciti a salvare il titolo sportivo.

I difensori a oltranza sono spariti. Aspetto il solito articolo da Giancarli che da la colpa alla piazza

__________________

Lucky

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

paolo
Ritratto di paolo
On-line
Iscritto: 26/10/2007
Messaggi:

http://www.abruzzoweb.it/contenuti/l-aquila-calcio-crisi-infinita-sindac...
Parlano sindaco e assessore.

vulkano
o
Iscritto: 24/08/2006
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

Ti sei dimenticato dei particolari:
1) difesa a oltranza, da sempre, di Chiodi e company per amicizia personale
2) l'avallo di situazioni paranormali quali
a) non cacciare un euro
b) la scelta di Miani
c) incompetenza nel gestire una
società di calcio

3) la poca chiarezza nel compito che avete deciso di svolgere
4) la spocchia e la presunzione anche di fronte all'innegabile che con la solita spavalderia hai negato fino alla fine/
5) parlaci anche delle soluzioni che hai spesso annunciato come imminenti ma non ci sono mai state...cosa ci siamo persi??

__________________

[quote]essere sempre presenti dietro il proprio striscione, ovunque L'Aquila giochi, nel bene e nel male, con orgoglio e passione, sciarpa al collo, rappresentare e onorare il tuo Gruppo e la tua città, tenere alti i loro colori per 90' e oltre...L'Aquil

amer72
On-line
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

vulkano ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

Ti sei dimenticato dei particolari:
1) difesa a oltranza, da sempre, di Chiodi e company per amicizia personale
2) l'avallo di situazioni paranormali quali
a) non cacciare un euro
b) la scelta di Miani
c) incompetenza nel gestire una
società di calcio

3) la poca chiarezza nel compito che avete deciso di svolgere
4) la spocchia e la presunzione anche di fronte all'innegabile che con la solita spavalderia hai negato fino alla fine/
5) parlaci anche delle soluzioni che hai spesso annunciato come imminenti ma non ci sono mai state...cosa ci siamo persi??

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

vulkano ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

Ti sei dimenticato dei particolari:
1) difesa a oltranza, da sempre, di Chiodi e company per amicizia personale
2) l'avallo di situazioni paranormali quali
a) non cacciare un euro
b) la scelta di Miani
c) incompetenza nel gestire una
società di calcio

3) la poca chiarezza nel compito che avete deciso di svolgere
4) la spocchia e la presunzione anche di fronte all'innegabile che con la solita spavalderia hai negato fino alla fine/
5) parlaci anche delle soluzioni che hai spesso annunciato come imminenti ma non ci sono mai state...cosa ci siamo persi??


Combà, io non ti devo proprio nessuna spiegazione, non ti devo parlare di niente. Faccio quello che mi pare e del tuo parere me ne frego altissimamente.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Mi dispiace Tony....ma avete toppato alla grande.....l intenzione poteva anche essere buona, ma i modi e i toni sono stati proprio sbagliati.......
In difesa degli indifendibili.

ul
Ritratto di ul
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
vulkano ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

Ti sei dimenticato dei particolari:
1) difesa a oltranza, da sempre, di Chiodi e company per amicizia personale
2) l'avallo di situazioni paranormali quali
a) non cacciare un euro
b) la scelta di Miani
c) incompetenza nel gestire una
società di calcio

3) la poca chiarezza nel compito che avete deciso di svolgere
4) la spocchia e la presunzione anche di fronte all'innegabile che con la solita spavalderia hai negato fino alla fine/
5) parlaci anche delle soluzioni che hai spesso annunciato come imminenti ma non ci sono mai state...cosa ci siamo persi??

__________________

....A Guardia di una fede...Gioventu' Sabina

...co chi joca non te ne tà fregà, SOSTIENI SEMPRE LA TUA CITTà!

vulkano
o
Iscritto: 24/08/2006
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
vulkano ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

Ti sei dimenticato dei particolari:
1) difesa a oltranza, da sempre, di Chiodi e company per amicizia personale
2) l'avallo di situazioni paranormali quali
a) non cacciare un euro
b) la scelta di Miani
c) incompetenza nel gestire una
società di calcio

3) la poca chiarezza nel compito che avete deciso di svolgere
4) la spocchia e la presunzione anche di fronte all'innegabile che con la solita spavalderia hai negato fino alla fine/
5) parlaci anche delle soluzioni che hai spesso annunciato come imminenti ma non ci sono mai state...cosa ci siamo persi??


