since 1927Forum / Storia dell'Aquila calcio / Un nuovo inizio

Un nuovo inizio


80 risposte [Ultimo messaggio]
Tiziano
Ritratto di Tiziano
o
Iscritto: 05/06/2011
Messaggi:
Un nuovo inizio

Come tutti saprete L'Aquila Calcio 1927 non si è iscritta al campionato di serie D,dunque si ripartirà dalla Promozione o più probabilmente dalla Prima Categoria.
Per come la vedo io dovremmo considerare questo "fallimento" come una Liberazione,come un nuovo inizio,con il fine di creare una società libera da tutti i problemi del passato,con il Trust dentro la società ,facendo si che si evitino gli errori del passato.Pensiamo al futuro e consideriamo questa discesa in Prima Categoria,come una sorta di purificazione,che se tutto dovesse andare per il meglio come,ci riporterà dove ci compete,e chissà,forse anche più in alto.
Per come si era messa la situazione,con una società stra-indebitata perennemente in fin di vita,tenuta in vita come un vegetale,facciamo si che in futuro si possa ricordare la data del 26 Agosto 2018 non come il fallimento della squadra cittadina,ma l'inizio di un percorso sportivo sano,vero,lontano dal non-calcio del passato.Forza L'Aquila.

vulkano
o
Iscritto: 24/08/2006
Messaggi:

Ne riparliamo tra 15 anni...
Ripartendo dalla tradizione e dalla storia cambierà qualcosa...penso che almeno la prima categoria e la promozione si possano vincere...spero eh!
Tra 11 anni saremo ancora in D!
Aggiorna la data..26 luglio 2018

__________________

[quote]essere sempre presenti dietro il proprio striscione, ovunque L'Aquila giochi, nel bene e nel male, con orgoglio e passione, sciarpa al collo, rappresentare e onorare il tuo Gruppo e la tua città, tenere alti i loro colori per 90' e oltre...L'Aquil

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Bravo Tiziano

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Forza L'Aquila.

L'Aquila deve essere il nome, senza Calcio,senza 1927.

Asd L'Aquila. E punto.

E forza L'Aquila.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Gandalf
Ritratto di Gandalf
o
Iscritto: 19/09/2006
Messaggi:

L’AQUILA CALCIO RIPARTA DAI TIFOSI!

(scarica qui il comunicato in formato PDF: https://goo.gl/qe4bD2)