Combà, io non ti devo proprio nessuna spiegazione, non ti devo parlare di niente. Faccio quello che mi pare e del tuo parere me ne frego altissimamente.

Caro (si fa per dire) mio..
Quello che ti pare credo non lo fai neanche a casa tua...
L'Aquila calcio è un bene di tutti, patrimonio della città, affidato pro tempore a presidenti! Nel nostro caso sempre vergognosamente indegni!
Tu anziché fare le veci della tifoseria hai fatto gli interessi (e non mi riferisco a quelli materiali) della società!
In un altra piazza non potresti girare...L'Aquila è una città civile, forse troppo, e quindi anche le tue minchiate saranno dimenticate!
Almeno abbi la decenza di dire sono stato un pirla...non per noi ma per te!

__________________

[quote]essere sempre presenti dietro il proprio striscione, ovunque L'Aquila giochi, nel bene e nel male, con orgoglio e passione, sciarpa al collo, rappresentare e onorare il tuo Gruppo e la tua città, tenere alti i loro colori per 90' e oltre...L'Aquil

vulkano
o
Iscritto: 24/08/2006
Messaggi:

Tony 721SLM ha scritto:
vulkano ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

Ti sei dimenticato dei particolari:
1) difesa a oltranza, da sempre, di Chiodi e company per amicizia personale
2) l'avallo di situazioni paranormali quali
a) non cacciare un euro
b) la scelta di Miani
c) incompetenza nel gestire una
società di calcio

3) la poca chiarezza nel compito che avete deciso di svolgere
4) la spocchia e la presunzione anche di fronte all'innegabile che con la solita spavalderia hai negato fino alla fine/
5) parlaci anche delle soluzioni che hai spesso annunciato come imminenti ma non ci sono mai state...cosa ci siamo persi??


Combà, io non ti devo proprio nessuna spiegazione, non ti devo parlare di niente. Faccio quello che mi pare e del tuo parere me ne frego altissimamente.

Caro (si fa per dire) mio..
Quello che ti pare credo non lo fai neanche a casa tua...
L'Aquila calcio è un bene di tutti, patrimonio della città, affidato pro tempore a presidenti! Nel nostro caso sempre vergognosamente indegni!
Tu anziché fare le veci della tifoseria hai fatto gli interessi (e non mi riferisco a quelli materiali) della società!
In un altra piazza non potresti girare...L'Aquila è una città civile, forse troppo, e quindi anche le tue minchiate saranno dimenticate!
Almeno abbi la decenza di dire sono stato un pirla...non per noi ma per te!

__________________

[quote]essere sempre presenti dietro il proprio striscione, ovunque L'Aquila giochi, nel bene e nel male, con orgoglio e passione, sciarpa al collo, rappresentare e onorare il tuo Gruppo e la tua città, tenere alti i loro colori per 90' e oltre...L'Aquil

Tony 721SLM
o
Iscritto: 11/10/2006
Messaggi:

vulkano ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
vulkano ha scritto:
Tony 721SLM ha scritto:
Qua nessuno è sparito e non ci sono difensori ad oltranza. Qui c’è gente che ha pensato, a torto o a ragione, che l’unica via percorribile era tentare il salvataggio dell’attuale società. Non siamo riusciti nel nostro intento e per questo ci siamo dimessi da soli, non abbiamo avuto bisogno di “aiutini”. Quello che dici, Luky, è solo strumentale. Nessuno di noi poteva e può costringere i soci ad “andarsene prima”. Infatti sono ancora lì e chissà ancora per quanto. Quindi cercare di sostenere che due o tre mesi di collaborazione abbiano pregiudicato l’operazione salvezza del titolo sportivo è da sciacalletti in cerca di capri espiatori per sfogare la frustrazione.

Ti sei dimenticato dei particolari:
1) difesa a oltranza, da sempre, di Chiodi e company per amicizia personale
2) l'avallo di situazioni paranormali quali
a) non cacciare un euro
b) la scelta di Miani
c) incompetenza nel gestire una
società di calcio

3) la poca chiarezza nel compito che avete deciso di svolgere
4) la spocchia e la presunzione anche di fronte all'innegabile che con la solita spavalderia hai negato fino alla fine/
5) parlaci anche delle soluzioni che hai spesso annunciato come imminenti ma non ci sono mai state...cosa ci siamo persi??


Combà, io non ti devo proprio nessuna spiegazione, non ti devo parlare di niente. Faccio quello che mi pare e del tuo parere me ne frego altissimamente.