Con la mancata iscrizione de L’Aquila Calcio 1927 al campionato di Serie D 2018-2019 si è conclusa una lunghissima crisi societaria che ha determinato la scomparsa, per la terza volta in ventiquattro anni, della squadra calcistica del Capoluogo d’Abruzzo. Come Supporters’ Trust L’AQUILA ME’, dopo più di un anno di attiva mobilitazione, siamo rimasti volutamente in silenzio nelle ultime, concitate fasi di questa triste vicenda: è stata nostra precisa intenzione non dare alibi per il proprio fallimento a nessuno degli squallidi personaggi che si sono avvicendati al capezzale del Club, la cui fine ingloriosa già da tempo era purtroppo inevitabile. D’altronde bastava analizzare gli eventi con un minimo di lucidità per accorgersi della china su cui ci si stava avventurando e la nostra associazione ha sempre cercato di farlo e di mettere conseguentemente in guardia l’ambiente rossoblù, senza preoccuparsi di attirare su di sé giudizi offensivi da parte di taluni sedicenti tifosi, nella convinzione che il tempo – come alla fine è stato – fosse galantuomo.
Molti sono i colpevoli di quanto accaduto ma non lo sono tutti in egual misura: i proprietari e i dirigenti della Società, così come coloro che sono stati deliberatamente complici della loro inqualificabile gestione, porteranno un marchio d’infamia che li segnerà per sempre di fronte alla Città e che in nessun modo può essere ridimensionato dalle responsabilità, che pure esistono, di una classe imprenditoriale aquilana spesso ambigua e menefreghista, di parte della stampa eccessivamente accondiscendente e di una classe politica troppo passiva e timorosa, la quale solo nelle ultime ore di questa farsa intollerabile ha finalmente preso una posizione chiara sulla vicenda, scongiurando almeno che la presa in giro si prolungasse fino all’ultimo minuto prima della scadenza – ovviamente disattesa – per l’iscrizione al campionato.
Adesso, tuttavia, è ora di pensare al futuro. Condividiamo appieno l’auspicio già espresso che la resurrezione della squadra di calcio cittadina passi assolutamente non dall’acquisizione di altri titoli sportivi del territorio ma dalla costituzione e conseguente affiliazione alla F.I.G.C. di un nuovo sodalizio, vogliamo però affermare con forza qualcosa di più. Per evitare che un domani possa ripetersi quel che è ancora una volta avvenuto, riteniamo che questo nuovo inizio non possa prescindere dal coinvolgimento e dalla partecipazione attiva dei tifosi, uniche vittime – fuor di retorica – di questa ennesima scomparsa, nel processo di rifondazione e nella vita de L’Aquila Calcio che verrà. Solo così sarà possibile superare lo scotto della ripartenza dalle categorie regionali, riaccendendo progressivamente il sopito entusiasmo per i colori rossoblù, e ricostituire quel legame identificativo tra Squadra e Città che è integralmente venuto a mancare nel recente passato.
Su questo abbiamo già elaborato alcune proposte che sottoporremo fin dai prossimi giorni all’attenzione dell’Amministrazione comunale, con cui intendiamo proseguire la nostra interlocuzione, e di tutti i soggetti – imprenditoriali ma non solo – interessati a trasformare con noi in realtà il progetto di rinascita dei nostri colori che abbiamo in mente. Di ogni sviluppo informeremo puntualmente la comunità cittadina e in particolare i tifosi, con la trasparenza che da sempre ci appartiene. Ora è il momento di dimostrare per davvero la nostra passione per L’Aquila Calcio, di là da ogni difficoltà e in ogni categoria: questa passione continuerà a essere la nostra unica stella polare.

L’Aquila, 27 luglio 2018

L’AQUILA ME’ – L’Aquila Calcio Supporters’ Trust

comunicato

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Come al solito una spanna sopra agli altri . Belli anche alcuni riferimenti tra gli altri quello ai sedicenti tifosi.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Gianni72
o
Iscritto: 10/06/2018
Messaggi:

Belle parole...nulla da dire! Se posso permettermi vorrei aggiungere alcuni consigli: qualsiasi categoria si faccia e chiunque sia il proprietari il primo passo è l'iscrizione (bisogna pagarla) poi il campo da gioco e di allenamento (bisogna pagarlo), il materiale sportivo (bisogna pagarlo), tesseramento giocatori, allenatore, collaboratori (bisogna pagarlo) organizzazione trasferte (bisogna pagarle) organizzare qualche cena per fare gruppo (bisogna Pagarla) far fare le visite mediche ai giocatori (bisogna pagarle) ecc.ecc.ecc. Tutto questo elenco non per fare il saputone ma solo per ricordare che queste cose basilari che si fanno in tutte le categorie non possono essere tralasciate perché poi il debito aumenta finchè diventa insostenibile. Non a caso L'Aquila calcio si portava dietro una situazione debitoria di anni, addirittura dal 2010...ed ecco il risultato. Se il trust riesce ad avere accesso alla nuova società è questo che deve controllare, che si faccia un investimento in base alle possibilità e non con i paghero' che tanto vanno di moda.
Detto questo vorrei capire una cosa: ma il titolo sportivo che fine fa in questo caso?

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Dico la verità, in cuor mio ho sperato fino alla fine che potesse avvenire un cambio societario tutelando la categoria;
Non mi riputo un fesso che non riesce a guardare la realtà ma, semplicemente, una parte di me proprio respingeva la possibilità che questa città dove gira quasi un miliardo di euro per la ricostruzione riuscisse a non mantenere una lurida serie d.
Purtroppo è accaduto e, sempre purtroppo, L'aquila calcio è l'unica squadra che tifo quindi non posso far altro che mettere l'orgoglio da parte e continuarla a seguire come ho sempre fatto.

Mi auguro solo che adesso la procura faccia il suo lavoro perché credo che in mezzo a quelle carte ci sia tanto ma tanto schifo da far emergere.

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Dico la verità, in cuor mio ho sperato fino alla fine che potesse avvenire un cambio societario tutelando la categoria;
Non mi riputo un fesso che non riesce a guardare la realtà ma, semplicemente, una parte di me proprio respingeva la possibilità che questa città dove gira quasi un miliardo di euro per la ricostruzione riuscisse a non mantenere una lurida serie d.
Purtroppo è accaduto e, sempre purtroppo, L'aquila calcio è l'unica squadra che tifo quindi non posso far altro che mettere l'orgoglio da parte e continuarla a seguire come ho sempre fatto.

Mi auguro solo che adesso la procura faccia il suo lavoro perché credo che in mezzo a quelle carte ci sia tanto ma tanto schifo da far emergere.

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Dico la verità, in cuor mio ho sperato fino alla fine che potesse avvenire un cambio societario tutelando la categoria;
Non mi riputo un fesso che non riesce a guardare la realtà ma, semplicemente, una parte di me proprio respingeva la possibilità che questa città dove gira quasi un miliardo di euro per la ricostruzione riuscisse a non mantenere una lurida serie d.
Purtroppo è accaduto e, sempre purtroppo, L'aquila calcio è l'unica squadra che tifo quindi non posso far altro che mettere l'orgoglio da parte e continuarla a seguire come ho sempre fatto.

Mi auguro solo che adesso la procura faccia il suo lavoro perché credo che in mezzo a quelle carte ci sia tanto ma tanto schifo da far emergere.

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

Dico la verità, in cuor mio ho sperato fino alla fine che potesse avvenire un cambio societario tutelando la categoria;
Non mi riputo un fesso che non riesce a guardare la realtà ma, semplicemente, una parte di me proprio respingeva la possibilità che questa città dove gira quasi un miliardo di euro per la ricostruzione riuscisse a non mantenere una lurida serie d.
Purtroppo è accaduto e, sempre purtroppo, L'aquila calcio è l'unica squadra che tifo quindi non posso far altro che mettere l'orgoglio da parte e continuarla a seguire come ho sempre fatto.

Mi auguro solo che adesso la procura faccia il suo lavoro perché credo che in mezzo a quelle carte ci sia tanto ma tanto schifo da far emergere.

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

svizzero
o
Iscritto: 12/10/2006
Messaggi:

È proprio vero non riusciamo a fare la serie d e per la prima chiediamo aiuto a pensi, oppure si cercano 100 prenditori per fare una cordata. Ci sono realtà sulla nostra costa dove ragazzi di 28 anni si mettono insieme e riescono a gestire società tra la prima è la promozione anche con ottimi risultati

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Intanto contiamoci

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

svizzero ha scritto:
È proprio vero non riusciamo a fare la serie d e per la prima chiediamo aiuto a pensi, oppure si cercano 100 prenditori per fare una cordata. Ci sono realtà sulla nostra costa dove ragazzi di 28 anni si mettono insieme e riescono a gestire società tra la prima è la promozione anche con ottimi risultati

Non serve andare sulla costa, San Gregorio (frazione ma praticamente quartiere dell'Aquila) fa da anni la promozione e, vi anticipo, la prossima stagione tenterà il salto di categoria.

Discordo su Pensi, chi sta iniziando il nuovo progetto vuole strutturare a lungo termine: società forte, squadra ed allenatori forti, settore giovanile forte anche se parliamo di prima categoria.
Ai tifosi aquilani servono programmi a lungo termine e progetti.
Limitarsi soltanto a vincere un campionato di prima categoria sarebbe, se possibile, ancor più umiliante

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Intanto contiamoci

Amer, per favore, non reniziamo con se cose inutili da social Big smile

Adesso alla gente serve soltanto una società nuova che esca allo scoperto il prima possibile illustrando i propri obiettivi.