Caro (si fa per dire) mio..
Quello che ti pare credo non lo fai neanche a casa tua...
L'Aquila calcio è un bene di tutti, patrimonio della città, affidato pro tempore a presidenti! Nel nostro caso sempre vergognosamente indegni!
Tu anziché fare le veci della tifoseria hai fatto gli interessi (e non mi riferisco a quelli materiali) della società!
In un altra piazza non potresti girare...L'Aquila è una città civile, forse troppo, e quindi anche le tue minchiate saranno dimenticate!
Almeno abbi la decenza di dire sono stato un pirla...non per noi ma per te!


Ma come te lo devo far capire che io non devo nessuna spiegazione né a te né a nessuno? Comunque ho agito sempre a nome e per conto mio, non della tifoseria che non ho mai inteso rappresentare in alcun modo e la faccia e il nome non ho mai avuto problemi a metterceli, nelle cose in cui ho creduto. Tu e altra buona parte degli iscritti sul forum, a quanto pare, invece qualche problema in questo senso ce l’avete, visto che vi nascondete dietro un vigliacco anonimato pure per parlare di pallone. Ma a chi vuoi impartire lezioni, codardo? Ci vogliono le palle, quatrà, per ogni cosa.

__________________

Onore e Fedeltà Fino alla Vittoria!

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Io continuo a sostenere che chi è un vero tifoso non tifa fallimento e sconfitta ad ogni partita, tantomeno parla solo quando le cose vanno male.
E' vero che gli rbe hanno da tempo sostenuto la ripartenza dalla promozione ma il loro sostegno alla squadra (pagato anche con i daspo) non l'hanno mai fatto mancare.
Altri invece hanno preferito restare alla finestra sperando nel baratro.
Ora che ci si ritrova veramente e che siamo destinati a sparire dal campionato come il Modena qualche mese fa rimpiangeremo di quando avremmo potuto agire ma abbiamo preferito facebook e questo forum per impallinarci a vicenda.
Servono soluzioni. Vogliamo ripartire dalla 3a categoria? Bene, al lavoro!
Vogliamo ripartire dalla promozione? Bene, al lavoro!
Se poi nel frattempo cominciassimo a prendere i primi 10 progettisti aquilani per numero di lavori presi e le 5 ditte che hanno più appalti e li stalkerassimo per mettere 20.000 € a testa sarebbe un primo passo...

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

vulkano
o
Iscritto: 24/08/2006
Messaggi:

Io vorrei vedere chi è che tifava per il fallimento..nessuno o quasi!
A tutti sarebbe piaciuto sbagliarsi su sta marmaglia..ma effettivamente da chi era arrivato a non cacciare 1 euro negli ultimi 3 anni (praticamente dal dopo Di Nicola) era impossibile aspettarsi un cambio di rotta!
C'è chi ha esortato una cessione chi si è alleato con la società predicando anche, per superbia, che chi la pensava diversamente fosse invidioso!
Parlano i fatti...per te, al solito, le chiacchiere

__________________

[quote]essere sempre presenti dietro il proprio striscione, ovunque L'Aquila giochi, nel bene e nel male, con orgoglio e passione, sciarpa al collo, rappresentare e onorare il tuo Gruppo e la tua città, tenere alti i loro colori per 90' e oltre...L'Aquil

sanspapier
o
Iscritto: 11/09/2006
Messaggi:

Quatrà a questo punto secondo me bisogna resettare tutto, scordare ciò che è successo fino ad oggi e cercare una soluzione (difficile qualunque essa sia) tutti insieme.
Lasciamo perdere i comunicatori, i fiancheggiatori, i tiratore scelti, chi ha disertato, chi s'è fatto tutte le partite etc. etc.
Rimuginare e rimarcare le solite cose fino all'infinito non serve a niente se non a sprecare risorse e a metterci ancora di più uno contro l'altro.
Utilizziamo questo spazio come supporto alle iniziative che verranno intraprese e per dire la nostra in maniera propositiva. Non è possibile che di fronte al baratro ancora stemo a litigà tra noiatri.

fox
o
Iscritto: 07/02/2008
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
Io continuo a sostenere che chi è un vero tifoso non tifa fallimento e sconfitta ad ogni partita, tantomeno parla solo quando le cose vanno male.
E' vero che gli rbe hanno da tempo sostenuto la ripartenza dalla promozione ma il loro sostegno alla squadra (pagato anche con i daspo) non l'hanno mai fatto mancare.
Altri invece hanno preferito restare alla finestra sperando nel baratro.
Ora che ci si ritrova veramente e che siamo destinati a sparire dal campionato come il Modena qualche mese fa rimpiangeremo di quando avremmo potuto agire ma abbiamo preferito facebook e questo forum per impallinarci a vicenda.
Servono soluzioni. Vogliamo ripartire dalla 3a categoria? Bene, al lavoro!
Vogliamo ripartire dalla promozione? Bene, al lavoro!
Se poi nel frattempo cominciassimo a prendere i primi 10 progettisti aquilani per numero di lavori presi e le 5 ditte che hanno più appalti e li stalkerassimo per mettere 20.000 € a testa sarebbe un primo passo...