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

no no non sono i sondaggi tra il serio ed il faceto.......contiamo chi tra noi sarà della partita a prescindere dalla categoria

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Poi penso che una società nuova dovrebbe essere partecipata , dovrebbero averlo capito pure i sassi

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
no no non sono i sondaggi tra il serio ed il faceto.......contiamo chi tra noi sarà della partita a prescindere dalla categoria

Chi legge sto forum, chi scrive sui gruppi dedicati a Facebook stai pur certo che allo stadio ci torna in caso di situazione seria.
Il problema è il resto della città, speriamo di recuperarlo prima o poi

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

Tiziano
Ritratto di Tiziano
o
Iscritto: 05/06/2011
Messaggi:

administrator ha scritto:
Ai tifosi aquilani servono programmi a lungo termine e progetti.
Limitarsi soltanto a vincere un campionato di prima categoria sarebbe, se possibile, ancor più umiliante

applaudire applaudire applaudire applaudire applaudire applaudire applaudire

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Poi penso che una società nuova dovrebbe essere partecipata , dovrebbero averlo capito pure i sassi

Si, se limitata a ruolo di supervisione in una struttura societaria ben organizzata con coperture economiche adeguate.

Essere tifosi non equivale ad essere perfetti ed ad avere sempre ragione

Esempio, mi è arrivata all'orecchio la voce del discorso dell'anno di nascita della nostra società: Grandissima stronzata a prescindere, ancora più stronzata che se ne parli questi giorni in cui ci è rimasto solo quella data ed i colori;
E, fidati, tutti quelli che conoscono la pensano come me

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

amer72
o
Iscritto: 26/04/2008
Messaggi:

Per quanto mi riguarda non è certo un discorso prioritario anche se non capisco perchè incaponirsi su un anno nel quale non è successo nulla

__________________

"Perché per noi L' Aquila Calcio non è un passatempo di chi non ha nulla da fare la domenica (Tifosa )
QUANDO UN GIORNO MORIRE DOVRO' VORREI PORTARE IN CIELO I MIEI COLOR !!!

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

amer72 ha scritto:
Per quanto mi riguarda non è certo un discorso prioritario anche se non capisco perchè incaponirsi su un anno nel quale non è successo nulla

Perché è una data simbolica, la gente ci è cresciuta e tanti la tengono anche tatuata.
Magari la verità storica è il 1931, ma la verità storica è anche che fino a ieri seguivamo una squadra nata dal Montereale.

Comunque, manco perderci tempo con sti discorsi, se qualcuno lo porterà avanti si prenderà le proprie responsabilità

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Per rispondere ad Amer io non ci sarò e se posso vorrei in breve spiegarlo.
L'Aquila calcio è sparita da 25 anni. Siamo andati avanti raccattando qualche titolo in giro per il territorio ma ci ha fatto comodo far finta che era L'Aquila Calcio.
Questo per dire che se voglio anch'io domani parlo con il dott. Cinque e l'anno prossimo (secondo quanto prevedono le norme e con l'assenso di Cinque) chiamo "L'Aquila Calcio" o "Calcio L'Aquila" il vecchio San Gregorio che magari è salito in eccellenza.
Oppure mi faccio un club rossoblù per cazzi miei assieme ad altri interessati danarosi e lo spaccio per L'Aquila Calcio o come lo si vuole chiamare (U.S. L'Aquila?).
Chi l'ha detto che quanto deciso a tavolino da pochi qualche giorno fa è la realtà calcistica aquilana? Chi l'ha detto che è la prima squadra? La stragrande maggioranza voleva il mantenimento della categoria e Ius poteva garantirlo. E' stato oggettivamente ostacolato sin da quando ha cominciato a muoversi attivamente.
Poi lo so che è un faccendiere e uno a cui dell'Aquila calcio non fregava 'na mazza ma avremmo avuto 1 anno di tempo per rimpiazzarlo.
A Lanciano sono rimasti senza calcio 1 anno e poi hanno trovato un paperone di Francavilla disposto a sposare il progetto di risalita con tanti di quei soldi che hanno già vinto il prossimo campionato e gran parte dell'eccellenza con lo squadrone costruito! Però diciamoci anche che Lanciano non è L'Aquila. Un pizzico di orgoglio ogni tanto non fa male. Lanciano è una piccola realtà abbastanza insignificante, noi una vera città con un importante ruolo istituzionale (al di là degli scippi continui).
Lì la prima categoria può essere digerita, qui è un'onta.
Per me non è calcio. E una città come L'Aquila che punta sulla 1a categoria o promozione deve solo vergognarsi. Come dice Narducci.
Poi non mi permetto di dire che chi la sosterrà è uno pseudo-tifoso e gradirei che non lo si dica di chi non l'accetta.
Gli pseudo-tifosi sono sempre stati gli uccelli del malaugurio e quelli che come Gib saltellano festanti per quanto successo. Ma sono sicuro che, tolto lo scimmione e qualche suo compare sui social, non riguardi il 99% di noi qui.
Buona fortuna

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Ragazzi, è dura, due domande.....la promozione è impossibile oppure dipende da qualche cosa?
Io la penso come admin, i tifosi possono collaborare,informare, ma come in tutte le piazze calcistiche abbiamo bisogno di una società seria lungimirante,solida economicamente......chi mi sa dire qualcosa in più di penzi?perché vorrebbe l aquila calcio? Vive qui? Ha competenze?

administrator
Ritratto di administrator
o
Iscritto: 09/08/2006
Messaggi:

sheva ha scritto:
Ragazzi, è dura, due domande.....la promozione è impossibile oppure dipende da qualche cosa?
Io la penso come admin, i tifosi possono collaborare,informare, ma come in tutte le piazze calcistiche abbiamo bisogno di una società seria lungimirante,solida economicamente......chi mi sa dire qualcosa in più di penzi?perché vorrebbe l aquila calcio? Vive qui? Ha competenze?

Ti rispondo per quel poco che, penso, di sapere :
Colloqui ufficiosi con la Figc o primi di Luglio avevano avuto come risposta che, entro il 20 Luglio, non ci sarebbero stati problemi ad iscrivere L'aquila calcio in promozione e che, però, dopo questa data sarebbe stato impossibile ; Il fatto che Ius abbia tirato la corda fino al 26 Luglio ci ha tagliato fuori.
La cosa grave è che il gruppo organizzato aveva avvisato di persona il comune del rischio che si stava correndo.
Ad oggi solo una entrata in gamba tesa del comune potrebbe darci qualche spiraglio ma, sinceramente, abbiamo già visto le loro capacità.

Penzi è casertano, ha forti legami di amicizia a L'aquila nonché impegnato nella ricostruzione (collabora con l'azienda Piccinini di Pianola).
Non lo conosco ma, in questi anni, è stato l'unico a trattare L'aquila con i soldi in mano

__________________

Fino alla fine L'AQUILA CALCIO...

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Grazie admin.....speriamo,in questa situazione di merda, tra prima e promozione c e un abisso......

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

http://www.rete8.it/sport/laquila-calcio-unidea-ripartire123/

Che ne pensate? Anche l'amiternina si è detta possibilista

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Io dico una cosa, è vero sarebbe meglio ripartire con le proprie forze in caso di promozione,ma in prima sarebbe pazzesco.....giocare per anni in campetti dove ci aspetteranno col fucile sparire per anni da giornali e TV. Se vogliamo dare un futuro calcistico a questa città purtroppo dobbiamo trovare la soluzione per salire prima possibile.....fare i puristi significa tagliarsi le palle per fare un dispetto alla moglie......se ci fosse qualche possibilità dovremmo provarci......tanto teramo,Avezzano,Chieti ed altri hanno fatto la stessa cosa.....

Gianni72
o
Iscritto: 10/06/2018
Messaggi:

Ma si... facciamo sparire pure l'Amiternina ...tanto!.....che vuoi che sia. Teramo, Avezzano è Chieti sono ripartite con le proprie forze...non la prendiamo come scusa. Diciamo la verità che noi non siamo capaci di vincere neanche la prima. Ammazza che orgoglio...