1. Nessuno tifa per il fallimento. Come nessuno freme per farsi una chemioterapia. Però se hai un cancro hai poca scelta e fai la chemio anche se alla fine potrebbe essere proprio questa ad ucciderti ma è anche l'unica speranza di soppravvivere.
2. Nessuno è restato alla finestra a sperare nel baratro semmai a qualcuno è stato detto che stavamo precipitando già nel baratro mentre lui pensava di volare.
3. Non ho capito quale dovrebbe essere il rimpianto di non aver agito a meno che non pensi davvero che leccando il culo e riempiendo lo stadio qualcuno si sarebbe moralizzato e avrebbe cacciato in un colpo quello che non ha mai cacciato in anni di gestione.
4. Intimi sempre soluzioni e iniziative agli altri. Sostieni che non esistono imprenditori innamorati del calcio a chi parla di ripartire da zero ma nel frattempo la tua unica soluzione prevede non solo di di trovare un imprenditore innamorato del calcio ma anche disposto a cacciare milioni per coprire il debito fatto da altri.
5 Continui con sta stronzata dei tecnici e di altre imprese che dovrebbero coprire un debito fatto da loro concorrenti che magari tramite la scusa dell'Aquila calcio gli hanno soffiato appalti e salvandoli anche dagli effetti collaterali di un fallimento.
6 I 200 mila euro salvano questa stagione. Per salvare L'Aquila Calcio serve 10 volte tanto.

ulaq
o
Iscritto: 07/10/2006
Messaggi:

fox ha scritto:
Geronimo ha scritto:
Io continuo a sostenere che chi è un vero tifoso non tifa fallimento e sconfitta ad ogni partita, tantomeno parla solo quando le cose vanno male.
E' vero che gli rbe hanno da tempo sostenuto la ripartenza dalla promozione ma il loro sostegno alla squadra (pagato anche con i daspo) non l'hanno mai fatto mancare.
Altri invece hanno preferito restare alla finestra sperando nel baratro.
Ora che ci si ritrova veramente e che siamo destinati a sparire dal campionato come il Modena qualche mese fa rimpiangeremo di quando avremmo potuto agire ma abbiamo preferito facebook e questo forum per impallinarci a vicenda.
Servono soluzioni. Vogliamo ripartire dalla 3a categoria? Bene, al lavoro!
Vogliamo ripartire dalla promozione? Bene, al lavoro!
Se poi nel frattempo cominciassimo a prendere i primi 10 progettisti aquilani per numero di lavori presi e le 5 ditte che hanno più appalti e li stalkerassimo per mettere 20.000 € a testa sarebbe un primo passo...

1. Nessuno tifa per il fallimento. Come nessuno freme per farsi una chemioterapia. Però se hai un cancro hai poca scelta e fai la chemio anche se alla fine potrebbe essere proprio questa ad ucciderti ma è anche l'unica speranza di soppravvivere.
2. Nessuno è restato alla finestra a sperare nel baratro semmai a qualcuno è stato detto che stavamo precipitando già nel baratro mentre lui pensava di volare.
3. Non ho capito quale dovrebbe essere il rimpianto di non aver agito a meno che non pensi davvero che leccando il culo e riempiendo lo stadio qualcuno si sarebbe moralizzato e avrebbe cacciato in un colpo quello che non ha mai cacciato in anni di gestione.
4. Intimi sempre soluzioni e iniziative agli altri. Sostieni che non esistono imprenditori innamorati del calcio a chi parla di ripartire da zero ma nel frattempo la tua unica soluzione prevede non solo di di trovare un imprenditore innamorato del calcio ma anche disposto a cacciare milioni per coprire il debito fatto da altri.
5 Continui con sta stronzata dei tecnici e di altre imprese che dovrebbero coprire un debito fatto da loro concorrenti che magari tramite la scusa dell'Aquila calcio gli hanno soffiato appalti e salvandoli anche dagli effetti collaterali di un fallimento.
6 I 200 mila euro salvano questa stagione. Per salvare L'Aquila Calcio serve 10 volte tanto.