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Anche a me sembra una mezza minchiata, anche tre quarti di minchiata. Non capisco poi perché all’Amiternina dovrebbe andare bene perdere l’eccellenza.

Minchiata totale.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Anche a me sembra ma cazzata,però il concetto è che rimanere infangati per 6 7 anni pertornare in d. Azzerera' del tutto la piazza aquilana, non troveremo un minimo articolo sui giornali e sui siti internet, non avremo più trasmissioni televisive, parleremo per anni di campionati ridicoli...poi l Avezzano è il san pelino, e il Chieti è la torre Alex, il Pescara è stata ripescata più volte e non mi pare che si vergognano.....

Per me quello che conta è che ci sia un progetto serio e gente competente e lungimirante......però prima risaliamo e meglio è.......
L amiternina ha grosse difficoltà a reggere l eccellenza e la promozione è forse la propria dimensione giusta......
Cmq vediamo che succede, ma adesso ci vuole la scelta di un imprenditore serio e solido......speriamo che anche per statistica uno prima o poi lo troviamo.

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Concordo in buona sostanza con quanto dici, però la piazza è azzerata da anni. È tutto,da ricostruire' voi non avete idea di quanti non voglion più sapere nulla del rossoblu. Non v8 rendete conto ora di cosa significherà andare a chiede sponsorizzazioni o contributi per la cartellonistica. Ci vorranno anni. Poi dire che ci vorranno sei o sette anni è una visione pessimistica che non condivido. Se si fanno le cose bene tre ann8 e siamo in d.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Si gib, è azzerata, hai letto più un articolo del lanciano dalla loro sparizione?sembra che sono 10 anni che sono falliti....invece è solo un anno......e stanno ancora in promozione.....ripeto prima cosa la credibilità del nuovo progetto e la serietà negli anni farà tornate la città ad avere un po di fiducia......ma se qualcosa andasse storto,tipo non riesci a vincere un campionato mi immagino il caos, contestazioni e magari ricambiare ancora società..... Ripeto, se esiste in modo per recuperare anche un anno....va assolutamente perseguito.....

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

N9 sheva stavolta dissento. Anzitutto del Lanciano ne ne frego. Poi mi risulta che a Lanciano ci sia grande entusiasmo e partecipazione. Relativamente a possibili contestazioni qui perdonami ma mi sembri la brutta copia dell'indiano. Ma ci vuoi che contesti che non c'è più nessuno.
Perdonami. Il capisco la tua ansia che condivido totalmente. Ti do orto una notizia. Ci hanno inculati. Hanno giocato sporco con la nostra passione. Hai fretta di tornare in D? A me francamente della D non frega un cazo. Io voglio la Uefa poca Troia. Ecco che l'ansia è andata via.
Ragazzi sveglia. È finitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...........

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Gianni72
o
Iscritto: 10/06/2018
Messaggi:

Rispetto le vostre idee ma non sono d'accordo. Innanzitutto bisogna andare allo stadio a vedere per un anno l'Amiternina,poi bisogna aspettarne un altro minimo che vinca l'eccellenza, poi bisogna convincersi che quella sia L'Aquila calcio….se tutto va liscio! Se poco poco qualcosa si inceppa….lasciamo perdere. Nel frattempo sono passati tre anni e non sappiamo neanche se siamo carne o pesce. Ve le ricordate le polemiche della fusione con Paganica quando fù smantellata una squadra forte perché il nuovo proprietario doveva portare i suoi giocatori? Vi ricordate i fischi e gli insulti quando L'Aquila scese in campo con le maglie arancioverdi in onore del Montereale? E poi se ci sono arrivati loro in D in pochissimo tempo perché non dovrebbe farcela la squadra di una città capoluogo?

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Sono 10 anni che ci prendono per il culo. 10, e forse sbaglio per difetto è non è mai successo nulla. La cosa più eclatante è quando sono passati alle mani i giocatori presi per il culo. Ve lo ricordate Sì? E allora chi cazo vuoi che contesti? Una tifoseria ridotta si minimi termini. Spaccata in due. Formata da comunicatori,professori di ragioneria avvocati e commercialisti.
Signori io al comunale andava in curva Kato ultras. La tifoseria aquilana è finita sud anni fa con ja trasferta di Rimini.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Gianni72 ha scritto:
Rispetto le vostre idee ma non sono d'accordo. Innanzitutto bisogna andare allo stadio a vedere per un anno l'Amiternina,poi bisogna aspettarne un altro minimo che vinca l'eccellenza, poi bisogna convincersi che quella sia L'Aquila calcio….se tutto va liscio! Se poco poco qualcosa si inceppa….lasciamo perdere. Nel frattempo sono passati tre anni e non sappiamo neanche se siamo carne o pesce. Ve le ricordate le polemiche della fusione con Paganica quando fù smantellata una squadra forte perché il nuovo proprietario doveva portare i suoi giocatori? Vi ricordate i fischi e gli insulti quando L'Aquila scese in campo con le maglie arancioverdi in onore del Montereale? E poi se ci sono arrivati loro in D in pochissimo tempo perché non dovrebbe farcela la squadra di una città capoluogo?

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Gianni72
o
Iscritto: 10/06/2018
Messaggi:

Chi ha voglia e passione (??????) prenda questo titolo, iscriva la squadra in prima o promozione, faccia una bella squadra, la paghi fino all'ultimo centesimo (finalmente) e vinciamo un benedetto campionato e poi un altro……senza parlare di crisi, di aiuti, di difficoltà, di rimborsi non pagati senza se e senza ma e poi vediamo se torna l'entusiasmo. Una cosa è certa, bisogna andare allo stadio

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Il titolo è di chiodi. La società non è fallita. Mettetelo in testa. Ripartiamo da zero. Il passato è finito. Male. Ma è finito. Chiuso. La società non è fallita. Andrà in liquidazione. Solo che non si è iscritta per il resto quoto gianni72. Basta piagnistei. Me ne fotto della D.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Tiziano
Ritratto di Tiziano
o
Iscritto: 05/06/2011
Messaggi:

Ma siamo certi di ripartire ,a prescindere dalla categoria? Vabbè che la prima categoria la vinciamo anche io,GiB e Geronimo se scendiamo in campo,ma qui è il 31 Luglio e non si sa ancora nulla,tutto in altissimo mare...l'incontro che doveva esserci oggi atuttocalcio lo da per spostato a Mercoledì e intanto girano strane voci...speriamo bene.

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Tiziano ha scritto:
Ma siamo certi di ripartire ,a prescindere dalla categoria? Vabbè che la prima categoria la vinciamo anche io,GiB e Geronimo se scendiamo in campo,ma qui è il 31 Luglio e non si sa ancora nulla,tutto in altissimo mare...l'incontro che doveva esserci oggi atuttocalcio lo da per spostato a Mercoledì e intanto girano strane voci...speriamo bene.

Giusto Tiziano, anche se l’indiano lo metterei in panchina. Dopo esserci tolti dal cazzo il cugino di campagna chiodi e il metrosexual romano adesso ci siamo messi in condizione di dipendere dal campano. Porca puttana, prima di sparare sugli imprenditori Aquilani tout court pensare un attimo no eh.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Lucky
o
Iscritto: 08/08/2012
Messaggi:

Geronimo ha scritto:
http://www.rete8.it/sport/laquila-calcio-unidea-ripartire123/

Che ne pensate? Anche l'amiternina si è detta possibilista

..mbe’, se lo dice Giancarli, quello che ha sempre coperto la vecchia società, quello di “...L’Aquila non può fallire...” allora c’e’ da fidarsi!!

__________________

Lucky

gib
o
Iscritto: 11/06/2008
Messaggi:

Lucky ha scritto:
Geronimo ha scritto:
http://www.rete8.it/sport/laquila-calcio-unidea-ripartire123/

Che ne pensate? Anche l'amiternina si è detta possibilista

..mbe’, se lo dice Giancarli, quello che ha sempre coperto la vecchia società, quello di “...L’Aquila non può fallire...” allora c’e’ da fidarsi!!