applaudire

__________________

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Ecco appunto troviamo soluzioni prima del nulla.
Allora sembra che a breve ci sarà un'assemblea cittadina con tifosi e istituzioni, giusto?
Cosa si può proporre al di là di bestemmie e rutti contro tutti e tutto?
Il fallimento pilotato? Abbiamo chi si accollerebbe 200.000 € di debiti sportivi passati, presenti e futuri? Io ho indicato dove si potrebbero e dovrebbero trovare.
Inutile ora dire che li devono cacciare Chiodi e Brunamonti. Tanto non li cacciano!
Anzi sono spariti tutti i soci!
Inoltre Miani forse è stato il meno peggio finora...
Oppure che si fa? Promozione?
Accordo con l'amiternina per creare una squadra tipo il venezia-mestre e si riparte dall'eccellenza almeno?

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Ovviamente mi riferivo a sans-papier e non ai 2 pseudo-tifosi sapientoni.

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

ulaq
o
Iscritto: 07/10/2006
Messaggi:

sanspapier ha scritto:
Quatrà a questo punto secondo me bisogna resettare tutto, scordare ciò che è successo fino ad oggi e cercare una soluzione (difficile qualunque essa sia) tutti insieme.
Lasciamo perdere i comunicatori, i fiancheggiatori, i tiratore scelti, chi ha disertato, chi s'è fatto tutte le partite etc. etc.
Rimuginare e rimarcare le solite cose fino all'infinito non serve a niente se non a sprecare risorse e a metterci ancora di più uno contro l'altro.
Utilizziamo questo spazio come supporto alle iniziative che verranno intraprese e per dire la nostra in maniera propositiva. Non è possibile che di fronte al baratro ancora stemo a litigà tra noiatri.

applaudire

__________________

ulaq
o
Iscritto: 07/10/2006
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
Ovviamente mi riferivo a sans-papier e non ai 2 pseudo-tifosi sapientoni.

Tranquillo che quando parli di gufi impallinatori e pseudo tifosi non mi sento tirato in causa ognuno sa lo se’
È lo te’ sta veramente messo male

__________________

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

ulaq ha scritto:
Geronimo ha scritto:
Ovviamente mi riferivo a sans-papier e non ai 2 pseudo-tifosi sapientoni.

Tranquillo che quando parli di gufi impallinatori e pseudo tifosi non mi sento tirato in causa ognuno sa lo se’
È lo te’ sta veramente messo male

Hai un futuro da dirigente sportivo. Pensaci

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

ulaq
o
Iscritto: 07/10/2006
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
ulaq ha scritto:
Geronimo ha scritto:
Ovviamente mi riferivo a sans-papier e non ai 2 pseudo-tifosi sapientoni.

Tranquillo che quando parli di gufi impallinatori e pseudo tifosi non mi sento tirato in causa ognuno sa lo se’
È lo te’ sta veramente messo male

Hai un futuro da dirigente sportivo. Pensaci


con te ho messo un bel punto quando mi hai dato del ‘broccolo’ ‘un po’ di tempo fa nascosto dietro il tuo bel Nik
Qualcosa te lo direi non lo nego ma solo guardandoti negli occhi
Non potrei mai fare il dirigente sportivo in queso calcio malato sono una persona perbene

__________________

paolo
Ritratto di paolo
On-line
Iscritto: 26/10/2007
Messaggi:

.

amer72
On-line
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

sanspapier ha scritto:
Quatrà a questo punto secondo me bisogna resettare tutto, scordare ciò che è successo fino ad oggi e cercare una soluzione (difficile qualunque essa sia) tutti insieme.
Lasciamo perdere i comunicatori, i fiancheggiatori, i tiratore scelti, chi ha disertato, chi s'è fatto tutte le partite etc. etc.
Rimuginare e rimarcare le solite cose fino all'infinito non serve a niente se non a sprecare risorse e a metterci ancora di più uno contro l'altro.
Utilizziamo questo spazio come supporto alle iniziative che verranno intraprese e per dire la nostra in maniera propositiva. Non è possibile che di fronte al baratro ancora stemo a litigà tra noiatri.

applaudire applaudire

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

Abele
o
Iscritto: 15/08/2014
Messaggi:

Tony c'è lo comunichi in anteprima quando falliamo, grazie