Quello che invitava il cojone in trasmissione, uno dei due, una sicurezza.

__________________

Da quando non leggo i commenti di quei due coglioni, ho un sacco di tempo libero in più...

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Ragà secondo me c'è da mettersi in coccia una cosa: l'Aquila Calcio non esiste più. Al massimo resta in piedi una srl ma niente a livello sportivo che noi abbiamo seguito per anni.
Allora questa è una città-territorio con 66 frazioni e paesi piccoli e vicini.
In questo momento chi sta più in alto rappresenta il territorio aquilano e nessuno può arrogarsi il diritto di dire "io sono la vera L'Aquila Calcio", soprattutto se nasce da zero.
Quindi l'amiternina è la prima squadra del territorio. Vogliamo restringere al territorio comunale? Allora c'è il San Gregorio.
Quindi come dice qualcuno è inutile fare i puristi. Se c'è la possibilità di puntare a ciò che si avvicina più alla D va sfruttato.
Ovviamente ti fai 1 anno di calcio altrui come già subìto a Lanciano, Macerata, Avezzano, ecc. Però magari tra 1 anno stai in eccellenza e con il nome "L'Aquila" tornato nel titolo.
Riguardo alla pulizia delle società è inutile sperare che da domani inizia una nuova èra. Per tornare in D ti dovrai indebitare. Non lo dico per dispetto ma perchè è così.
Poi ovviamente ognuno è libero di seguire la strada che ritiene più opportuna.

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

Gianni72
o
Iscritto: 10/06/2018
Messaggi:

Scusa Geronimo ma con chi ti dovresti indebitare? Le spese per una prima a vincere sono irrisorie...per una promozione poco di più....Intendiamoci, se non abbiamo neanche 150000€ per vincere 3 campionati lasciamo perdere veramente, ma di che parliamo? Ancora non iniziamo e già parliamo di debiti?! Ed è così che pensiamo di ricreare entusiasmo?

Geronimo
o
Iscritto: 12/03/2012
Messaggi:

Gianni72 ha scritto:
Scusa Geronimo ma con chi ti dovresti indebitare? Le spese per una prima a vincere sono irrisorie...per una promozione poco di più....Intendiamoci, se non abbiamo neanche 150000€ per vincere 3 campionati lasciamo perdere veramente, ma di che parliamo? Ancora non iniziamo e già parliamo di debiti?! Ed è così che pensiamo di ricreare entusiasmo?

Ne riparleremo tra qualche anno. I costi ci sono . Soprattutto in eccellenza

__________________

L'unica battaglia persa è quella che non si combatte

Gianni72
o
Iscritto: 10/06/2018
Messaggi:

Beh in eccellenza si...ma domani è primo agosto e ancora non ci iscriviamo!

Tiziano
Ritratto di Tiziano
o
Iscritto: 05/06/2011
Messaggi:

Qualche news?

sheva
o
Iscritto: 02/10/2009
Messaggi:

Anche le squadre di promozione stanno cominciando la preparazione......noi?
Se aspettiamo ancora non troviamo nemmeno più giocatori e allenatori.....
Madonna me.....

svizzero
o
Iscritto: 12/10/2006
Messaggi:

Gianni72 ha scritto:
Scusa Geronimo ma con chi ti dovresti indebitare? Le spese per una prima a vincere sono irrisorie...per una promozione poco di più....Intendiamoci, se non abbiamo neanche 150000€ per vincere 3 campionati lasciamo perdere veramente, ma di che parliamo? Ancora non iniziamo e già parliamo di debiti?! Ed è così che pensiamo di ricreare entusiasmo?

Esatto. Se dobbiamo cominciare a fare i debiti dalla d lasciamo perdere tutto e diamoci al campionato di ZIRÉ, per noi aquilani sarebbe duro da vincere anche quello

Abele
o
Iscritto: 15/08/2014
Messaggi:

https://www.google.it/amp/s/www.gazzetta.it/Calcio/31-07-2018/bari-de-la...